Homepage   |    Contatti   |    Sitemap  




Chi siamo Biomedico Neurosviluppo ABA Scuola Newsletter Esperienze Notizie il Nostro Movimento

Homepage arrow Biomedico arrow Articoli, relazioni e interviste dei nostri medici arrow Children with starving brain e i più importanti messaggi di J. McCandless
Stampa E-mail

FAQ dal sito della Dr McCandless
1- In che cosa consiste la sua valutazione biomedica ?
La valutazione iniziale prevede la compilazione di un questionario, l'ordine dei kit per i test, l'analisi di tutti i risultati dei test e una discussione (telefonoca o di persona) riguardante i risultati con l'obiettivo di creare un piano di trattamento. La consultazione con valutazione dei test include alcuni passaggi preliminari, come prescrizione di antifungali o antivirali se indicati dai risultati dei test e un elenco
di nutrienti necessari per le deficienze mostrate e per la preparazione
alla chelazione (o promozione della metallathioneina), sempre se i test
indicano che questi sono necessari. La valutazione può anche includere la
richiesta di un consiglio di altri specialisti in aree come epilessia o
disordini endocrini .
2- Quali informazioni sul lavoro dei laboratori ?
Richiedo la disponobilità ad effettuare test diagnostici in laboratori specializzati che possono costare intorno ai mille dollari o più a seconda dello stato medico del bambino, e non è garantito che l'assicurazione li rimborsi tutti integralmente. I test suggeriti e il seguito sono descritti nel mio libro. Non posso usare per la valutazione test vecchi di più di 6 mesi e fatti da laboratori che io non uso o di cui non conosco le referenze. Ho visto che i trattamenti procedono molto più velocemente con una buona diagnosi; una deficienza di nutrienti (che tutti i bambini hanno) può essere corretta in modo specifico con risposte eccezionali. Io raccomando nutrienti di 5-7 diverse compagnie neutraceutical che ho ricercato e i cui ingredienti sono puri e freschi; alcune di queste compagnie riforniscono solo fornitori health care.
Dopo aver eseguito test su plasma dei 40 aminoacidi sarà fatto un mix di
aminoacidi personalizzato specificatamente per il vostro bambino a seconda
dei risultati del test e questo potrà essere ordinato presso una farmacia
che esegue compounding di nutrienti (vi assicuro che io non prendo kick-back, pagamenti, regali, compensi o anche solo sconti per me stessa o per la mia famiglia da laboratori o compagnie per compounding personalizzati. Io li consiglio. Li sto usando perchè, durante i 5 anni in cui ho ricercato tentando di trovare modi per diagnosticare e curare i bambini autistici, questi hanno fornito l'aiuto più attendibile secondo me nel trattamento. Una volta che io ho ordinato i kit e vi ho dato la diagnosi, ogni rapporto commerciale sarà tra voi ed i laboratori )
3- Lei richiede diete speciali ?
Io consiglio fortemente che tutti i bambini sotto gli 11 anni (quelli che
hanno ricevuto il vaccino Hep B nella prima infanzia) siano stabilizzati
nella dieta GFCF (e generalmente anche senza soia) con la buona volontà dei genitori di essere determinati nell'eliminare tutti gli zuccheri raffinati e la maggior parte dei succhi e frutta dalla loro dieta finchè l'intestino non sarà guarito .Ho visto che la guarigione si ottiene molto più velocemente utilizzando questo programma. L'autismo per questo gruppo epidemico di bambini èfondamentalmente una malattia intestino - immune, e quasi tutti hanno candida o altri patogeni intestinali che possono impedire la loro piena guarigione. Ho trovato nella mia esperienza clinica che la chelazione è spesso ostacolata da aumento di patogeni intestinali, e la maggior parte dei ritardi sono dovuti al tempo necessario per guarire queste condizioni .
10- Può garantirmi che se fa questo trattamento mio figlio guarirà?
Per favore capite che su questo punto non possono essere date garanzie con
questo o nessun altro protocollo. Sebbene molti bambini migliorino, alcuni fino al
punto di perdere la loro diagnosi, non tutti lo fanno e noi non possiamo
saperlo finchè non proviamo. I genitori che hanno visto il modo particolare di
mangiare del proprio figlio e i suoi conseguenti disturbi intestinali e che però non sono riusciti a capire che questo approccio ha senso, dovrebbero rimanere con la medicina ufficiale e aspettare per il trattamento, uno studio in doppio cieco universitario pubblicato su riviste ufficiali. Io rimango aperta ai progressi e ai miglioramenti nel trattamento, e ricevo costantemente informazioni sugli studi e ricerche in corso. Questo tipo di trattamento è nuovo, le cose cambiano continuamente, e io mi sono posta l'obiettivo di rimanere aggiornatissima sulle nuove scoperte per quanto possa essere possibile, con l'intenzione di modificare il mio approccio ogni volta che si presentano nuove prove. Poichè in medicina non si conosceva niente che potesse essere fatto per questo disordine
fino a pochi anni fa, oltre a farmaci per controllare i comportamenti o trattamenti per specifici problemi medici come per esempio le crisi epilettiche, i dottori che non sono pratici di questi nuovi protocolli non sono sempre disposti a cooperare con pazienti che vogliono trattamenti biomedici per i loro bambini autistici. Io incoraggio i genitori a continuare a cercare finchè non trovano un dottore che è informato su queste nuove possibilità o APERTO AD IMPARARE QUALCOSA DI NUOVO .
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Sono ritornata dal Dan! di primavera e voglio riassumere qualche mia osservazione e parlarvi di qualche trattamento che di recente sto adottando. (Da quando non accetto più nuovi pazienti, posso condividere meglio i risultati che ottengo). Prima di tutto ho trovato questo Dan! il migliore a cui ho mai partecipato, con una maggior partecipazione di medici e ricercatori (circa 900)
Questo ultimo Dan! è stata quindi una chiamata definitiva per genitori e medici consapevoli della complessa INDIVIDUALITÀ BIOCHIMICA dei nostri bambini. Solo recentemente si è cominciato a capire che sono possibili nuove terapie £TTFD - Vitamina B1 in crema e iniezioni di B12 metilcobalamina) per la riparazione del danneggiamento della metilazione, come nucleo centrale della anormalità nell'ASD, e cioè è veramente eccitante. Il meeting era scientificamente orientato con i relatori che cercavano di aiutare i partecipanti a capire la complessa azione reciproca della nucleotide synthesis e della sua dipendenza dal metabolismo di methionine, folate, vitamina B12 (come metilcobalamina), carbon - group trasfer e transulfuration.
Questo DAN! non ha avuto relazioni sulla chelazione, e molti genitori mi hanno chiesto il perchè di questo.
Molti bambini sono stati considerevolmente aiutati dalla chelazione, fino al punto di perdere la loro diagnosi, altri sono stati aiutati moderatamente, un poco e alcuni per niente. Questo non ha chiuso completamente le nostre speranze che la chelazione fosse "la" risposta per molti dei nostri bambini, ma troppi di loro peggioravano notevolmente dopo qualche ciclo, per cui la ricerca ha vigorosamente continuato a cercare più risposte. Gli agenti chelanti, specialmente il DMSA e anche l'ALA, sono stati gli agenti favorenti severi problemi intestinali in forma di ostinata candida e clostridia e altre manifestazioni di infiammazioni continuate. Questo è stato particolarmente vero nei bambini più piccoli, il cui tratto intestinale è molto sensibile alle infestazioni patogene. Molti dei bambini più grandi sembrano avere intestini più forti e quindi se avessi un nuovo paziente con evidenti segni di avvelenamento da mercurio, la sua età e lo stato generale di salute del suo intestino mi farebbero determinare che tipo di disontossicazione usare.
I bambini più grandi, intossicati da piombo e mercurio, riceverebbero una chelazione più veloce con il protocollo DMSA. Se ci fossero miglioramenti senza intoppi, proverei una piccola dose di DMPS orale per vedere se vengono escreti più metalli. Non sono ancora sicura del IV DMPS, tuttavia un DAN! doctor che conosco lo usa con buoni risultati. Con i bambini più piccoli, io attualmenteutilizzo il " TRIO " composto da TTFD ( vit B1 ) transdermale in crema, iniezioni di B12 metilcobalamina, glutatione orale e transdermale e ho riscontrato meno problemi intestinali con questo protocollo piuttosto che con il DMSA -
Test delle urine mostrano variabili, ma apprezzabili livelli di escrezione di metalli, accompagnati in molti casi da miglioramenti clinici. Ho anche imparato dai miei pazienti dell'importanza di continui metodi naturali del controllo della candida seguendo trattamenti sistematici. Mi piace specialmente Aqua Flora omeopatica , grapefruit seed extract e monolaurin (o lauricidin per bambini che possono inghiottire le piccole pillole); questo trattamento sistematico, se i genitori eliminano lo zucchero dalla dieta del figlio, può portare a tenere il bambino libero dalla candida .
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
J. McCandless sulla dieta


È vero che non accetto bambini che non siano a dieta. Credo che OGNI BAMBINO ASD necessiti della dieta, forse solo l'85-95%, specialmente all'inizio. Per fortuna, molti bambini guariscono al punto tale da poter sopportare questi peptidi grossi, specie con l'aiuto della terapia con enzimi, ma dubito che all'inizio l'intestino possa guarire se non facendo la dieta.
Nel mio caso, anche prima di scrivere il libro, avevo una lunghissima lista d'attesa di genitori che volevano visitassi il loro figlio. Ed è per questo che ho scritto il libro, per aiutare i genitori che non riuscivano a trovare un medico a iniziare a fare da soli mentre cercavano un medico che NON gli dicesse che una diarrea che si protrae per anni è normale, o che le vitamine non servono a niente, o che la dieta non è necessaria. Ho perso anni a far fare analisi, a spiegare (anche se ora so che non esiste un esame che provi che la dieta non serva a un bambino) e a convincere i genitori a fare la dieta prima che potessimo iniziare tutti gli altri importantissimi interventi, perché credo che la guarigione dell'intestino sia il numero uno, come i supplementi nutrizionali sono il numero 2. Dopo aver affrontato questi primi 2 passi c'è la chelazione, il trattamento dei disordini della metilazione, gli antivirali ecc. Ora che so quali sono gli interventi e quali benefici ne traggono i bambini, non voglio perdere tempo prima di essere in grado di partire coi genitori che non sono disposti a mettere i loro bambini a dieta, cosa essenziale per loro. Sembrerebbe che per una piccola percentuale di bambini la dieta SCD (senza carboidrati) sia anche migliore della dieta senza glutine/caseina/soia. Può darsi che altri medici, all'inizio in questo campo,  dovranno fare la mia stessa esperienza prima di imparare che quasi tutti i bambini beneficiano dalla dieta. In realtà io non accetto più pazienti, visto che la lista d'attesa è interminabile, e ora spendo tutto il tempo che ho a cercare di condividere quello che ho imparato e sto ancora imparando dagli altri medici. Finora ho fornato più di 100 medici, che curano i bambini nello spettro. Ho una lista d'attesa per chi voglia una valutazione completa, e credo sia una perdita di tempo e di denaro per i genitori venire da me prima di iniziare la dieta, visto che è una cosa che possono fare da soli. E quando i bambini saranno ormai stabilizzati con la dieta,  potrò poi indirizzarli verso i trattamenti che vengono dopo e che necessitano dell'intervento di un medico.
La velocità col quale vedo adesso bambini che guariscono, a paragone del labirinto di tentativi ed errori di 6 anni e mezzo fa, quando dovevo cercare di convincere i genitori contrari alla dieta, è IMPRESSIONANTE. 

--------------------------------------------------------------------------
Per tutti coloro i quali non fossero stati presenti alla sessione scientifica del DAN! di Ottobre a Portland, è possibile visionare le presentazioni PowerPoint del Dott. Richard Deth e del Dott. Jill James (sul sito ARI - DAN!) e le loro ricerche sugli effetti del thimerosal sul sistema di metilazione, e le relative consequenze sull'autismo. Mano mano che stiamo coinvolgendo scienziati eccellenti e competenti quali il Dott. Boyd Haley, il Dott. Deth ed il Dott. James per esplorare il collegamento con il thimerosal, diventa sempre più irrefutable la prova che un determinato sottoinsieme di bambini non ha potuto sopportare il thimerosal a loro iniettato nella prima infanzia. I problemi causati al sistema di sintesi della metionina ed alla risultante relativa devastazione del glutatione e dei sistemi immune e nervoso, sono elegantemente spiegati attraverso le loro scoperte. I benefici che noi medici stiamo vedendo quando cerchiamo di correggere queste mancanze della metilazione, sono sempre più spiegati da ciò che questi ricercatori ci stanno portando. Io sono d'accordo con altri commentatori sul fatto che il thimerosal ha tirato il primo colpo (certamente a fronte di una predisposizione genetica), danneggiando il sistema immunitario ed l'intestino (l'effetto ben conosciuto e documentato dell'etilmercurio). Poi vengono le frequenti infezioni, gli antibiotici in alte dosi, ed infine l'incapacità di fare fronte all'aggressione dei tre dei vaccini vivi dell'MMR, e le seguenti infiammazioni ed autoimmunità che assalgono la maggior parte dei nostri bambini mentre vengono diagnosticati [ASD] durante il loro secondo anno di vita. A mio parere, chiunque cerchi di separare la Epatite B ed il MMR in questo panorama globale di autismo è stupido, dato che queste [due vaccinazioni] agiscono insieme nel colpire i nostri bambini e, malgrado la medicina tradizionale e la politica, stanno uscendo fuori le prove che l'etilmercurio iniettato sotto forma di thimerosal è stato l'innesco primario da quando è stato utilizzato nel 1991 e poi troppo tardi rimosso nel 2001 (se poi è stato veramente rimosso...).
Si, raramente ci sono bambini che siventano autistici senza vaccinazioni, ma nei miei sette anni di lavoro sui bambini ASD, io direi che il 90-95% dei bambini che conosco o che vedo come dottore, seguono la trafila della somministrazione del vaccino della Epatite B e di altri 20 circa, sino al momanto in cu ricevono la MMR, dopo la quale il loro sistema immunitario non li può più sostenere e le caratteristiche della sindrome autistica diventano clinicamente evidenti. Il sistema immunitario, l'intestino e ed il sistema endocrino vengono danneggiati in cisacun bambino in modo diverso, rendendo lo scenario clinico estremamente complesso e difficile da trattare. Il Mercurio non si deposita semplicemente nel corpo aspettando che noi si mandi un agente chelante per tirarlo fuori. [Una volta entrato] ha già danneggiato molti sistemi enzimatici e profili cellulari che sono difficili da riparare qualsiasi cosa si faccia, e i processi di autoimmunizzazione sono duri e scoraggianti da trattare.
Come medico allegramente ignorante sino a quando mia nipote fu diagnosticata ASD 7 anni fa, io sono diventata completamente disisncantata dei miei colleghi chiamati "tradizionali", la maggior parte dei quali ricevono tutta l'educazione medica dopo l'università, attraverso i rappresentanti delle case farmaceutiche che li informano sugli ultimi preparati che possono prescrivere. I politici che sono largamente sostenuti dall'industria che vanta i maggiori guadagni al mondo, non sono assolutamente interessati in un malattia epidemica che è stata causata molto probabilmente dall'industria farmaceutica stessa, e che si cura bene con metodi dietetici e nutrizionali. In ogni caso, il risultato finale è che dobbiamo continuare cercare di capire sempre di più e fare tutto cio che è in nostro possesso per aiutare questi bambini SENZA RIGUARDO DELLA CAUSA O DEL COME È COMINCIATO, così che mentre le ditte farmaceutiche ingannano e distorcono [la realtà] ed i politici negano o continuano nel rimanere ignoranti della realtà scientifica, noi continueremo a fare progressi nell'identificare modi per migliorare la salute dei nostri bambini (ed adulti) ASD.
Jaquelyn McCandless

---------------------------------------------------------------------
TRATTAMENTI ANTIVIRALI
Un messaggio della eccezionale dottoressa mccandless (neuropsichiatria,nonna di un bambino autistico )a proposito di trattamenti utili per i problemi VIRALI dei nostri bambini (cosa fare dopo aver scoperto che il nostro bambino ha il virus del morbillo nell'intestino???????).......leggete bene i suoi consigli ai genitori: imparare, studiare, diventare noii primi esperti!!!!!! E soprattutto fare la dieta, non solo per gli oppioidi, ma per tutto quello che comporta e cioè uno sbilancio del sistema immunitario- non diamo ai loro bambini sostanze che infiammino ancora di più l'intestino, tutto il loro corpo ne soffrirà!
paola
Domanda
Quali sono, oltre al protocollo della vitamina A, le altre cose che noi genitori possiamo provare ,visto che non ci sono abbastanza medici esperti nel trattare questi bambini?In particolare, quali tentativi che possano essere accettati anche da normali medici e NP,visto che molti non possono permettersi di andare da un pediatra gastroenterologo?
Risposta
Domanda da un miliardo!!!!!!!! Purtroppo, anche molti pediatri gastroenterologi non sono aperti aniente cge non segua la corrente principale-abbiamo qualcuno eccezionale come Buie, Krigsman etc, ma sono rari.Io sto comunque cercando modi sempre più possibili naturali per aiutare questi bambini, e sia la vitamina A che il Lauricidin stanno dando buoni risultati. Oltre la vitamina A, non c'è nessun altro trattamento per gli anticorpi elevati al morbillo che non provare a tenere il sistema immunitario dei bambini nel miglior stato possibile. QUELLO CHE MOLTI GENITORI NON REALIZZANO È CHE DARE AI BAMBINI CIBI CHE CONTINUA A TENERE I LORO INTESTINI INFIAMMATI ABBASSA IL LORO SISTEMA IMMUNITARIO E DÀ SPAZIO LIBERO AI VIRUS. GLUTINE,CASEINA, SOIA,MAIS E ZUCCHERO SONO I PRINCIPALI COLPEVOLI.Si possono anche dare al bambino dei medicinali antiinfiammatori, ma finchè il bambino mangia dei cibi che il suo sistema vede come veleni, non ci saranno mai progressi in quel campo. Spesso i medici che seguono gli orientamenti generalinon sono aperti a nessuna terapia che sia orientata sulla dieta o sui nutrienti. I GENITORI DEVONO ISTRUIRSI E DIVENTARE IL MIGLIOR MEDICO DEI PROPRI FIGLI. A livello professionale comunque, io ci sto provando, e ho la prenotazione di 28 medici per il prossimo training di in New Orleans (at Tulane University),grazie al dott. Jane El-Dahr. Lui e la dottoressa Cave presenteranno insieme a me i lavori. Abbiamo dovuto chiudere le iscrizioni, e il successo è dovuto alle insistenze di tutti i genitori che pretendano che i loro figli siano aiutati!!!!!
.----------------------------------------------------------
Tutte le domande fatte dai genitori in questi giorni a proposito di Trattamenti antivirali, problemi immunitari, "quintetto",(B12+glutathione+TTFD+DMG/TMG+acido folico/folinico ) ecc,mi hanno spinto a queste "riflessioni domenicali":

Uno dei metodi più importanti ed efficaci per aiutare il sistema immunitario è la guarigione dei problemi intestinali,
visto che il 70 % del sistema immunitario si trova proprio nell'intestino.Fino a quando a un bambino vengono dati cibi che irritano ed infiammano l'intestino, il sistema immunitario verrà continuamente danneggiato.Gli studi effettuati sull'intestino di questi bambini ci mostrano che la maggior parte ha un intestino molto più infiammato di quello che possiamo immaginare; questi bambini hanno imparato a convivere con la loro sofferenza ma continuano a avere gusti difficili coi cibi, o a mostrare segni di insofferenza.A volte i genitori iniziano a trattare i virus ,quando invece dovrebbero PRIMA cercare di eliminare il carico dei metalli pesanti e seguire una dieta che permetta la guarigione intestinale.
Fin quando nel corpo ci saranno troppi metalli pesanti e un intestino infiammato ( le due cose si accompagnano), i virus continueranno a fiorire, a causa del sistema immunitario compromesso.Probabilmente sono monotona nelle cose che dico, ma le cose più utili e importanti che un genitore deve fare sono:
-seguire le diete (gfcfsf e eliminare gli zuccheri)
-usare gli enzimi digestivi (usare gli enzimi digestivi da soli è efficace solo la metà che fare la dieta E usare gli enzimi)
-usare probiotici
-e se necessario fare trattamenti antifungali contro la candida e i batteri patogeni.
Per alcuni bambini saranno necessarie delle diete ancora più restrittive di quella senza glutine, caseina e soia ("obbligatoria" per tutti?),e bisognerà eliminare anche il mais, come nella dieta SCD. Credo che finchè i genitori non siano disposti a fare gli esami per le intolleranze alimentari per capire quali cibi il bambino possa realmente tollerare, e molto più importante, finchè non accettano di ELIMINARE GLI ZUCCHERI e SEGUIRE LA DIETA STRETTAMENTE, quella che ne segue tipicamente è una situazione in cui si verificano ripetute infezioni intestinali e poco successo sulla strada della guarigione del bambino.
Come trattamento anti virale, io non ho mai usato il Gangliocyclovir, perché troppo tossico; ruoto il Valtrex con il Famvir; alcuni bambini rispondono ad uno dei due, altri a tutti e due, altri ancora a nessuno.Qualche bambino sembra sviluppare resistenza agli agenti dopo un periodo di tempo; la rotazione a volte aiuta a ripristinare la risposta positiva che invece si era vista all'inizio. Uso invece il Lauricidin per tutti i bambini che ho in cura , oltre a prescrivere tutti i nutrienti che dagli esami si sono rivelati utili per quei bambini . I virus trovano difficoltà a riprodursi in un corpo sano, con un sano sistema immunitario/apparato gastrointestinale.(Questo vale per qualunque persona).
Credo che le crescenti conoscenze sull'importanza del ciclo della METILAZIONE e sul gravissimo e precoce danno che viene portato a questo importantissimo processo metabolico sia dagli elementi tossici contenuti nei vaccini che dagli antibiotici, ci sta fornendo dei trattamenti avanzati che attualmente stanno aiutando moltissimi bambini. Ogni bambino che io tratto, tranne qualche raro caso in cui i genitori insistono per usare solo il DMSA, come delinato nel protocollo DAN! ( che presto verrà fuori con una nuova edizione MODIFICATA ), usa al momento il TTFD ,insieme alle iniezioni di metilB12, acido folinico, DMG o TMG, e glutathione transdermale ( il famoso "quintetto). Tutti questi supplementi si possono ottenere senza una ricetta medica, tranne che le iniezioni di B12. I bambini hanno come sempre delle risposte soggettive, come ad esempio problemi con la glutathione, e spesso occorre fare modifiche ai trattamenti, ( spesso però la glutathione viene tollerata, se reintrodotta dopo un paio di mesi di uso di B12), ma quello che credo è che OGNI GENITORE DOVREBBE AVERE LA MASSIMA CONOSCENZA POSSIBILE RIGUARDO A QUESTI TRATTAMENTI, E INTRODURLI PER I PROPRI BAMBINI, INSIEME A UNA ATTENTA ADERENZA ALLA DIETA, che permettera all'intestino dei loro bambini di guarire.
La specificità della suscettibilità del virus del morbillo alla vitamina A e la mancanza di altri trattamenti contro questo virus spinge molti genitori a usare delle megadosi di vit. A, e ( ma non tutti) bambini ne avranno benefici. Però questo è un trattamento nuovo, e con molte incognite, per cui raccomando di usare le megadosi al massimo ogni 6 mesi.
Mi scuso se queste riflessioni hanno assunto il tono di una conferenza!
Dr. JM


-------------------------------------------------------------------------
Intendo tradurre l'articolo che è stato stralciato dal recente libro pubblicato dalla dott. JAQUELYN McCANDLESS, M.D. ( laureata alla American Board of Psychiatry & Neurology ) " CHILDREN with STARVING BRAINS " - A Medical Treatment Guide for Autism Spectrum Disorder by Jaquelyn McCandless, M.D.) .Questo articolo è stato scritto per genitori ( e i loro dottori ! ) che vogliono che i loro bambini siano valutati biomedicamente per ritardo comportamentale o di apprendimento . È un tentativo di fornire ( a chi non può leggere il libro ) un breve sommario delle ultime informazioni raccolte durante l'attività della dottoressa , le sue ultime ricerche e ciò che lei ha imparato in conferenze e relazioni di altri medici che lavorano con i bambini autistici .
Leggere ciò che la dottoressa dice sarà molto interessante e prometto che anche se con grande sforzo tradurrò presto tutto , ma consentitemi di iniziare invece che dal principio da un punto che possa servire a me e a tutti noi a ricordarci il nostro ruolo .
Il punto di vista della dottoressa , che ricordo è nonna di una bambina autistica e contemporaneamente medico , sul ruolo dei dottori e dei genitori nel trattamento biomedico dell'autismo spero possa più autorevolmente del mio servire a chi invece ritiene che il ruolo del medico non vada messo in discussione e i trattamenti che vengono da lui prescritti vadano accettati " a scatola chiusa " o peggio ancora " per fede " .
Traduco .È meglio.Prometto poi di tornare indietro e cominciare dall'inizio , ma so che capite le mie motivazioni emotive .Non è sempre facile sopportare , anche se lo facciamo per i nostri bambini e per i genitori che vogliono CAPIRE e CONOSCERE .Non si tratta di diventare tuttologi come ci si accusa , ma di combattere per la salute dei propri figli studiando e senza per questo voler essere derisi . Anche noi saremmo capaci di deridere ....farlo è molto semplice , ma non è il metodo che abbiamo scelto . Noi abbiamo scelto la condivisione di informazioni e la civile discussione .
O.
RUOLO DEI DOTTORI E DEI GENITORI IN QUESTO APPROCCIO DI TRATTAMENTO
Questo tipo di valutazione estensiva , test diagnostici con giusta valutazione , e attenti follow -up con dosi per la chelazione e somministrazione di nutrienti che detossifichino interessano sia i medici che i genitori , per non parlare del bambino .
Test di laboratorio affidabili , assestamento dello stato chimico prima della chelazione , cambi opportuni necessari della terapia , bisogno di test periodici per valutare la quantità di mercurio rimossa e un sempre in crescita rapporto tra genitore ( i ) e medico sono tutti presupposti importanti in questo processo . Lo sforzo professionale e il tempo richiesto rende questo processo poco gradito agli occupatissimi pediatri e gruppi HMO ; molti medici prendono in considerazione questo tipo di approccio solo dopo che disordini dello sviluppo si manifestano nei loro cari .
I rimborsi delle assicurazioni mediche sono variabili e molti test non vengono rimborsati ( è importante una riforma delle assicurazioni come dei vaccini che aiuti i genitori a pagare i trattamenti di questo disturbo tanto complesso ) .I genitori devono combattere per trovare servizi , e talvolta minacciare cause .....
. È MOLTO IMPORTANTE PER I GENITORI ESSERE INFORMATI IN MODO DA POTER INTELLIGENTEMENTE PARTECIPARE IN QUELLE DECISIONI MEDICHE SPECIALMENTE SE DEVONO SOMMINISTRARE TRATTAMENTI A LUNGO TERMINE , E CONOSCERE I LORO BAMBINI ; LA STORIA MEDICA DEI LORO BAMBINI E LE RISPOSTE AI TRATTAMENTI MEGLIO DI QUANTO QUALUNQUE MEDICO POSSA FARE :
Dovrebbero essere avvisati di conservare una copia di tutti i risultati dei test eseguiti e CAPIRE IL PIÙ POSSIBILE OGNI INTERVENTO CHE VIENE DATO AL PROPRIO FIGLIO . Così molti genitori che si fidavano totalmente dei loro dottori e del sistema sanitario sono diventati disincantati dal sistema stesso e hanno capito che sono loro i migliori difensori dei loro bambini e spesso hanno informato i loro dottori su questo nuovo tipo di disordine e dei nuovi trattamenti .
FromItaly
Amministratore

----------------------------------------------------------------------------
VALUTAZIONE BIOMEDICA
Il primo passo in una valutazione biomedica consiste in una intervista sulla storia familiare e sulle condizioni di salute del bambino . Poi viene fatto uno screening diagnostico con test di laboratorio per determinare quali problemi biomedici si debbano prendere in considerazione , compresa la ricerca di presenza di tossicità per metalli pesanti . Deve essere eseguta una analisi completa del sangue , chimica metabolica , pannello urinario e tiroideo per avere un punto di partenza di tutti i bambini . Vengono prescritti inoltre test specifici a seconda dei sintomi e della storia del bambino ; questi spesso includono . test per il danneggiamento del sistema immune , presenza e livello di virus e funghi nelle urine e nelle feci . IgG per la sensibilità ai cibi , pannello degli aminoacidi e RBC essential mineral test per indicare l'esatta nutrizione . Alcuni di questi sono esami sul sangue .Attualmente non accetto pazienti con autismo i cui genitori non abbiamo messo stabilmente i loro figli a dieta GFCF prima della loro valutazione .Secondo me questi bambini hanno l' intestino irritato anche se non sono proprio a livello di " leaky gut " ( intestino permeabile ) .Hanno bisogno di grandi quantità di probiotici e di eliminare lo zucchero per aiutare la guarigione delle infezioni intestinali onnipresenti . Gli antifungali possono a volte essere necessari per testare come un primo passo nel trattamento ; sappiamo ora che gli sforzi della chelazione falliscono se proviamo a somministrare gli agenti chelanti ad un intestini infiammato -la candida fiorisce su questi agenti ed essi non possono svolgere il loro compito di chelare il mercurio .Molti bambini hanno sensibilità ad altri cibi oltre al glutine e alla caseina , e questi devono essere evitati o ruotati secondo il livello di sensibilità.
FromItaly
Amministratore
----------------------------------------------------------------------------
VACCINAZIONI E AVVELENAMENTO DA MERCURIO
Un relativamente recente sviluppo negli studi per l'autismo è sorto dalle osservazioni e da condivisioni attraverso internet e altri gruppi di supporto di genitori che riferivano che i loro bambini diventavano autistici dopo le vaccinazioni , specialmente la trivalente , DPT e MMR .C'erano stati certamente incidenti isolati di danno da vaccino per molti anni con scarza rilevanza da parte dei medici o delle ditte produttrici dei vaccini , che avevano difeso dalla richiesta dei danni . Come conseguenza dell'incremento della frequenza dell'autismo e della condivisione di informazioni provenienti da tutto il mondo , i genitori e i medici erano divenuti consapevoli che alcuni vaccini che i nostri bambini avevano ricevuto avevano un livello neurotossico di timerosal , un conservante contenente mercurio . Sembra che il livello cumulativo del mercurio nelle vaccinazioni obbligatorie abbia raggiunto livelli tossici per un gran numero di bambini . Il mercurio nella sua forma organica non è tossico , ma è lipophilico e attratto dal cervello , che è principalmente grasso , diventa qui ossidato nella forma inorganica altamente tossica .Questa forma inorganica causa interferenze con il sistema enzimatico che permette la giusta nutrizione e con la trasmissione che ha luogo attraverso la menbrana delle cellule cerebrali . Sin dal 1991 ( l'anno in cui Hepatitis B cominciò ad essere somministrato a tutti i neonati ), l'aumento nell'incidenza dell'autismo è stata fenomenale ,e ciò è stato rilevato in molte chiare statistiche dal U.S. Dept. of Education .
Il numero dei bambini 6-11 serviti dall' IDEA , Part B per l'autismo crebbe da 3046 nel 1991-92 a 27.323 nel 1997 -98 , un incremento del 785 % . Un tale incremento non può essere dovuto a fattori genetici , sebbene la sembra essere una " genetica predisposizione che rende un sottoinsieme di bambini più sensibili ai metalli pesanti e ad altre tossine . Le statistiche nazionali per gli ultimi due anni mostrano un continuo rialzo nell'incidenza di autismo , stimato attualmente essere di 1 su 150-250 bambini .
È bene sapere che il tratto gastrointestinale è estremamente suscettibile ai danni del mercurio . Quasi il 60-70 % delle nostre funzioni immuni sono collocate nell'intestino , l'esposizione tossica predispone il bambino a danneggiamento del sistema immune molto precocemente , particolarmente quando i vaccini carichi di tossoni vengono somministrati a neonati il cui sistema immune non è ancora sviluppato . Considero ogni bambino che ha avuto 4 o più otiti nel primo anno di vita come danneggiato nel sistema immune con l'accompagnamento di cicli multipli di antibiotici che contribuiscono all'aumento delle patologie intestinali . In questi bambini sono molto comuni disbiosi intestinali , generalmente candida , diarrea intrattabile ( o stitichezza ) e conseguente incapacità a tollerare i larghi peptidi contenuti nel grano e nel latte . Abbiamo trovato che quasi tutti beneficiano di una dieta senza glutine e caseina . Persistenti virus cerebrali possono essere indicati da titoli virali , studi cerebrali e risposte positive ai trattamenti antivirali .Più precoce è il danno tossico , più gravi saranno gli effetti sul cervello e sul sistema endocrino immune . Nell'utero , il bambino è esposto al mercurio come ad altre tossine a seconda di ciò che la mamma mangia ( specialmente pesce contaminato ) , per i vapori di mercurio che vengono fuori ogni volta che mastica se ha amalgame in bocca , e per le tossine ambientali presenti ovunque lei viva . Si sa ora che è dannoso per le donne incinte o che allattano mettere amalgame ( o rimuoverle ) , in quanto il mercurio attraversa la placenta , con le tossine che accumulano nel latte del seno 8X il livello nella madre .
Molti genitori hanno riferito che i loro bambini sono diventati autistici subito dopo aver ricevuto la vaccinazione MMR , generalmente tra i 14 e i 18 mesi dopo che sembravano svilupparsi normalmente , con linguaggio appropriato all'età prima della loro iniezione e perdita di tutto il linguaggio subito dopo . Sebbene l'MMR non contenga mercurio , se il sistema immune di un bambino è stato compromesso da precedenti insulti tossici , sembra che non riesca a trattare il triplo virus e il suo assalto . La maggior parte dei bambini hanno un sistema immune che può apparentemente sopportare la quantità di mercurio che riceve con le vaccinazioni o dalla madre . Comunque , la crescita esponenziale nell'incidenza dell'autismo , ADHD , e altri ritardi dello sviluppo e problemi di apprendimento nei bambini in questi ultimi anni sembra indicare che un considerevole numero di bambini ha tossicità cerebrale molto presumibilmente attraverso le loro vaccinazioni o amalgame materne .
Quando ad un membro del Congresso ( Dan Burton dell' Indiana ) quasi morì la nipotina in piena salute di 5 settimane dopo poche ore dal vaccino per lepatite B , è stata finalmente aperta una inchiesta del congresso sui danni da vaccino a luglio 2000. Almeno 57 neonati sono morti ufficialmente subito dopo il vaccino Hep B , e questa è sicuramente una sottostima , e molte " morti in culla " possono essere attualmente considerate reazioni post vaccinali . Come risultato di queste ricerche e proteste dei genitori , la riforma delle vaccinazioni è in corso proprio ora , con la rimozione del timerosal e la sua sostituzione con conservanti non tossici nel Hep B per i neonati e altri nuovi vaccini . L'AMA , CDC , IOM o ditte produttrici di vaccini non ammettono ancora alcuna responsabilità per i livelli tossici di timerosal nei vaccini , ma hanno recentemente ammesso che possa " essere plausibile " e hanno concordato di sottoscrivere fondi per molti studi in questo campo . Tragicamente , il timerosal è ancora presente nei rifornimenti dei dottori fino al 2001 , che è stato consentito loro di somministrare finchè non siano disponibili i nuovi vaccini . Si sta tentando anche una riforma sulle amalgame dentali , ma l 'ADA è inflessibile sulla sicurezza delle amalgame come l' AMA lo è sul mercurio nei vaccini . I paradigmi dominanti sono molto difficili da sradicare , e la maggior parte dei dottori tradizionali e dentisti fanno grande resistenza a prendere coscienza dei recenti studi che documentano l'estrema neurotossicità del mercurio

TEST PER IL MERCURIO NEL CERVELLO
È chiaro che se c'è un fattore genetico per la disfunzione immune ( per es. madre con disturbo autoimmune , altri membri della famiglia ammalati ) e / o il peso delle tossine è troppo elevato e / o il sistema immune troppo immaturo al tempo dell'input tossico , può derivarne un danneggiamento cognitivo . È anche chiaro che c'è una evidente somiglianza tra l'autismo e l'avvelenamento da mercurio . Negli adulti , l'avvelenamento sembra mostrare i suoi effetti nell'immunità generalmente danneggiata , con fatica cronica , sclerosi multipla , e malattie autoimmuni o sconcertanti .ore sospettate come possibili avvelenamenti da mercurio .
Il mercurio anche in piccole quantità è tra gli elementi maggiormente neurotossici del pianeta dopo il plutonio . Molti dottori non riescono a comprendere l'ampiezza di questo problema tossico , e non capiscono che test su sangue , urine , capelli o feci generalmente NON rivelano la presenza di mercurio nel cervello .Se i test sono positivi , probabilmente indicano una recente esposizione ( 30-60 giorni ) e rivelano mercurio nel corpo o organico , che non è tossico tranne che l'esposizione sia grande , e può spesso essere controllato dal sistema immune . Se i test sono negativi , CIÒ NON SIGNIFICA CHE NON CI SIA MERCURIO NEL CERVELLO . La barriera emato encefalica che è generalmente protettiva per il cervello impedisce al mercurio di uscire nelle escrezioni del corpo e nei capelli senza un agente chelante , cosè se l'avvelenamento è presente è un problema che dura tutta la vita se non è trattato ( 25 - 30 anni è il periodo radioattivo del mercurio inorganico )

DETOSSIFICAZIONE DAL MERCURIO
Una madre-medico di un bambino autistico , Amy Holmes , M.D. di Baton Rouge , LA ha esaminato i test e il trattamento per l'avvelenamento da mercurio nei bambini dello spettro autistico per diversi anni . Lei ha guidato i medici alla chelazione orale per bambini che mostrano evidenza di mercurio nel cervello ed è uno di un gruppo di medici che sta aprendo la strada in una nuova direzione per la detossificazione medica dei bambini basata su una prudente attenzione nel testare e supplementare nutrienti e minerali .
Lei ed il suo gruppo stanno lavorando su circa 800 pazienti ( e una lunga lista di attesa ) nel trattamento per la tossicità da metalli pesanti , e suo figlio autistico che era non - verbale a 4 anni è totalmente fuori dallo spettro e normale per la maggior parte degli aspetti dopo due anni di chelazione .
I precedenti protocolli per la chelazione per bambini non erano stati adeguatamente chiari ed efficaci per le nostre nozioni , specialmente dopo che ciò che stavamo vedendo in queste proporzioni epidemiche era una nuova sindrome definita autismo " regressivo " o " iniziato tardi " .La Dott. Holmes ha partecipato ad un gruppo di 26 esperti che si riunirono 3 giorni nel feb del 2001 per stendere una posizione consensuale per la detossificazione dal mercurio ( Consensus Position Paper for Mercury Detoxification of Autistic Children ) .Attraverso specifiche dosi , frequenza delle somministrazioni , e vari nutrienti , questo protocollo offre delle linee guide sicure ed efficaci per quei medici che sono pronti ad intraprendere questo nuovo modo di trattamento pioneristico . Questo approccio ha dato nuova speranza a centinaia di genitori per un disordine che era prima considerato una malattia psichiatrica ed era ritenuto incurabile ( eccetto che con l' ABA ) piuttosto che quello che è : UNA MALATTIA CURABILE .
Il migliorato test di analisi del capello costituisce un buono screening poco costoso per rivelare anormalità nei minerali essenziali e altri metalli pesanti ., dai quali possiamo dedurre la presenza del mercurio A CAUSA DEI SUOI NOTI EFFETTI SUGLI ALTRI ELEMENTI NON PROTETTI DALLA BARRIERA EMATOENCEFALICA . Il laboratorio Doctors' Data ha il più grande database al mondo sulle analisi del capello , e questo è il laboratorio presso il quale io faccio eseguire i test del capello . Studiando questi ritrovamenti e convalidando i test può essere dedotto nella maggioranza di casi se esiste avvelenamento da mercurio o da altri metalli pesanti e se la chelazione può essere utile . Un test con un agente chelante e analisi urinarie dei metalli espulsi è utile a convincere i medici e le assicurazioni poco familiari nel campo di un avvelenamento cronico da mercurio . Se i test indicano che è presente una tossicità ai metalli pesanti , devo essere sicura che il tratto gastrointestinale e il fegato stiano lavorando adeguatamente prima di iniziare il processo chelante . Siccome il danno precoce al sistema immune rende i bambini poco resistenti ai patogeni in generale , alcuni medici vogliono rivolgersi alle infezioni virali se i titoli sono elevati , insieme a trattamenti antifungali . Altri preferiscono fare la chelazione prima per vedere se il sistema immune del corpo migliorato possa sconfiggere i virus senza farmaci antivirali , in quanto le medicine disponibili attualmente per uccidere i virus sono troppo tossiche per i nostri bambini e quelle che abbiamo sono efficaci per il 30 % all'abbassamento della forza del virus al punto in cui il sistema immune del bambino possa tenere l'infezione sotto controllo .Comunque , abbiamo scoperto di non poter aspettare per trattare l'aumento dei patogeni intestinali , abbiamo imparato la difficile lezione che la chelazione è meno efficace o del tutto inefficace nei bambini con infezioni fungali . Siccome i trattamenti antifungali , antivirali e gli agenti chelanti possono essere a volte stressanti per il fegato , la sequenza di trattamenti dipende dall'esperienza e dalle preferenze del medico e dalle generali condizioni di salute e dai test di laboratorio di ogni bambino .
Allora ....ritorniamo a costruire .
STARVING BRAINS .....cervelli affamati ....
Questo libro è diretto ai genitori dei pazienti della dott. McCandless.Lei lo da in lettura a tutti i genitori dei bambini che cura affinchè loro possano partecipare consapevolmente alla terapia .
Io e paola ( lo stiamo leggendo insieme ) ve ne faremo un sunto .In parte conosciamo già il pensiero della dottoressa , ma è molto bello leggere il suo MESSAGGIO DI SPERANZA .
A Message of Hope ....per i genitori i cui figli abbiano diagnosi di autismo o di altri disordini dello spettro ...per tutti quei genitori che credono che qualcosa stia andando storto , ma non sanno cosa ....insomma per tutti noi ...
La tesi è che l'autismo è una complessa sindrome basata su disordini fisiologici e biochimici che ha un comune denominatore nella menomazione cognitiva ed emozionale .In altre parole si tratta di bambini MALATI che possono essere fortemente aiutati dal punto di vista medico , comportamentale , cognitivo diagnosticando e curando le loro condizioni mediche alla base . Questo è il punto VITALE : si tratta di bambini MALATI .
La dottoressa dice che molto spesso si sente rispondere dai genitori stessi " ma mio figlio autistico non si ammala mai ....è forte come un toro !!! "
Ciò è dovuto ad uno stato di iper -immunità ....anche questa una condizione anormale !!
Ogni bambino è diverso ; la nozione " un trattamento per tutti " non è adatta a questi bambini . Alcuni dei fattori che bisogna considerare nella valutazione di un bambino autistico sono :
Sono autistici " dalla nascita " o sono " regrediti " dopo un periodo di normalità ?
Sono a basso , medio o alto funzionamento dal punto di vista comportamentale e cognitivio , compreso il livello del linguaggio recettivo ed espressivo e abilità ad imparare ?
Il loro profilo biochimico evidenziato dai test è correlato con i sintomi ?
Quale è la storia familiare di disordini autoimmuni , allergie , ecc?
Quale è la storia dello sviluppo personale e medico del bambino ?
Oltre a rare cause genetiche , come l'autismo derivato da sindrome dell' X fragile , si tratta di bambini FISICAMENTE MALATI ( JMC lo ripete fino alla nausea ) con disordini medici REALI. Essendo quindi fisicamente malati , hanno bisogno di cure biomediche per massimizzare il loro potenziale di guarigione . .I sintomi cognitivi e comportamentali miglioreranno notevolmente con gli appropriati trattamenti biomedici . Non viene promessa una guarifione completa , ma se i bambini riceveranno gli opportuni trattamenti staranno meglio a diversi livelli e per alcuni i miglioramenti saranno davvero notevoli .
In maniera più specifica
- un genitore non può sapere quanto il suo bambino migliorerà , finche ' non PROVERA? i vari metodi diagnostici e protocolli di trattamento
- non tutti i bambini avranno progressi rimarcabili .Alcuni però si . La maggior parte dei genitori vedrà dei miglioramenti .Alcuni potrebbero non vederne o potrebbe occorrere più tempo .
È NECESSARIO PROVARE , non dimenticando che prima la valutazione e i trattamenti saranno fatti , migliori saranno le probabilità di miglioramento .
La personale esperienza della dott. e quella di altri medici DAN ! si basa su un importante principio :
NON ACCETTATE IL CONSIGLIO DEL VOSTRO MEDICO SE QUESTO È " ASPETTIAMO E VEDIAMO ! " ....con la promessa che vostro figlio si riprenderà .
Questo ancora di più se vostro figlio ha un normale sviluppo e poi regredisce . CONSIDERATE GLI INTERVENTI BIOMEDICI : non perdete tempo prezioso !!
In conclusione di questa che è la prima parte , la dott. ci ricorda come il suo lavoro l'abbia portata a credere che molti bambini autistici o dello spettro non abbiano bisogno di farmaci come il Ritalin o antipsicotici .
Lei e molti altri medici hanno visto che quasi tutti i bambini cominciano a migliorare quando :
1 CURIAMO E GUARIAMO IL LORO SISTEMA DIGESTIVO
2 FORTIFICHIAMO IL SISTEMA IMMUNE FORNENDO I NECESSARI SUPPLEMENTI : VITAMINE , MINERALI E ALTRI NUTRIENTI
3 ELIMINIAMO LE TOSSINE DALLA LORO DIETA E I METALLI PESANTI DAL LORO CORPO .
Tre semplici punti , amici miei , tre punti fondamentali .IMPARIAMOLI A MEMORIA E PRETENDIAMO UNA CURA PER I NOSTRI PICCOLI E GRANDI FIGLI IMMEDIATAMENTE .
Vi bacio tutti
O.

FromItaly
Amministratore
--------------------------------------------------------------
DEFICIENZE NUTRIZIONALI IDENTIFICATE NEI NOSTRI BAMBINI
Quali sono gli sbilanciamenti biochimici generalmente presenti nei bambini con Autismo ?Secondo uno studio del DAN! sullo " Stato Nutrizionale dei Bambini con Autismo " la maggior parte dei bambini mostra le seguenti anormalità :
- basso livello della vitamina e scarsa B6 - legata accoppiata con bassa o normalmente bassa quantità di magnesio intracellulare .
- basso zinco intracellulare
- basso livello nel sangue di vitamina A
- bassa funzione della biotina , B1 , B3 e B5, secondo analisi microbiologiche
- bassa vitamina C nelle urine
- basso livello di esapentaenoic acid ( EPA è un derivato dagli omega 3 fatty acid ) nelle membrane dei globuli rossi ( RBC )
-elevato livello di archidonic acid ( una causa di infiammazione ) nella membrane delle RBC
-bassi livelli di taurina ( vitale per le cellule nervose )
-elevati livelli di gliadomorfina e caseomorfina ( peptidi oppioidi )
-elevati metaboliti urinari della candida
-elevati anticorpi IgG per il latte
- sbilanciamento della flora batterica dell'intestino
Inoltre , molti bambini con autismo mostrano :
- basso selenio nel siero ( 50% dei soggetti )
- basso folate e B12 secondo analisi microbiologiche
- elevati livelli nella membrana dei globuli rossi di acidi grassi
-Anticorpi IgG anti glutine
-elevati metaboliti di batteri nelle urine ( 50 % dei soggetti )
- feci eccessivamente acide
Inoltre , studi del Dr . William Walsh , del dott. William Shaw e di altri hanno rivelato che un grande numero di bambini con autismo sono deficienti di zinco , B6 e GLA ( Gamma Linoleic Acid ) così come bassi livelli anormali di methionine dovuto alla povera qualità dell' assunzione di proteine .
---------------------------------------------------------------------------

L'uso di NUTRIENTI VITALI pag 119
L'elenco degli sbilanciamenti ( msg precedente ) fatta prima è quella che io e molti altri medici DAN stiamo cercando di curare con un protocollo biomedico che usa specifiche vitamine , minerali e altri nutrienti .Sebbene questi trattamenti non siano stati valutati da ampi studi in doppio cieco o da prove con placebo , il supplemento di nutrienti vitali è stato usato in modo salutare per anni per curare queste e altre anormalità simili in pazienti con altri disturbi . In altre parole noi sappiamo da una lunghissima pratica clinica che questi trattamenti sono sicuri ed efficaci.
Ancora , è importante sottolineare che ci sono volute molte prove ed errori per determinare i nutrienti ottimali e gli appropiati dosaggi per ciascun bambino. Sebbene sappiamo che alcune sostanze possono essere deficienti nella maggior parte dei bambini nello spettro , la tolleranza individuale e la sensibilità di ognuno , richiede che noi iniziamo con basse dosi , arrivando lentamente a quello che crediamo sia il livello adeguato per correggere la deficienza , e osserviamo attentamente le reazioni . In bambini molto sensibili , devono essere fatti test per valutare le specifiche deficienze che possano guidarci nel nostro programma di nutrienti . Ci sono diversi livelli di sensibilità in alcuni bambini e certi additivi o certi rivestimenti possono talvolta non essere tollerati da particolari bambini .
La maggioranza dei miei pazienti , in particolare i più piccoli , mostra enormi benefici dal programma di assunzione dei loro nutrienti - vitamine - minerali -. In genere la scelta dei cibi per un bambino con autismo è così limitata che quasi tutti hanno una perenne deficienza di vitamine e minerali .se non avevano usato vitamine prima , la reazione è piuttosto sensazionale , prendendo forma di un migliore linguaggio , maggior contatto oculare , migliori comportamenti e disturbi del sonno alleviati in poche settimane dall'inizio del programma . Il mio consiglio ai genitori è di iniziare con dosi basse , usando un nutriente alla volta finchè il bambino non si stabilizza , il tutto sempre osservando attentamente e registrando le reazioni.
I genitori sono spesso spaventati dal numero dei nutrienti che si chiede venga dato ai loro figli e poi bisogna cercare metodi creativi per riuscire a somministrarli ai bambini nascondendo il loro cattivo sapore . Far capire ai bambini che stanno facendo una cosa molto importante nel mandare giù i nutrienti ( e resistendo dal fare noi stessi una faccia disgustata quando le assaggiamo !! ) spesso aiuta . A volte non serve nulla se non un affettuoso ma fermo " Non abbiamo scelta , dobbiamo prenderle ...quindi facciamolo ".Aita anche miscelare i nutrienti con la bevanda o il cibo preferito.Ci sono un sacco di incentivi per insegnare ai bambini ad ingoiare le pillole , cosa che rende tutto più facile . I genitori possono utilizzare capsule vuote più piccole da far ingoiare ai loro bambini per fargli fare " pratica " prima di passare a quelle normali o grandi .
Quando i genitori comprendono in pieno la serietà della deficienza nutrizionale dei loro figli è più tollerabile per loro la difficoltà
di somministrare supplementi , così come quando nella dieta gfcf si rendono conto che alcuni cibi stanno danneggiando il tratto intestinale e il cervello dei loro figli.
I genitori che ritengono che i loro figli stanno seguendo una buona dieta rimangono molto sorpresi dalla benefica reazione al programma di nutrienti . Questi casi dimostrano che ci possono essere malassorbimento e maldigestione anche in un bambino che mangia normalmente , ma non fornisce i dovuti nutrienti al cervello a causa del suo intestino infiammato .
SUPPLEMENTI RACCOMANDATI
Principali
Vitamina B6 , preferibilmente la forma attiva P5P, 50 mg al giorno sotto i 5 anni , 50-100mg al giorno sopra i 5 anni
Magnesio , la forma glycinate è la più assorbibile , 200-400mg al giorno
Zinco, la forma picolinate è la più assorbibile , ma io do anche monomethionine e zinco citrate certe volte e per certi bambini , 20-50 mg al giorno
Calcio, almeno un grammo al giorno diviso in diverse dosi
Selenio , 150-200 mcg al giorno per i bambini più grandi , 75-150 mcg sotto i 5 anni ( a meno che i test non abbiano mostrato livelli molto bassi --alte dosi possono essere tossiche )
Vitamina A ( beta carotene ) , 2500-5000IU / giorno /( può essere data come Cod liver oil )
Vitamina C; oltre 1000mg/ al giorno, per migliore tolleranza meglio darla 3 o 4 volte al giorno.
Vitamina E, 200mg al giorno sotto i 5 anni , 400 mg al giorno oltre i 5 anni
Essential Fatty Acid, Omega 3 dai supplementi sono essenziali (per tutti 1) -750 mg EPA al giorno, 250-500 mg DHA al giorno, GLA 50-100mg al giorno
DMG ( 125 mg caps o sottolinguali 1-6 al giorno ) + Vit B12 ( 20-50 mcg al giorno )

 

 

 


 
< Prec.   Pros. >
 
Entra nel nostro

FORUM

parla con i genitori
La risposta dei genitori di EA
Autismo, inefficaci gli
interventi dietetici? 



Invia la tua testimonianza!
 
Iscriviti alla NWL di EA


Tutte le principali notizie riguardanti l'autismo, uno strumento informativo potente e prezioso!

Clicca per iscriverti alla nostra Newsletter!

Carlo sempre con noi!



Questo sito è dedicato alla memoria di Carlo Carlone





Iscriviti al nostro feed RSS
 
Creative Commons License Il materiale contenuto in questo portale ha esclusivamente carattere informativo, non deve essere in alcun modo inteso come consiglio medico ed è protetto dalla licenza CC (by-nc-nd). - Design by RT
  • beylikdüzü evden eve nakliyat acıbadem evden eve nakliyat göztepe evden eve nakliyat üsküdar evden eve nakliyat beykoz evden eve nakliyat bahçelievler evden eve nakliyat tuzla evden eve nakliyat beşiktaş nakliyat
  • erotik film izle
  • chip satisi
  • chip satisi
  • erotik film izle