Homepage   |    Contatti   |    Sitemap  




Chi siamo Biomedico Neurosviluppo ABA Scuola Newsletter Esperienze Notizie il Nostro Movimento

Homepage arrow Articoli Vari arrow Trattamenti non validati scientificamente
Stampa E-mail

Provate a sostituire il nome del dott. Levy con quello di un medico che avete conosciuto...non vi dovrebbe essere difficile!!

Una mamma americana scrive:

TRATTAMENTI ALTERNATIVI ......perche' funzionano

Il dott. Levy sembra essere convinto che i genitori cerchino alternative alla medicina convenzionale occidentale solo perche' il " sistema " e' sovraccarico e e fondamentalmente non funzionante .Condividiamo il fatto che il 2 sistema 2 abbia bisogno di aiuto , ma ci piacerebbe richiamare l'attenzione sul fatto che molti di noi cercano " trattamenti alternativi " perche' questi sono indicati , funzionano e perche' molti medici tradizionali sono di idee ristrette , ignoranti ed arroganti .
Vorremmo invitare il dott. Levy a spiegare perche' , una volta che un bambino e' etichettato ( diagnosticato ) come autistico , i 2 medici tradizionali " ignorano il resto dei suoi problemi di salute . Se un bambino " normale " ha una diagnosi clinica di " Candida albicans " gli viene somministrato un trattamento con agenti antifungali come la Nystatina o il Diflucan . Se lo stesso bambino fosse anche autistico , comunque , questo metodo diventa " non provato " e " potenzialmente nocivo " . PERCHE'? Ci domandiamo quale sarebbe il piano di trattamento del dott. Levy per un bambino diagnosticato con " disturbo celiaco " ; sarebbe una dieta che elimina il consumo di cibi contenenti glutine " non provata " e " potenzialmente nociva " ? Forse quando i test di laboratorio di un bambino mostrano una grave deficienza di vit B6 , non sarebbe presa in considerazione l'ipotesi di somministrarla .
Se un bambino mostra avvelenamento da metalli , la chelazione e' fuori questione ? Ci chiediamo cosa farebbe il dott. Levy con un bambino i cui titoli indicano un sistemico sovraccarico virale .Cosa in presenza di una grave risposta autoimmune alle proteine basiche della mielina .Questi non sono esempi fatti a casaccio , tutte queste condizioni esistono in nostro figlio come pure in molti altri . LA MAGGIORANZA dei bambini con ( cosa che e' impropriamente chiamato " sistema " )autismo regressivo hanno problemi di salute simili , come e' provato dai test di laboratorio .
Inoltre , abbiamo trovato quasi divertente il fatto che vitamine e minerali siano " non provate e potenzialmente nocive " ma farmaci come antidepressivi e antipsicotici non lo siano . Da quando le vitamine e i minerali sono " non provati " ? E con la possibile eccezione di deficienza , che cosa esattamente e' " potenzialmente nocivo " in vitamine e minerali paragonati al violento attacco che il corpo umano deve subire con la prescrizione di farmaci come il Ritalin e il Risperidal?
E' anche utile paragonare l'efficacia dei trattamenti con le classifiche compilate da centinaia di genitori che li hanno usati ( i dati sono disponibili presso l' Autism Research Institute). E' oltre modo importante rilevare che i genitori che cercano aiuto per i loro figli , con ogni mezzo necessario , non lo fanno alla cieca .Con l'aiuto di veramente pochi medici open mind , facciamo fare test diagnostici accurati , valutiamo i risultati e seguiamo un programma che ci indica la via del successo . Questo programma e' continuamente monitorato sia dal medico che dai genitori e seguito attentamente con test di laboratorio . Tutto questo e' fatto a nostre spese perche' il " sistema " non riesce a riconoscere le manchevolezze della medicina " tradizionale " e percio' non aiutera' finanziariamente ( assicurazioni , ecc. ) .Dovremmo essere cosi' coraggiosi da affermare che sono state fatte piu' ricerche da noi , per aiutare nostro figlio , di quelle pubblicate dal dott. Levy e colleghi nel loro " studio " di quello che noi stiamo sbagliando !
Per finire , temiamo che il dott Levy sia caduto nello stesso equivoco della maggioranza di medici " convenzionali " presupponendo che i bambini autistici non abbiano altri problemi medici , che abbiano bisogno di essere risolti . Questo e' il tipo di " ricerca " che sta probabilmente inducendo molti genitori a limitarsi a trattamenti convenzionali per i loro figli invece di cercare ulteriori test medici per determinanare e curare i seri problemi che richiedono necessariamente trattamenti medici . La piu' importante cosa da notare e' che i genitori che cercano " trattamenti alternativi e potenzialmente dannosi " non stanno curando l'autismo ; loro stanno curando i propri figli molto malati che esibiscono autismo come comportamento e sono stati inappropriatamente " etichettati " da molta gente che e' parzialmente responsabile per le loro condizioni con la somministrazione di vaccini contenentoi agenti dannosi come metalli pesanti e antigeni multipli .
Se il loro contributo all'epidemia di autismo passa attraverso l'ingordigia e l'ignoranza , e' ingiustificabile per quelli tra noi che devono vedere i propri figli e le proprie famiglie vivere con le conseguenze di questo ogni giorno . Ringraziamo Dio per i medici estremamente dedicati e intelligenti , senza i quali potremmo contare solo sulla ricerca di genitori ( che da soli ne hanno realizzata a volumi )
Compatiamo il bambino i cui genitori sono restii ad aprire le loro menti e a fornire al bambino ogni possibile trattamento medico necessario e disponibile
Forse se i medici convenzionali rivedessero tutti i dati disponibili e considerassero la possibilita' che il " sistema " potesse aver sbagliato , potremmo tutti cominciare a lavorare insieme per fermare questo orribile mostro che sta divorando i bambini del mondo .
Vogliamo raccomandare al dott. Levy di " studiare " le cause e i potenziali trattamenti per questa orrenda piaga invece di interferire e criticare la gente che si sta dedicando a questo . Ci piacerebbe invitare il dott. Levy e i suoi illustri colleghi a partecipare alla nuova Defeat Autism Now! conference,che si terra' a Washington DC on April 16-18,2004, per aprire gli occhi sul mondo dell'autismo e sulle cure " non provate e potenzialmente dannose ".
Dean e Margaret, genitori di un bambino molto malato che
ha subito danni ed è poi stato abbandonato dal "sistema" , e che poi è stato tirato fuori dal baratro in cui era precipitato dalla medicina "non provata e potenzialmente dannosa"

 
< Prec.   Pros. >
 
Entra nel nostro

FORUM

parla con i genitori
La risposta dei genitori di EA
Autismo, inefficaci gli
interventi dietetici? 



Invia la tua testimonianza!
 
Iscriviti alla NWL di EA


Tutte le principali notizie riguardanti l'autismo, uno strumento informativo potente e prezioso!

Clicca per iscriverti alla nostra Newsletter!

Carlo sempre con noi!



Questo sito è dedicato alla memoria di Carlo Carlone





Iscriviti al nostro feed RSS
 
Creative Commons License Il materiale contenuto in questo portale ha esclusivamente carattere informativo, non deve essere in alcun modo inteso come consiglio medico ed è protetto dalla licenza CC (by-nc-nd). - Design by RT
  • beylikdüzü evden eve nakliyat acıbadem evden eve nakliyat göztepe evden eve nakliyat üsküdar evden eve nakliyat beykoz evden eve nakliyat bahçelievler evden eve nakliyat tuzla evden eve nakliyat beşiktaş nakliyat
  • erotik film izle
  • chip satisi
  • chip satisi
  • erotik film izle