Homepage   |    Contatti   |    Sitemap  




Chi siamo Biomedico Neurosviluppo ABA Scuola Newsletter Esperienze Notizie il Nostro Movimento

Homepage
Stampa E-mail

 
Dicono che sia il mio compleanno
 
di Kathy Blanco


Beaverton Oregon 9 - 11 - 06
 

Venticinque anni fa, come oggi, nasceva mio figlio. Fu un evento felice, la prima volta che diventavo madre. Per ridere registrammo il nostro viaggio verso l'ospedale. Registrammo le risate, la trepidazione, l'emozione di diventare genitori. Ho ancora lar egistrazione. Non ce la faccio però ora a risentirla come capirete; 12 ore dopo, diedi alla luce il mio splendido bambino, una combinazione della bellezza spagnola e irlandese. Tutte le infermiere dicevano che era bello e una amica che lavorava nella nursery mi raccontava che le infermiere facevano a gara per chi dovesse portarmelo. Sulla sua culletta avevano scritto una cosa adorabile "Sono una persona bellissima". Posso dire, senza alcuna falsa modestia, che era il più bel bambino avessi mai visto.
Ma divago...

Si dice che il cammino della vita sia accidentato e difficile. Molti inciampano e cadono e per lo scoraggiamento non riescono più a rialzarsi e ripartire. Per molti genitori di bambini autistici la vita diventa come una specie di otto volante: un attimo prima tutto è perfetto e bellissimo, il successivo si viene relegati ad una vita di interrogativi, disperazione, stanchezza. I video lo spiegano esattamente. A quei tempi, prima del VHS, facevamo i filmati in 8mm. Anche riguardare questi video è troppo difficile oggi. Diventa per me quasi un lavoro artistico vedere come i personaggi possano essere cambiati per una semplice cosa, un bambino con una diagnosi di autismo.
Fanno parte di questo funesto cammino le forze del male. Arrivano come un lupo travestito da pecora. Dicono che i vaccini sono sicuri e non avranno effetti e che siamo mamme frigorifero o che il vostro bambino, la ragione della vostra vita, è così a causa della vostri geni cattivi. Questo tipo di impedimenti sono alcune delle cose che un genitore deve superare, come una corsa ad ostacoli. Si comincia con una giusta diagnosi, poi il sistema scolastico, poi il governo, i medici, gli ospedali, le compagnie assicurative, le pozioni miracolose che curano l'autismo e la sofferta domanda sul perchè.
Seduta qui l'altra sera, ripensando a questo quarto di secolo, mi è sembrato chiaro che nessuno vuole risolvere l'autismo. Perchè lo penso? Perchè il CDC e il NIH e altri loro compari non divulgheranno la pericolosità dei vaccini se ha salvato le loro vite. Devieranno queste informazioni distribuendo tanto denaro delle ditte farmaceutiche per chiudere la bocca ai genitori e supportare ulteriori studi...nessuno dei quali aiuterà i nostri bambini. Non sono manie di persecuzione, i fatti sono fatti e c'è libertà d'informazione. Tutti gli studi genetici hanno individuato più di 30 geni. I geni non cambiano this fast, this is a fact. Non esiste un'epidemia genetica, ma nonostante tutto perseverano con questi studi che praticamente non servono a nulla per i nostri bambini. Alla luce di ciò è chiaro che i nostri figli sono i canarini del nostro secolo, e come quelli usati dai minatori, stanno soffrendo perchè noi pensiamo di essere così complicati da pensare altrimenti.
Ritornando a 20 anni fa, mi sento davvero disperata per il fatto che nessuno abbia voluto sentire che mio figlio ha avuto una reazione orribile al vaccino DPT o che questo è connesso con il suo autismo. Nessuno ha voluto sentire che avevo la MONONUCLEOSI quando ero incinta di lui e che questo ha avuto in utero qualche effetto sul suo cervello. Per quel poco che so, ha preso anche un infezione Lyme, che poteva essere curata con un lungo ciclo di terapia antibiotica contro questo batterio dal quale alcuni bambini autistici stanno guarendo se viene diagnosticato. Non posso contare da quanti "esperti" sia andata, a quante conferenze sull'ABA o sulla terapia di Greenspan o sulla Modificazione comportamentale. Nel frattempo anche il mio ultimo figlio è diventato autistico per il vaccino MMR e il Lyme. Questa è un'altra storia, ma voglio ricordare anche questo oggi.
Che tipo di persona sono diventata? Ci penso spesso. Non programmo le cose, faccio solo supposizioni. Ogni progresso lo vivo come un miracolo. Sono una persona che si pone domande SU TUTTO. Di tutti gli inganni e i travagli che ho dovuto sopportare, il peggiore è la negazione di questa enorme epidemia, specialmente in Oregon. Il Dipartimento dell'educazione afferma che siamo a più di 1 caso ogni 86. Questo significa circa un bambino con autismo ogni due classi. E' la maggiore e più in aumento disabilità negli Stati Uniti. Sfido chiunque a non incontrare per almeno un mese uno di questi bambini. E' impossibile. Sono dappertutto; sono al supermercato, al Costco's, nelle chiese, nelle scuole, nelle librerie, all'aereoporto, sono ovunque. Anche se per molti sono ancora facce senza nome. Non molti bambini, in questi 25 anni, hanno bussato alla mia porta per giocare con Ryan. Non è stato invitato molte volte a feste di compleanno e nessuno si è esposto per lui, eccetto i suoi parenti. Le sole persone che veramente lo conoscono sono la sua famiglia, i membri della sua Chiesa e qualche dottore.
Ho cercato per tutta la vita di essere la mamma migliore che potevo. Non è stato facile destreggiarmi tra i miei figli "normali" ed essere sicura che avessero anche loro una vita e tra le cause dell'autismo, i trattamenti, le diete, le scuole, etc etc etc. Ma in un modo o nell'altro tutti dobbiamo sottometterci a qualche lezione di vita. Fortunatamente per me, tutti i miei figli sono molto affettuosi. Non corrispondono al modello di autismo in cui alcuni vogliono essere lasciati soli nel loro mondo. Loro mi amano, mi baciano, mi dicono che sono una grande mamma. Questo mi ha in qualche modo rassicurato, il sentirmi amata mi ha calmato tranquillizzandomi sul fatto che stavo facendo del mio meglio. Ma è un processo ancora da perfezionare. Molti di noi devono perfezionarsi nel vivere.E con questo pensiero nel cuore, sono passati venticinque anni di vita, e come in un cerchio che si chiude, guardo al significato di questo proposito. Non ho mai creduto, nemmeno per un attimo, che tutto questo sia il volere di Dio. Con tutto il cuore credo sia accaduto a causa di superbia, avarizia e ingordigia. Questo sì per mezzo delle forze della creazione. Se creiamo qualcosa, dovremmo non inquinare. Alle persone con autismo , che si sono avvelenate col mercurio contenuto nei vaccini ( o a causa del virus contenuto in essi), o a causa dell'ambiente, o a causa della degradazione dei cibi, o a causa di esperimenti di laboratorio, voglio dire questo: fermiamo questa FOLLIA.
Siamo persone proiettate nel futuro: possiamo portare l'uomo sulla luna e non possiamo risolvere il problema dell'autismo? Ho letto e ci credo, che quando mettiamo al mondo i figli , li asfissiamo con le procedure del taglio del cordone ombelicale (* è quello che è successo a me). Tutto questo e molto altro sembra dimostrare il malfunzionamento delle procedure mediche.
L'organismo riesce in qualche modo a compensare questo, ma non è così per i nostri figli, per loro, questo è davvero troppo. All'età in cui iniziano a frequentare l'asilo, hanno già ricevuto circa 22 vaccinazioni. Il sistema immunitario non è mai entrato in azione, non ne ha avuto il tempo materiale per farlo. Vaccinando massicciamente , noi distruggiamo il delicato equilibrio tra agenti patogeni e la nostra capacità naturale di contrastarli. Aggiungiamo anche l'uso indiscriminato di antibiotici, la proliferazione di MSRA ...e poi non vogliamo che il nostro organismo dica "quel che è troppo è troppo"?
Io credo invece che lo dica. La forma adulta di autismo, che si chiama ALZHEIMER ne è un esempio. Pensandoci bene, una volta non c'erano così tanti "Centri per la cura dell'Alzheimer". Io credo che l'Alzheimer sia una forma tardiva di autismo. Se fate un paragone, rimarrete scioccati. Qual è il legame tra autismo e Alzheimer? Credetelo o no è :
-infezioni
-borrelia
-morbillo
-ferro alto
- mercurio
-alluminio...ecc.
Uno di questi giorni avrò la forza di raccogliere e stampare queste informazioni e distribuirle dappertutto. L'ho già fatto in molti ambulatori pediatrici, mentre i genitori erano in fila per aspettare i vaccini. Anche nei parcheggi dei McDonald. Pensate lo abbia fatto per vendicarmi?

Oggi però , in questa occasione, per questo compleanno...
Nel libro di Isaia, si legge che Dio è come un vasaio, e noi siamo la creta, noi siamo il frutto del lavoro delle sue mani. Non credo Lui sia contento di quello che stiamo facendo. Abbiamo dimenticato il perché noi siamo qui. Abbiamo dimenticato il Valore che hanno i nostri figli. Noi abbiamo dimenticato quanto è complesso il nostro sistema immunitario, tanto complesso che ancora non capiamo il suo funzionamento. Stiamo camminando nel fango quando pensiamo di aver capito di più....
In messico, dove si lavora molto la creta, essa viene modellata in forme diverse. Lavorano la creta in modo ancestrale, mischiando gli elementi con metodi primitivi, come facevano gli Egizi. Poi mettono questa materia sul tornio e tirano fuori delle forme incredibilmente raffinate.
Qualche volta va male. Se c'è un errore nell'impasto, si deve rifare tutto.
L'uomo però non sta facendo altrettanto in medicina: non riesce a mettere da parte e ricominciare, non riesce a mettere da parte i vaccini, per forza ci devono essere manufatti imperfetti, materiali biologici insani, e alla fine, il risultato di tutta questa mancanza di volontà è la popolazione più vulnerabile : I NOSTRI FIGLI.
Io penso che sia pazzia questa. La ricchezza, le false idee e il lusso sono più importanti della vita dei bambini.


 
< Prec.   Pros. >
 
Entra nel nostro

FORUM

parla con i genitori
La risposta dei genitori di EA
Autismo, inefficaci gli
interventi dietetici? 



Invia la tua testimonianza!
 
Iscriviti alla NWL di EA


Tutte le principali notizie riguardanti l'autismo, uno strumento informativo potente e prezioso!

Clicca per iscriverti alla nostra Newsletter!

Carlo sempre con noi!



Questo sito è dedicato alla memoria di Carlo Carlone





Iscriviti al nostro feed RSS
 
Creative Commons License Il materiale contenuto in questo portale ha esclusivamente carattere informativo, non deve essere in alcun modo inteso come consiglio medico ed è protetto dalla licenza CC (by-nc-nd). - Design by RT
  • beylikdüzü evden eve nakliyat acıbadem evden eve nakliyat göztepe evden eve nakliyat üsküdar evden eve nakliyat beykoz evden eve nakliyat bahçelievler evden eve nakliyat tuzla evden eve nakliyat beşiktaş nakliyat
  • erotik film izle
  • chip satisi
  • chip satisi
  • erotik film izle