Homepage   |    Contatti   |    Sitemap  




Chi siamo Biomedico Neurosviluppo ABA Scuola Newsletter Esperienze Notizie il Nostro Movimento

Homepage arrow Biomedico arrow Supplementi e terapie arrow Bagni con Epsom Salth
Stampa E-mail
Informazioni compilate da Mary Wetherby, con l'aiuto delle ricerche di Susan Owens.

CHE COSA SONO GLI EPSOM SALT?

Gli Epsom Salts sono la stessa cosa del Magnesium Sulfate, un sale fatto di solo magnesio e solfato (e forse una piccola quantità di acqua). Il Magnesio è uno ione carico positivamente e si lega al solfato, che invece è uno ione negativo. Il solfato è un atomo di zolfo circondato da 4 atomi di ossigeno.

Possono acquistarsi in farmacia o in negozi specializzati.

 

QUALE E' L'EFFETTO CHE DOBBIAMO ASPETTARCI DAGLI EPSOM SALTS?

Gli Epsom Salts sono stati usati a lungo per stimolare la detossificazione, ridurre le infiammazioni ai muscoli doloranti, favorire la circolazione e aiutare con il rilassamento e con i problemi legati al sonno. La maggior parte dei bambini risponde ad un bagno con gli ES apparendo più allegro, più rilassato. Alcuni genitori riferiscono che i loro bambini reagiscono con più prontezza, sono più presenti. Facendo il bagno alla sera i bambini riescono ad addormentarsi prima ed hanno un più normale rapporto col sonno. Dati nel tempo, i bagni con Epsom Salt riducono anche i sintomi di integrazione sensoriale. Alcuni di questi effetti possono essere dovuti ai benefici della detossificazione, ma è più probabile che provengano da effetti diretti sul sistema nervoso centrale.

 

PERCHE' HANNO QUESTI EFFETTI E PERCHE' LA SOLFATAZIONE E' IMPORTANTE?

Un beneficio dei bagni con Epsom Salts è legato ad un enzima noto come phenolsulfotransferase o PST. La Dr. Rosemary Waring ha condotto ricerche su questo argomento e ha trovato che il 92% dei bambini autistici testati il PST stava funzionando al di sotto dei livelli ottimali. Questo enzima, come tutti gli altri sulfotransferase, deve usare una forma di solfato modificata: non la forma presa nella vasca da bagno. Questo cambio avviene dentro alle vostre cellule aggiungendo le molecole adenosine e phosphate al solfato prima che ogni enzima sulfotransferase possa usarlo. Questa addizione fa si che il solfato venga trasformato nella forma "attiva". Se ci pensiamo, niente di tutto questo può avvenire nella vasca: avviene nel vostro corpo dopo che il solfato e assorbito attraverso la pelle e dopo una complicata interazione di enzimi. Non accade spontaneamente, non importa quanto solfato abbiate intorno. Quando il PST ha abbastanza solfato da usare, si attaccherà le parti solfate delle molecole chiamate fenoli. Quando c'è una deficienza di solfato nelle vostre cellule, i fenoli possono aumentare. Questo può interferire nel cervello e nel sistema nervoso con la funzione dei neurotrasmettitori dato che anche molti neurotrasmettitori sono fenolici. Per esempio, c'è attualmente una forma di PST chiamata catecholamine sulfotransferase o M-PST che agisce sui neurotrasmettitori. Altri sulfotransferases agiscono sugli ormoni e sulle proteine e su alcuni carboidrati. Si ritiene che gli Epson Salts aiutino il PST a fornire il solfato in più necessario al corpo del bambino, facendolo assorbire attraverso la pelle durante il bagno.

 

QUALI SONO I POTENZIALI BENEFICI DI UN USO CONTINUATO A LUNGO TERMINE?

Dopo aver usato regolarmente gli Epsom Salts, i bambini possono avere miglioramenti con il linguaggio, il comportamento, nell'umore e nelle capacità fisiche.


CHE FARE SE MIO FIGLIO DIVENTA AGITATO?

Pochi bambini diventano più agitati dopo i bagni iniziali, o dopo parecchi bagni. Non è noto perchè ciò accada, ma è facile affrontarlo: basta smettere i bagni per pochi giorni e poi cominciare di nuovo, ma con una quantità minore di Epsom Salts, forse un cucchiaino, e in seguito aumentare la dose molto lentamente. Potreste vedere anche se il bambino reagire al magnesio provando con una differente forma orale

Nella "Guide To Intestinal Health" della Kirkman Laboratories si discute come un danneggiamento dei processi di solfatazione possa portare ad una diminuzione della produzione di peptidi, e degli acidi biliari, che sono importanti per la funzione digestiva, e provocare così problemi di maldigestione e malassorbimento. La solfatazione è anche importante per la parete intestinale. Nel tempo, una diminuita solfatazione può causare che piccole porzioni della parete intestinale siano esposte, creando una permeabilità intestinale, sospettata di essere causa di allergie, asma e altri disordini neurocomportamentali. Una relativa assenza di solfato dall'esofago può essere ciò che provoca il reflusso.

 

PENSO DI PROVARE I BAGNI. COSA DEVO FARE E QUANTI NE DEVO USARE E PER QUANTO TEMPO?

La quantità e la frequenza può variare da bambino a bambino. Alcuni genitori preferiscono usare circa 2 coppe di Epsom Salts in una vasca d'acqua, lasciando il bambino in immersione per circa 20 minuti, una volta al giorno. Altri invece preferiscono fare i bagni ogni 2-3 giorni, altri settimanalmente. Come detto prima, se il vostro bambino è uno di quei pochi che sembra essere più agitato dal bagno, allora riducete semplicemente la quantità di sale usata (mio figlio era uno di questi bambini e noi allora abbiamo usato un cucchiaino di sali all'inizio e poi gradualmente siamo arrivati a mezza tazza)

 

HO FATTO A MIO FIGLIO UN BAGNO CON I SALI E LUI E' DIVENTATO PIU' IPERATTIVO ED EMOTIVO. E' CONSEGUENZA DEL BAGNO? PERCHE' MIO FIGLIO REAGISCE COSI' INVECE DI AVERE I RISULTATI SPERATI?

Penso che la cosa importante da sapere è che bisogna partire lentamente quando introduciamo un supplemento di qualcosa che è stata carente a lungo e poi aumentare gradatamente. Questo perchè, diversamente dai farmaci che hanno dosi prescritte dai dottori, per ottenere un livello nel sangue di qualcosa ESTRANEO al corpo introduciamo con i supplementi qualcosa che il corpo usa già ogni giorno, ma in un modo differente e questo può essere generalizzato ad un sacco di cose. Quindi, se si è stati carenti di solfato per lungo tempo, le cellule

Sospetto che i bambini che diventano più iperattivi dopo uno o diversi bagni con ES possano essere quelli che maggiormente hanno carenza di questa sostanza. Vi prego perciò di non interpretare questo (reazione emozionale/ iper) come il significato che gli epsom salt siano la cosa sbagliata: vuol dire esattamente l'opposto! Le persone normali non hanno alcuna reazione agli epsom salt eccetto forse di sentirsi più rilassati! Loro non diventano iperattivi o piu' emotivi!

 

 


COME DARE GLI EPSOM SALT

Ci sono diversi modi per poter dare gli Epson Salt. La proporzione non è esatta,solo quello che sembra far dissolvere i sali sulla pelle:

 

Bagni con gli Epson Salt
La maggior parte delle persone usa una o due tazze ( una tazza = circa 250 ml) sciolte nella vasca da bagno.
Per primo bisogna sciogliere i sali in acqua calda e successivamente riempire la vasca ad altezza vita, l'acqua più calda possibile.
La quantità di sali da utilizzare dipende dalla tolleranza individuale, dalla temperatura dell'acqua e dalle dimensioni della vasca.
Più calda è l'acqua e più grande è la vasca, meglio più i sali si scioglieranno. La quantità di sali che verificherai funzionare meglio dipenderà dalla tollerabilità individuale, dalla temperatura dell'acqua e dalle dimensioni della vasca.
Se vi sono reazioni negative, come irritabilità o iperattività, ridurre la quantità dei sali.
Potrebbe essere necessario iniziare con una piccola quantità come un tablespoon (un tbl= 15 ml) di sali e salire gradualmente.Gli Epson Salt calmano la maggior parte delle persone. E' bene farlo prima di andare a dormire.
Molte guide dicono di restare in ammollo per 20 minuti o più.
E' corretto far asciugare i sali sulla pelle. Una volta asciutto si potrebbe notare una polvere chiara. Se irrita o da prurito basta rimuoverla. Se si sente la pelle secca si può usare una lozione o olio per idratare. Diarrea o feci lenti possono accadere se il bambino beve l'acqua del bagno.

Spray:
Mixate una parte di sali con una parte di acqua (aggiungere più acqua se i sali non si sciolgono) e metterli in una bottiglia con spruzzino.
Nebulizzate sul torace e/o sulla schiena e lasciate asciugare sulla pelle.
Questo sistema è ottimo in estate.

Pediluvio:
Mixare una parte di sali in due parti di acqua (o di più per sciogliere i sali), e lasciate in ammollo i piedi. Il mio ragazzo teneva in ammollo i piedi per circa 30 minuti, mentre leggevamo o facevamo i compiti.

Lozione fatta in casa:
Questa è la mia preferita, economica e facile.
Ricetta 1 di Karen D: Mettere un pò di sali Epson in poca acqua calda fino a farli sciogliere. Ho messo circa un teaspoon (un tps=5 ml) di acqua e tre tablespoon (un tbl=15ml) di sali nel microonde per un minuti circa. Aggiungendo acqua se necessario.
Quindi mixare con quattro once (un oncia = circa 30 gr) di qualche lozione o crema che vi piace. Ho usato, una crema per le mani, burro di cacao, lozione per il corpo, una crema alla aloe vera, qualunque cosa che trovo in vendita e poco costoso senza sostanze chimiche che cerco di evitare.
Sembra funzionare meglio se la crema è a base d'acqua piuttosto che a base d'olio.Ci sono buoni prodotti nei negozi nel reparto lozioni. Applicare la crema sulla pelle ogni volta che si desidera. Qualche nuovo preparato commerciale di Espon Salt è disponibile, ma posso essere molto costosi e contenere sostanze chimiche non tollerate.

Olio di Epson Salt : Nè ai miei figli nè a me è mai piaciuto la pellicola salata che rimane sulla pelle dopo il bagno (dava prurito).
Ho mescolato un pò di olio di cocco con i sali e l'acqua. Veramente più olio che acqua.
Tre tablespoon (un tbl =15 ml) di acqua con 4 tablespoon di sali e 12 tablespoon di olio di cocco.
L'olio di cocco è buono per la pelle comunque e sembra evitare l'effetto secchezza dei sali.
Ho scoperto che mixando solo sali e olio non si sciolgono i sali, per questo ho bisogno di aggiungere un pò d'acqua.
Ho applicato il composto liberamente sulla pelle e assorbe e in più lascia la pelle liscia e morbida. Regolare la quantità di sali a proprio piacimento.

Spugna: una soluzione con una parte di sali e quattro parti d'acqua funziona bene. Inumidite la spugna nella soluzione e applicare in qualsiasi parte del corpo.

Patch: si può mescolare un pò di sali Epson in una lozione tollerata. Spalmarlo su una benda cerotto molto grande ed applicare sulla pelle. I sali penetreranno nella pelle.

 


Dal nostro forum le osservazioni di un genitore:

Nell'acquistare i sali "Epsom Salt" mi sono imbattuto in due tipi diversi:
- Magnesio Solfato Eptaidrato
- Magnesio Solfato Anidro
entrambe della stessa azienda (Polichimica). Il che mi ha confuso parecchio e mi ha costretto a stidiare le differenze e cercare supporto/conforto in specialisti!

La maggior parte delle informazione sugli Epsom Salt sembrano riferirsi alla formulazione eptaidrata.

Solfato di magnesio
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Utilizzi
Il solfato di magnesio viene anche chiamato sale inglese, o Epsom Salt nei paesi anglosassoni e costituisce un eptaidrato.

Il nome deriva dalla città di Epsom in Inghilterra dove per la prima volta fu estratto dall'ebollizione di acqua minerale.

Si utilizza in agricoltura e giardinaggio per correggere la deficienza di magnesio nel terreno (poiché il magnesio è un elemento essenziale nella composizione della molecola della clorofilla).

Viene usato principalmente per le piante in vaso o per colture particolarmente necessitanti di magnesio, quali patate, rose e pomodori. Il vantaggio del solfato di magnesio rispetto ad altre soluzioni magnesio-apportanti quali la dolomite è la sua alta solubilità.

Tra le indicazioni terapeutiche è importante citare che il magnesio solfato, == oltre che, opportunamente dosato, come purgante ==, è il farmaco di scelta in caso di eclampsia per la prevenzione delle convulsioni ricorrenti, può essere utile anche nelle donne che hanno una condizione di preeclampsia a rischio di evoluzione in eclampsia.

Utilizzato spesso nei laboratori di sintesi chimica (come il solfato di sodio) come disidratante/seccante assorbendo l'acqua contenuta nelle frazioni organiche.
---------------------------------------------------------------

Consultando i "Safety Data Sheet" di similari prodotti si trova:
Magnesium Sulfate Heptahydrate
Density at 20°C: 1.67 g/cm³
Solubility in / Miscibility with Water at 20°C: 300 g/l

Magnesium Sulfate Anhydrous
Density at 20°C: 2.66 g/cm³
Solubility in / Miscibility with Water at 20°C: 300 g/l
----------------------------------------------------------------

La differenza tra le due sostanze, da quanto ho capito, da discussioni con colleghi chimici e con farmacisti è che la forma eptaidrata possiede sette molecole di acqua che invece sono assenti nella forma anidra.
Eptaidrato: MgSO4·7H2O
Anidro: MgSO4
Il magnesio solfato anidro è igroscopico (assorbe facilemte acqua dall'aria) ed è usato come agente essiccante.
La solubilità delle due forme è la stessa.
Il peso invece risente della presenza delle 7 molecole di acqua.
Il peso molecolare (più correttamente peso formula), dai conti fatti, mi risulta pari a 120.36 u.m.a. (anidro) contro 246.47 u.m.a. (eptaidrato). Quindi possiamo semplificare dicendo che nell'eptaidrato metà peso è dovuto alle molecole di acqua.
Va considerato che il sale viene poi disciolto in acqua, dove assorbe tutte le molecole di acqua di cui ha bisogno, quindi ciò che ci interessa è la quantità di magnesio solfato (MgSO4) e questa, in peso, è doppia nell'anidro.
Quindi una data quantità in peso di magnesio solfato anidro contiene il doppio di MgSO4 della stessa quantità, in peso, di magnesio solfato eptaidrato.
In pratica basta usare metà peso nel caso dell'anidro.

Se ci si regola con il volume la questione cambia ancora.
Infatti il peso specifico (g/cm³) del magnesio solfato anidro risulta il 59% maggiore del magnesio solfato eptaidrato.
Quindi un dato volume di anidro pesa il 59% in più dell'eptaidrato.
In pratica per ottenere la stessa quantità di sostanza attiva nel caso anidro bisognerà usare un volume pari a circa il 30 % di quello della sostanza eptaidrata.

 

Attenzione nell'eventuale uso del Magnesio Solfato Anidro.
Appena si aggiunge acqua sembra avvenire una reazione esotermica, che cioè produce calore probabilmente dovuto all'assorbimento delle molecole di acqua che vengono subito "assorbite".

LESSEL


 
< Prec.   Pros. >
 
Entra nel nostro

FORUM

parla con i genitori
La risposta dei genitori di EA
Autismo, inefficaci gli
interventi dietetici? 



Invia la tua testimonianza!
 
Iscriviti alla NWL di EA


Tutte le principali notizie riguardanti l'autismo, uno strumento informativo potente e prezioso!

Clicca per iscriverti alla nostra Newsletter!

Carlo sempre con noi!



Questo sito è dedicato alla memoria di Carlo Carlone





Iscriviti al nostro feed RSS
 
Creative Commons License Il materiale contenuto in questo portale ha esclusivamente carattere informativo, non deve essere in alcun modo inteso come consiglio medico ed è protetto dalla licenza CC (by-nc-nd). - Design by RT
  • beylikdüzü evden eve nakliyat acıbadem evden eve nakliyat göztepe evden eve nakliyat üsküdar evden eve nakliyat beykoz evden eve nakliyat bahçelievler evden eve nakliyat tuzla evden eve nakliyat beşiktaş nakliyat
  • erotik film izle
  • chip satisi
  • chip satisi
  • erotik film izle