Homepage   |    Contatti   |    Sitemap  




Chi siamo Biomedico Neurosviluppo ABA Scuola Newsletter Esperienze Notizie il Nostro Movimento

Homepage arrow ABA arrow Programmi e consigli ABA arrow Istituto Lovaas: sistema di rinforzo a gettoni
Stampa E-mail


I sistemi di rinforzo a gettoni sono strumenti utili per la terapia ed in classe per incrementare comportamenti appropriati. In questo tipo di sistema, un gettone (una moneta, uno sticker, ecc) viene consegnato dopo l’emissione del comportamento appropriato e dopo un pre-determinato numero di gettoni accumulati, possono essere scambiati con un rinforzo (es. caramelle, giocattoli, attività interattive ecc).
In classe, i sistemi a gettoni sono spesso utili per fornire un sistema di rinforzamento meno vistoso. I sistemi a gettoni possono anche essere utilizzati per ritardare gradatamente il bambino nell’accesso al rinforzo più potente. In questo modo, il bambino può guadagnare i gettoni come rinforzi immediate ma in seguito li scambia per qualcosa di più potente, come un giro ai grandi magazzini.
Un sistema a gettoni richiede tre elementi base: 1) oggetti piccoli e quantificabili, 2) un rinforzo con cui scambiarli, e 3) un comportamento chiaro e definito. Qualcuno potrebbe avere familiarità con il sistema a gettoni usato comunemente dove i gettoni sono posizionati su una base con il Velcro. Ma ci sono molti modi più individualizzati per creare i sistemi a gettoni, basati sugli interessi dei bambini o il livello di abilità. Alcune idee includono:
• Posizionare stickers a forma di smile su fiches da poker ed attaccarle con il Velcro su una qualsiasi superfice resistente.
• Laminate Sticker di personaggi preferiti ed attaccatele con il Velcro su un libro a scene colorato e laminato. Per esempio, l’immagine di una rotaia con dei punti di velcro che attraversa la campagna. Lo studente può guadagnare stickers di Thomas il Trenino da posizionare sulle rotaie. Quando l’intero treno è sulle rotaie, lo studente può avere accesso al rinforzo finale.
• Usare le lettere dello Scarabeo o lettere magnetiche per comporre il nome del bambino. Quando il bambino ha guadagnato tutte le lettere che compongono il suo nome , può scambiarle con il rinforzo potente.
• Disegnare sufficiente scatole su un pezzo di carta per ogni lettera del nome del rinforzo finale (es. 7 scatole per “popcorn”). Scrivere una lettera in ogni scatola per ogni risposta corretta.
• Fate una foto del rinforzo finale da 5x7 a 8x10. Plastificate la foto e tagliatela in pezzi di puzzles. Date un pezzo di puzzle per ogni risposta corretta; quando il puzzle è completo, lo studente ha l’accesso all’immagine della foto.
• Fate una copia di una pagina da un libro per colorare. Su una copia, colorate lo sfindo ma non i personaggi principali, lasciateli in bianco e nero; plastificate questa pagina. Colorate i personaggi dell’altra pagina e tagliateli, plastificateli e metteteci il velcro. Per rinforzare il bambino per comportamento appropriato, dategli un personaggio colorato da posizionare sulla rispettiva ombra in bianco e nero. Quando l’intera scena è stata completata, lo studente può avere accesso al rinforzo finale.
• Usate tappeti quadrati come pietre su cui cammianre. Posizionateli in linea tra lo studente ed il rinforzo finale. Permettete allo studente di andare sul successivo quadrato per ogni risposta corretta, condicendolo sempre più vicino al rinforzo finale per poi raggiungerlo.
• Usate uno dei suoi puzzle preferito, dando allo studente un pezzo di puzzle per ogni risposta corretta. Quando il puzzle viene completato, lo studente può avere accesso al rinforzo finale.
• Posizionate chiodini su una base da chiodini per ogni risposta corretta. Quando la base è completa, il bambino può avere accesso al rinforzo finale.
• Guadagnare monete per ogni risposta corretta. Assegnate un prezzo al rinforzo finale e permettete allo studente di comprarlo.
• Usate una specie di scacchiera e muovete le pedine sempre più vicno alla linea finale per ogni risposta corretta. Un’immagine, o il rinforzo reale, può essere posizionata sulla linea finale.
• Posizionate due vasetti di vetro sul tavolo o sulla cattedra dell’insegnante. Riempite un vasetto con biglie e sigillate un’immagine del rinforzo finale nell’altro vasetto. In seguito a comportamenti appropriate o risposte corrette, spostate le biglie da primo vasetto al secondo. Quando il secondo vasetto è pieno permettete allo studente di aver accesso al rinforzo finale.
• Usate pezzi del rinforzo finale come gettoni. Per esempio, dopo ogni risposta corretta, aggiungete un segmento di rotaie del treno alle rotaie sul pavimento. Quando le rotaie sono complete, il bambino può giocare con il treno.
Siate creativi e fate che gli interessi del bambino vi guidino nello sviluppo di sistemi di rinforzamento. Più di tutto, divertitevi!

Anne Faraher
Lovaas Institute – Northern New Jersey


Un esempio di sistema  Token Economy per gli insegnanti elementari per migliorare la continuità nell’eseguire un compito


Le seguenti sono le istruzioni passo dopo passo per un  token economy che potete utilizzare nella vostra classe per aumentare il rimanere concentrato del bambino  su di un compito di lettura. Questo token economy si propone di ridurre comportamenti che possono creare difficoltà in classe, come il girare per l’aula disturbando la lezione. Con questo token economy, gli alunni guadagneranno dei punti quando saranno concentrati sul compito, rimanendo seduti al loro posto o stando buoni durante la lezione. Guadagneranno punti quando si comporteranno adeguatamente e potranno poi usarli alla fine della settimana per ottenere il rinforzo o l’attività stabilita, come figurine, libri, fare da capoclasse, o un po’ di tempo al computer.

All’inizio del programma, sarà dato agli alunni un elenco dei comportamenti che desideriamo, con il loro valore in punti e un elenco dei premi. I seguenti sono i vari punti per intraprendere questo token economy:

Spiegare il programma  token economy all’inizio della settimana, il Lunedì mattina, prima che comincino a presentarsi i comportamenti inappropriati e in modo da intraprendere l’attività dopo averla presentata, prima di incominciare la lezione.

Scrivete sulla lavagna o su un cartellone, il seguente elenco di comportamenti che desiderate ottenere e il loro valore in punti. Spiegate ogni comportamento ai bambini in modo che capisca chiaramente quali sono i comportamenti che volete.

Valore in punti dei comportamenti

 
- Seduto con il materiale pronto sul banco all’inizio della lezione 1

- Seduto durante la lettura 1

- In silenzio durante la lezione di lettura  2

Ogni giorno, ogni alunno può guadagnare fino a 4 punti, e 20 punti in una settimana. Al momento in cui la classe è pronta per cominciare ufficialmente, ogni alunno che siede al suo posto con il materiale pronto guadagnerà un punto. Durante la lettura, gli alunni riceveranno un punto per essere rimasti seduti al loro banco e due punti se saranno rimasti in silenzio.

Un cartellone appeso in evidenza sul muro della classe elencherà i giorni della settimana, i nomi degli alunni e  un segno verticale sotto ogni giorno della settimana rappresenterà il punto ottenuto per ogni comportamento corretto. Aggiungerete una colonna per il punteggio finale.

Esempio:

Nome     Lun,Mar,MER, Gio,Ven Totale
Jane Doe ||| |||| ||| |||| || 16
John Smith |||| || ||| ||| || 14

I rinforzi dovranno poi essere dati settimanalmente. Ogni Venerdì, gli alunni avranno la possibilità di “incassare” i loro punti per i premi che dovranno essere dati immediatamente il Venerdì pomeriggio, mentre le attività premianti saranno programmate per la settimana successiva. Segnate le attività premianti su un calendario con il nome dell’alunno accanto alla data e all’attività. Gli alunni potranno usare i punti per ottenere anche più di un premio.

Il seguente elenco dei premi è solo un esempio di possibili idee:

Punti necessari
Gomma da cancellare 3
Matita 5
Penna 7
2 caramelle 7
2 figurine 7
Attività speciali 14
10 min. di tempo libero con un amico 14
10 min. di tempo libero al computer 20
Andare in giro come capoclasse  20
Ascoltare la radio radio con le cuffiette per 15 min. 20
15 min. liberi di video giochi 20
Andare in libreria gratis 15 min. 20
Libro 20

I premi dovranno periodicamente essere cambiati o modificati in base agli interessi dell’alunno in modo che non si annoino. Questo sistema può ovviamente essere modificato per essere usato in vari momenti della giornata e con varie attività.   

Christine Dugan lavora nel campo dell’educazione speciale ed è coautrice del sito http://www.health.divinfo.com e dell’articolo al sito  http://www.articlemotron.com.

 
< Prec.   Pros. >
 
Entra nel nostro

FORUM

parla con i genitori
La risposta dei genitori di EA
Autismo, inefficaci gli
interventi dietetici? 



Invia la tua testimonianza!
 
Iscriviti alla NWL di EA


Tutte le principali notizie riguardanti l'autismo, uno strumento informativo potente e prezioso!

Clicca per iscriverti alla nostra Newsletter!

Carlo sempre con noi!



Questo sito è dedicato alla memoria di Carlo Carlone





Iscriviti al nostro feed RSS
 
Creative Commons License Il materiale contenuto in questo portale ha esclusivamente carattere informativo, non deve essere in alcun modo inteso come consiglio medico ed è protetto dalla licenza CC (by-nc-nd). - Design by RT
  • beylikdüzü evden eve nakliyat acıbadem evden eve nakliyat göztepe evden eve nakliyat üsküdar evden eve nakliyat beykoz evden eve nakliyat bahçelievler evden eve nakliyat tuzla evden eve nakliyat beşiktaş nakliyat
  • erotik film izle
  • chip satisi
  • chip satisi
  • erotik film izle