Homepage   |    Contatti   |    Sitemap  




Chi siamo Biomedico Neurosviluppo ABA Scuola Newsletter Esperienze Notizie il Nostro Movimento

Homepage arrow Biomedico arrow Diete arrow Fenoli, salicilati e dieta Feingold
Stampa E-mail

SINTOMI DI SENSIBILITA' AI FENOLI

 

Alcuni sintomi tipici indicano che il bambino può avere problemi con i fenoli (non necessariamente sono presenti tutti): occhiaie scure, guance rosse, orecchie rosse, diarrea, iperattività, aggressività, mal di testa, sbattere la testa e altre autolesionismo, riso inappropriato, difficoltà ad addormentarsi la sera, stare sveglio di notte per diverse ore.

 

Elenco di cibi alti in fenoli: mandorle, mele, albicocche, tutti i tipi di bacche e frutti rossi, ciliege, curry, sidro di mele e aceto di mele, chiodi di garofano, caffè, cetrioli e sottaceti, uva passa, uva, nocipesche, arance, paprika, pesche, peperoni (dolci e piccanti), prugne e susine, mandarini, tè, pomodori, aceto di vino e vino. Si consiglia anche di evitare tutti i profumi e ciò che contiene profumo (non si sa di che tipo sia il profumo, se è chimico potrebbe essere "vietato" e se è naturale potrebbe essere ricavato da una pianta "vietata"), i dolcificanti che derivano dal mais, il glutammato monosodico (si trova nei dadi da brodo e in alcuni piatti già pronti, l'eliminazione di questo è stata quella che ha portato più benefici, secondo me!), nitrati o nitriti, agenti solforanti (come diossido solforeo, solfito di sodio, bisolfito di sodio, metabisolfito di sodio, metabisolfito di potassio, bisolfito di potassio) e i benzoati (benzoato di sodio, acido benzoico, etc.).

 

Per quel che riguarda gli alimenti, praticamente tutti i cibi hanno una componente fenolica. Le cose che hanno una maggiore componente fenolica sono quelle a base di petrolio, i coloranti e conservanti artificiali. Questi sovraccaricano un enzima chiamato PST (solfotransferasi fenolica) che è necessario anche al cervello, perchè anche i neurotrasmettitori (i composti chimici cerebrali) sono fenolici. Diversi studi hanno accertato che le persone con ADHD o autismo non hanno quantità sufficienti di questo enzima. Inoltre sembra che questi additivi agiscano direttamente sul cervello di alcune persone come una vera e propria droga. Sono prodotti chimici con un basso peso molecolare e possono passare attraverso le membrane. Alcuni studi hanno dimostrato che sono legati al 99% alle proteine del sangue, e quindi agiscono come alcune droghe psicoattive. Per questo l'eliminazione di questi composti è alla base del programma Feingold."

 


FENOLI

 

Ci viene di tanto in tanto chiesto un elenco di cibi che contengono fenoli. Quasi tutto ciò che è commestibile contiene qualche composto fenolico. Le cose più problematiche riguardo a questo sono comunque gli additivi a base di petrolio - i coloranti artificiali, gli aromatizzanti e i tre conservanti chiamati BHT, BHA, TBHQ. Questi sembrano essere in grado di sovraccaricare un enzima chiamato PST (phenol sulfotransferase) che è necessario anche per il cervello in quanto le sostanze chimiche cerebrali chiamate neurotrasmettitori sono anche fenoliche. Le persone con ADHD ed autismo hanno secondo diversi studi questo enzima basso. Sembra inoltre che almeno per alcune persone questi additivi agiscono più direttamente sul cervello come una droga. Sono molecole chimiche a basso peso e possono passare attraverso le membrane. E' stato dimostrato che per il 99% si legano a proteine nel sangue, esattamente come fanno alcuni psicofarmaci..

 

DA EVITARE:

 

Coloranti sintetici (artificiali)
I coloranti alimentari possono trovarsi elencati come "food coloring" "U.S. Certified Color" "Color Added," o dal numero della Food & Drug Administration, come ad esempio "FD&C Yellow No. 5." In paesi diversi dagli U.S., gli additivi sono elencati con una "E-"
questi coloranti venivano fatti dal catrame minerale. Sono ora prodotti dal petrolio. (anche la benzina è fatta dal petrolio)
Su alcuni prodotti c'è scritto "coloranti aggiunti", ma contengono una sostanza chimica come gli ossidi di ferro che non sono uno dei coloranti che noi eliminiamo. L'unico modo per sapere se un prodotto è accettabile è usare la nostra lista degli alimenti.

 

Aromatizzanti sintetici (artificiali)
Possono essere elencati come "aromi" o "aromi artificiali". La Vaniglina è il solo aromatizzante sintetico chiaramente identificato dal suo nome.
Molti di questi centinaia di aromatizzanti chimici sono fatti dal petrolio

 

Aspartame (Nutrasweet) - un dolcificante sintetico

 

Tre conservanti sintetici antiossidanti:
BHA (Butylated Hydroxyanisole)
BHT (Butylated Hydroxytoluene)
TBHQ (Tertiary Butylhydroquinone)
anche questi sono fatti dal petrolio

 

Salicilati: una sostanza chimica presente in alcuni frutti, verdure e articoli da toilette

 

Cibi e ingredienti alti in salicilati:
mandorle, anice, albicocca, avocado, more, mirtilli, mirtillo rosso, lampone, fragola, melone, pepe di cayenna, ciliegia, chewing gum, cicoria, cocomero, ribes, curry, datteri, aneto, indivia, uva, olive verdi, pepe verde, peperone, liquirizia, liquori, maionese, arancia, paprika, menta piperita, ananas,prugne, radici, rosmarino, rum, the, timo, pomodori, sidro, aceto, aceto bianco, patate bianche, salsa Worcester, zucchini, birra di betulla.

 

Aspirina & medicazioni contenenti aspirina

 

Altro - Alcuni preferiscono evitare anche altri additivi all'inizio della dieta, riaggiungendoli dopo, altri invece preferiscono di no, limitandosi a tenere ben in mente di eliminarli in seguito in caso di mancata risposta.

 

Sciroppo di mais o altri dolcificanti al mais (CS)
NON è la stessa cosa del saccarosio o del fruttosio. La maggior parte delle persone riescono a tollerare lo zucchero non in quantità eccessive abbastanza bene, ma molte persone NON tollerano lo sciroppo di mais, fatto da hydrogen sulfide + amido di mais e altre sostanze chimiche e contaminanti. Si ritiene che lo sciroppo di mais sia anche alto in sulfiti.

 

MSG (Monosodium Glutamate) (E-621)

 

HVP (Hydrolized Vegetable Protein - può contenere MSG)

 

Nitriti o Nitrati (N)
Questi sono spesso usati nelle carni processate. In studi su animali si è dimostrato che sono causa di distraibilità e possono causare anche mal di testa

 

Sulfiting agents (SF)
Le persone con autismo o asma dovrebbero evitarli, ma in realtà dovrebbero farlo tutti. Sono:
Sulphur dioxide (sono stati trovati residui nello sciroppo di mais e in molta frutta secca)
Sulfiti possono essere usati nei ristoranti per mantenere i cibi (come patate, mele) bianchi e possono essere aggiunti a medicinali o al vino.
Questo un elenco
Sulphur (Sulfur) Dioxide
Sodium Sulphite (or Sulfite)
Sodium Bisulphite (or Bisulfite)
Sodium Metabisulphite (or Metabisulfite)
Potassium Metabisulphite (or Metabisulfite)
Potassium Bisulphite (or Bisulfite)

 

Benzoati
Elencati come Sodium Benzoate, Benzoic Acid, etc.
Coloro che sono estremamente sensibili ai salicilati o che hanno disordini ai muscoli dell'occhio potrebbero necessitare di limitare i benzoati


 
< Prec.   Pros. >
 
Entra nel nostro

FORUM

parla con i genitori
La risposta dei genitori di EA
Autismo, inefficaci gli
interventi dietetici? 



Invia la tua testimonianza!
 
Iscriviti alla NWL di EA


Tutte le principali notizie riguardanti l'autismo, uno strumento informativo potente e prezioso!

Clicca per iscriverti alla nostra Newsletter!

Carlo sempre con noi!



Questo sito è dedicato alla memoria di Carlo Carlone





Iscriviti al nostro feed RSS
 
Creative Commons License Il materiale contenuto in questo portale ha esclusivamente carattere informativo, non deve essere in alcun modo inteso come consiglio medico ed è protetto dalla licenza CC (by-nc-nd). - Design by RT
  • beylikdüzü evden eve nakliyat acıbadem evden eve nakliyat göztepe evden eve nakliyat üsküdar evden eve nakliyat beykoz evden eve nakliyat bahçelievler evden eve nakliyat tuzla evden eve nakliyat beşiktaş nakliyat
  • erotik film izle
  • chip satisi
  • chip satisi
  • erotik film izle