Homepage   |    Contatti   |    Sitemap  




Chi siamo Biomedico Neurosviluppo ABA Scuola Newsletter Esperienze Notizie il Nostro Movimento

Homepage arrow Biomedico arrow Diete arrow SCD per il controllo delle crisi epilettiche
Stampa E-mail

http://www.pecanbread.com/seizures.html

Se state considerando l'ipotesi di seguire la Specific Carbohydrate Diet nel tentativo di cercare una soluzione alle crisi epilettiche, vuol sicuramente dire che prima avete seguito diverse strade. Vostro figlio è senza dubbio un veterano di farmaci dopo farmaci e conoscitore degli effetti collaterali che ne accompagnano l'assunzione e, forse, ha provato anche la dieta chetogenica o la chirurgia cerebrale. Come genitore potreste sentirvi dubbioso sul tentare un'altra opzione, ma vi trovate davanti poche possibilità di scelta.

 

Alcuni genitori hanno scoperto che la SCD può davvero migliorare il controllo delle crisi epilettiche. Sebbene non ci siano ancora studi controllati su questo fenomeno, l'esperienza condivisa di altre famiglie che prima hanno tentato di tutto e ora stanno avendo successo ha spinto molti di noi a chiedersi perchè non ha usato prima l'SCD.

 

Come può l'SCD aiutare a controllare le crisi quando niente altro ha funzionato?

C'è una ben fondata evidenza di un forte legame tra il cervello e l'intestino e ragione di credere che uno sbilanciamento nell'intestino può avere conseguenze neurologiche. Alcuni esperti chiamano il tratto digestivo il nostro "secondo cervello" perchè è intrinsecamente collegato alla chimica cerebrale e al suo funzionamento.

 

Nel suo libro, Breaking The Vicious Cycle, l'autrice e ricercatrice Elaine Gottschall afferma: "Durante i sette anni trascorsi a parlare con persone con il morbo di Crohn, coliti e altre forme di diarrea cronica, ho osservato che per molti i miglioramenti sono cominciati con la scomparsa di disordini mentali di vecchia data comprendenti l'epilessia, la schizofrenia, confusione mentale, scarsa memoria e comportamenti bizzarri."

 

Infatti, la figlia della Sig. Gottschall ha sofferto da piccola di una forma di epilessia che andava di pari passo con un grave disturbo intestinale.

La SCD ha guarito il suo intestino e le ha salvato la vita, ma i primi sintomi a scomparire furono le crisi epilettiche.

In presenza di squilibri intestinali, è quasi impossibile per il cervello funzionare con il suo pieno potenziale, per cui anche in bambini con anormalità cerebrali congenite, ha senso ottenere una salute intestinale ottimale se si spera di avere la migliore funzionalità neurologica possibile.

Interessantemente, alcuni dei bambini che hanno ottenuto un controllo migliorato quando seguivano la SCD non avevano avuto alcun disturbo intestinale apparente, per cui anche in assenza di evidenti sintomi digestivi, questo modo di mangiare altamente nutriente può meritare un tentativo.

Detto semplicemente, la SCD è una dieta molto sana, formulata per guarire e bilanciare il sistema digestivo, creando le condizioni ottimali per una chimica cerebrale bilanciata.

Nessun altro trattamento per l'epilessia può dire di fare questo.

ATTENZIONE: se vostro figlio sta attualmente prendendo farmaci antiepilettici, dovreste sapere che questi potrebbero aggravare la situazione delle crisi.

Alcuni farmaci infatti possono realmente aggravare o incrementare l'attività epilettica o anche interagire reciprocamente creando ulteriori complicazioni. Se volete togliere questi farmaci al bambino, fatelo per piacere sotto la supervisione medica.

Alcuni di questi farmaci, infatti, possono causare fortissima assuefazione e si possono avere crisi epilettiche da eliminazione se non lo si elimina con grande attenzione e gradualità.

Gli effetti dell'eliminazione possono essere inevitabili, indipendentemente da quanto lentamente li si tolga (specialmente con farmaci di tipo benzodiazepina), ed essere qualcosa che voi e vostro figlio dovete considerare come un "ripulirsi". Ma, discutete questo per favore con il medico del vostro bambino. se il vostro attuale dottore con concorda con il vostro desiderio di togliere al bambino gli antiepilettici, nonostante il fatto che non stiano funzionando e stiano causando intollerabili effetti collaterali, cercate una seconda opinione e trovate un medico che voglia aiutarvi in questo.

Non c'è alcuna ragione per cui non possiate iniziare la SCD mentre si somministrano antiepilettici,

ma voi non potreste voler vedere i reali effetti della dieta finché non eliminate i farmaci.

 

Comunque, sebbene la dieta possa fornire una ottima salute intestinale e possa equilibrare la chimica del cervello, alcuni bambini possono continuare ad aver bisogno dell'uso di farmaci. QUESTA DECISIONE DOVREBBE ESSERE SOLO VOSTRA, I GENITORI DEL BAMBINO, IN CONSULTO CON IL VOSTRO MEDICO.

 

Scritto da Patti Durovchic
Mamma di Katera


 
< Prec.   Pros. >
 
Entra nel nostro

FORUM

parla con i genitori
La risposta dei genitori di EA
Autismo, inefficaci gli
interventi dietetici? 



Invia la tua testimonianza!
 
Iscriviti alla NWL di EA


Tutte le principali notizie riguardanti l'autismo, uno strumento informativo potente e prezioso!

Clicca per iscriverti alla nostra Newsletter!

Carlo sempre con noi!



Questo sito è dedicato alla memoria di Carlo Carlone





Iscriviti al nostro feed RSS
 
Creative Commons License Il materiale contenuto in questo portale ha esclusivamente carattere informativo, non deve essere in alcun modo inteso come consiglio medico ed è protetto dalla licenza CC (by-nc-nd). - Design by RT
  • beylikdüzü evden eve nakliyat acıbadem evden eve nakliyat göztepe evden eve nakliyat üsküdar evden eve nakliyat beykoz evden eve nakliyat bahçelievler evden eve nakliyat tuzla evden eve nakliyat beşiktaş nakliyat
  • erotik film izle
  • chip satisi
  • chip satisi
  • erotik film izle