Homepage   |    Contatti   |    Sitemap  




Chi siamo Biomedico Neurosviluppo ABA Scuola Newsletter Esperienze Notizie il Nostro Movimento

Homepage arrow News arrow Vaccini arrow Testimonianza di Wendy Fournier alla Commissione CDC
Stampa E-mail

Testimonianza di Wendy Fournier alla Commissione CDC



Stampa
   
 

Image

30 - 10 - 2006

Questa è una foto di mia figlia Aly. Ha 6 anni e non l'ho mai più sentita dire "Mamma" da quando aveva un anno e non posso dirvi quanto questo mi spezzi il cuore ogni singolo giorno.
Il giorno in cui Aly è nata è stato uno dei più felici della nostra vita. Mio marito ed io sapevamo che sarebbe stata il nostro ultimo figlio, la nostra famiglia era completa e felice e ci sorrideva un futuro radioso. Piangemmo lacrime di gioia mentre le contavamo i ditini dei piedi e delle mani. Le demmo il nome di "Alyssa" che è anche il nome di uno stupendo fiore giallo. E sarebbe diventata una bellissima bambina biondissima.
Ironicamente il nome Alyssa significa anche "logica" o "razionale". Poche ore dopo la nascita di Aly, una infermiera mi portò una carta da firmare per il consenso ad iniettargli il vaccino anti Epatite B. Mi spiegò che l'Epatite B è una malattia mortale e che Aly doveva essere vaccinata subito. Quello che invece non mi spiegò è che l'Epatite B si contrae attraverso siringhe infette o rapporti sessuali - cosa che metteva la mia piccola a scarso rischio - nè mi spiegò che quel vaccino salvavita conteneva una sostanza mortale che sarebbe stata tossica per il suo cervello. Ripensandoci, la decisione di fare ad Aly quel vaccino non fu affatto "logica" o "razionale".
Nei successivi 15 mesi, Aly assunse 212.5 microgrammi di thimerosal tramite i suoi vaccini pediatrici. A 18 mesi capimmo che il suo linguaggio non si stava sviluppando, camminava sulle punte dei piedi e dondolava le mani avanti e indietro. Non rispondeva quando la chiamavamo per nome. Ci volevamo convincere da soli che non c'era niente che non andava, che sarebbe stata bene, ma col passare dei mesi le nostre sicurezze cominciarono a svanire e, quando fummo in grado di superare il voler negare per forza, la portammo da un neuropsichiatra infantile e ci fu detto che aveva l'autismo. Per quanto pensassi di essere preparata a sentir pronunciare quella parola dal dottore, mi sentii mancare e piansi come non avevo mai fatto. La mia bambina era perduta e la mia famiglia era cambiata per sempre.
Fu 2 anni dopo che scoprii che la diagnosi di autismo di Aly era solo una parola che descriveva i suoi comportamenti. Se i medici che la valutarono avessero guardato oltre le sue abilità comportamentali e avessero indagato sulle cause biomediche alla base della sua malattia, avrebbero trovato che la bambina era intossicata da metalli pesanti, aveva sensibilità alimentari, dolori intestinali ed encefalite a causa sia di anticorpi igG ed IgM per il suo cervello, consistenti con un danno da vaccino.
Quando portavo Aly dal suo pediatra per il vaccino, non ne conoscevo il pericolo. E non credo che lo conoscesse nemmeno il nostro medico. Ma la Merck (ndt:ditta produttrice dei vaccini) ben sapeva già nel 1991 che i nostri bambini venivano esposti a troppo mercurio e nonfece nulla per questo. E anche voi lo sapevate. Nel 1999, un anno prima che nascesse Aly, l' AAP e l' HHS chiesero la rimozione del mercurio dai vaccini pediatrici. Inoltre la SmithKlineBeecham informò nel Luglio del 1999 il CDC che poteva fornire sufficienti vaccini DPT (anti difterite, pertosse, tetano) senza thimerosol per venire incontro alla richiesta già tra la fine del 1999 e la prima metà del 2000. Aly avrebbe potuto ricevere quei vaccini ed essere risparmiata da 100 ulteriori mcgs di thimerosal, ma il CDC scelse di non ordinarli. Infatti, non risposero alla lettera della SmithKlineBeecham fino alla fine di Novembre dicendo grazie per le informazioni, le metteremo su un file e continueremo a dare ai vari stati la scelta sui vaccini DP. Perchè avrebbero dovuto chiedere la rimozione del thimerosal e poi rifiutare l'opportunità di fornire i vaccini senza mercurio che erano già disponibili? Questa fu una decisione che difficilmente può definirsi logica o razionale.
Sette anni fa. Sette anni, e voi state ancora scegliendo di iniettare ai nostri bambini veleno. Mentre avete fatto progressi eliminando il grosso del thimerosal dai vaccini pediatrici, siete di nuovo punto e a capo avendo scelto di aggiungere il vaccino multiplo antinfluenzale al normale programma vaccinale per i bambini e consigliate le donne in stato interessante di farlo, anche se studi documentano che il vaccino antinfluenzale è inefficace nel proteggere donne incinta e bambini piccoli. Fino ad oggi poi avete rifiutato di dare la preferenza a vaccini antinfluenzali senza mercurio, permettendo una esposizione continuata a questa nota neurotossina, inutile componente dei vaccini. Perchè? Non è una questione di disponibilità. La Sanofi ha affermato che può produrre abbastanza vaccini antinfluenzali senza mercurio per questo gruppo più vulnerabile (donne incinta e bambini). Perchè non li consigliate allora? E perchè il CDC non sta ordinando quanti più vaccini senza mercurio può? Non sarebbe questa una scelta logica e razionale da fare?
Quanti altri bambini devono essere persi? I sogni di quante famiglie volete distruggere prima di smettere di guardare i nostri bambini adorati solo come danno di secondaria importanza per il programma vaccinale? Guardate mia figlia. E' una bambina meravigliosa, innocente cui è stata sottratta la fanciullezza. Non doveva essere così. Avreste potuto fare la cosa giusta anni fa ed eliminare il thimerosal da tutti i vaccini sin dal 1999 quando veniste per la prima volta a conoscenza del problema. Avreste potuto fare la cosa giusta dopo aver ascoltato il senatore Dan Burton che vi informava del legame tra thimerosal ed autismo, avreste potuto fare la cosa giusta tante volte durante questi 7 anni, ma invece avete scelto di lasciare che mia figlia e migliaia di bambini come lei continuassero ad essere esposti a quantità di mercurio di gran lunga eccedenti le linee guida EPA.
Come genitori, stiamo allevando una generazione di bambini che soffre di doisturbi autoimmunitari, di avvelenamento da mercurio, di allergie a rischio di vita alle nocciole grazie agli oli di nocciole aggiunti ai vaccini, di asma, di sensibilità alimentari, di disturbi gastrointestinali e di disordini dello sviluppo. Abbiamo negli Stati Uniti 1 bambino su 6 diagnosticato con ritardo dello sviluppo o problemi di apprendimento. Ciò significa che quasi il 20% dei nostri bambini richiedono servizi per l'educazione speciale. Nel vostro estremo zelo nell'impegnarvi a vaccinare i nostri bambini contro ogni possibile malattia, avete avvelenato e distrutto il sistema immunitario di un'intera generazione di bambini.
Nonostante l'emergenza nazionale, continuate ad insistere che i vaccini contenenti mercurio sono sicuri. Siete voi ora a voler negare l'evidenza. E capirete, come facemmo io e mio marito, che ignorare il problema non lo eliminerà. Pagheremo noi tutti per la nostra negligenza per anni e anni a venire.
Come Presidente della National Autism Association, sento ogni giorno dai genitori che hanno perso fiducia nel programma vaccinale, e anche comprensibilmente. Recentemente, ho cominciato a sentire sempre più e più genitori che non hanno un bambino colpito, ma sono preoccupati dal fatto che i vaccini possano causare che i loro bambini sani sviluppino l'autismo. Stanno realizzando che il thimorosal è pericolosoi ma non è il solo problema. Sono preoccupati del fatto che state aggiungendo sempre più vaccini al programma, richiedendo iniezioni multiple in un solo giorno, sovraccaricando il sistema immunitarioancora immaturo di un neonato e iniettandogli tossine tra cui mercurio, alluminio e formaldeide.
A nome di questi genitori, vi chiedo di fare un passo indietro e di rivalutare l'intero programma vaccinale. Considerate per favore la possibilità che l'attuale programma possa non essere il modo più logico o razionale per proteggere i bambini dalle malattie. Dove sono gli studi sulla sicurezza del somministrare tutti questi vaccini in un periodo così breve di tempo? Dove sono gli studi sulla sicurezza dei componenti tossici usati per fare questi vaccini? Il successo del programma vaccinale non dovrebbe basarsi sulla quantità, ma dovrebbe proteggere in sicurezza la salute dei nostri bambini.
Avete oggi l'opportunità di fare un passo per riacquistare fiducia e creare un programma vaccinale più sicuro, consigliando che bambini e donne in gravidanza ricevano solo vaccini senza mercurio. E' la cosa più logica e razionale da fare.
Grazie

Wendy Fournier


 
< Prec.   Pros. >
 
Entra nel nostro

FORUM

parla con i genitori
La risposta dei genitori di EA
Autismo, inefficaci gli
interventi dietetici? 



Invia la tua testimonianza!
 
Iscriviti alla NWL di EA


Tutte le principali notizie riguardanti l'autismo, uno strumento informativo potente e prezioso!

Clicca per iscriverti alla nostra Newsletter!

Carlo sempre con noi!



Questo sito è dedicato alla memoria di Carlo Carlone





Iscriviti al nostro feed RSS
 
Creative Commons License Il materiale contenuto in questo portale ha esclusivamente carattere informativo, non deve essere in alcun modo inteso come consiglio medico ed è protetto dalla licenza CC (by-nc-nd). - Design by RT
  • beylikdüzü evden eve nakliyat acıbadem evden eve nakliyat göztepe evden eve nakliyat üsküdar evden eve nakliyat beykoz evden eve nakliyat bahçelievler evden eve nakliyat tuzla evden eve nakliyat beşiktaş nakliyat
  • erotik film izle
  • chip satisi
  • chip satisi
  • erotik film izle