Homepage   |    Contatti   |    Sitemap  




Chi siamo Biomedico Neurosviluppo ABA Scuola Newsletter Esperienze Notizie il Nostro Movimento

Homepage
Stampa E-mail

Lo so che sono un genitore fortunato. Quando inizio la frase " quando mi volto indietro", posso concluderla con pensieri del tipo " è stato un bene che abbia avuto una diagnosi precoce" o "grazie a Dio per Internet". Una azione precoce e' stata la chiave vincente per il nostro piccolo .Non solo un trattamento dei sintomi, ma un trattamento del suo sistema immunitario e la causa dei suoi problemi .
Miles era giovane e il suo sistema nervoso non aveva subito un danno permanente tale da danneggiarlo per tutta la vita .Penso davvero che ogni bambino risponderà  come lui alla dieta? Naturalmente no. Ne ho sentito solo altri tre negli ultimi due anni  e tutti sotto i tre anni. Bhe, sono 4 i bambini della mia città che non hanno pù autismo e non è male! Inoltre ho visto dozzine di bambini piu' grandi che hanno migliorato la loro funzionalità ben oltre le aspettative dei loro genitori con la realizzazione di questa dieta e mi sembra che ciù possa valere quanto un milione di dollare spesi per l'educazione speciale.

Il mio consiglio ai genitori è di cercare la causa , per prima cosa. Poi trattare i sintomi .Scoprite il prima possibile se si può rafforzare il sistema immunitario e migliorarne il funzionamento.
Una dieta senza glutine e caseina, con vitamina B6, oilo MCT, DMG  e acidi grassi essenziali sono molto sicure da provare. Infine dovremmo testare e trattare battere anerobici e lieviti, perchè possono essercene in eccesso nei bambini affetti da autismo e possono causare altri problemi. Non importa che età  hanno. Donna Williams non scoprì interventi dietetici per il suop stesso autismo finchà lei non aveva 20 anni e ridusse la sua ansietà e migliorò le sue condizioni di salute e di interazione con gli altri.

Mi sentivo spezzare il cuore quando vedevo un bimbo con autismo , forse uno di quelli che desiderava il latte nello stesso modo in cui Miles lo desiderava, e i suoi genitori mi dicevano che non volevano tentare un intervento dietetico .avrei voluto insistere e far capire loro l'importanza dei miei suggerimenti , ma ho capito che la gente non provera' cose nuove fino a quando non si sentira' pronta .

SFORTUNATAMENTE UN CERVELLO IN FASE DI SVILUPPO NON PERDONA: CERTI COMPORTAMENTI DEVONO ESSERE APPRESI DURANTE CERTI STADI DELLO SVILUPPO. DOPO, E' TROPPO TARDI!!

Per la pena che mi faceva un bimbo affetto da autismo con una diarrea terribile , una volta mi sono trovata ad implorare sua madre di togliergli il glutine dalla dieta .Usai le parole "per favore, la sto implorando ". Era difficile e mi sono sentita in imbarazzo quando lei disse no .Due anni dopo scoprii mediante un amico comune , che al bimbo era stato diagnosticato un "arresto dello sviluppo".  Infine lei provò la dieta con successo. Cercai di immaginare quanto male si fosse sentita .Un conto e' non avere informazioni , ma un'altra cosa è saperlo e non provare a causa della paura dell'ignoto.

Forse parte della mia frustrazione deriva dalla mia stessa paura di quello che avrebbe potuto accadere se non avessi seguito il cammino che ho intrapreso. Temo che per arroganza e scetticismo, che se me l'avesse detto il medico o non avessi scoperto tutto cio' per conto mio, non avrei potuto tentare la dieta, basandomi solo su cose sentite dire.

Un 'altra cosa che ho imparato è che c'è ancora molto da sapere sui processi biologici che conducono ai sintomi dell'autismo . Ho passato molteo tempo a formulare teorie che avevano molto senso per me fino alla conferenza successiva a cui andavo, al genitore con cui parlavo o il pù recente articolo sulla ricerca che leggevo. Temo che le vaccinazioni di Miles abbiano causato un virus che ha innestato il problema o aggravato le condizioni del suo sistema immunitario già instabile.

Credo fermamente che la quantità di antibiotici che gli sono stati dati, abbia contribuito al risultato .Quello che posso dire di sicuro e' che un difetto del sistema immunitario sembra essere una causa scatenante , come pure la eccessiva produzione di sostanze che non sono certamente presenti nelle urine dei soggetti normali e che possono scomparire dopo una sistematica dieta senza glutine e caseuina . D'altra parte , io non voglio far credere di dare inutile speranza a quei genitori a cui è stata di recente fatta la diagnosi di autismo al loro bambino dicendo che "ho tutte le risposte". Io di solito racconto la storia di mio figlio Miles o do una copia di una cosa che ho scritto: le faq sull'intervento dietetico per l'autismo e altre disabilità dello sviluppo. Posso solo passare loro consigli prima di tirarmi indietro: TENTATE TUTTO QUELLO CHE DOVETE PROVARE COSI' NON TRASCORRERETE IL RESTO DELLA VOSTRA VITA DESIDERANDO DI AVER INIZIATO PRIMA.

 
< Prec.   Pros. >
 
Entra nel nostro

FORUM

parla con i genitori
La risposta dei genitori di EA
Autismo, inefficaci gli
interventi dietetici? 



Invia la tua testimonianza!
 
Iscriviti alla NWL di EA


Tutte le principali notizie riguardanti l'autismo, uno strumento informativo potente e prezioso!

Clicca per iscriverti alla nostra Newsletter!

Carlo sempre con noi!



Questo sito è dedicato alla memoria di Carlo Carlone





Iscriviti al nostro feed RSS
 
Creative Commons License Il materiale contenuto in questo portale ha esclusivamente carattere informativo, non deve essere in alcun modo inteso come consiglio medico ed è protetto dalla licenza CC (by-nc-nd). - Design by RT
  • beylikdüzü evden eve nakliyat acıbadem evden eve nakliyat göztepe evden eve nakliyat üsküdar evden eve nakliyat beykoz evden eve nakliyat bahçelievler evden eve nakliyat tuzla evden eve nakliyat beşiktaş nakliyat
  • erotik film izle
  • chip satisi
  • chip satisi
  • erotik film izle