Homepage   |    Contatti   |    Sitemap  




Chi siamo Biomedico Neurosviluppo ABA Scuola Newsletter Esperienze Notizie il Nostro Movimento

Homepage
Stampa E-mail

Commenti fuorvianti di
professionisti, parenti, amici e conoscenti



Spesso i genitori possono venire fuorviati dai commenti di parenti, amici, conoscenti e purtroppo anche da quello di molti professionisti.
Di seguito un elenco di questi commenti e delle più frequenti risposte (FGA: frequently given answers) ottenute e riportate dai nostri genitori. Aspettatevi di sentirne diverse rivolte anche a voi!!


Risposte dei professionisti alle nostre domande


TAPI:

"Che suo figlio, come lei dice abbia le coliche mattina, pomeriggio, sera e notte, mi sembra assurdo............ sarà lei ad essere troppo apprensiva...è lei che fa venire le coliche al bambino."

"Sig.ra, non credo che suo figlio abbia un intolleranza al latte. Faccia la mamma e non il medico"

"Sig.ra, il fatto che lei lavora incide naturalmente..."

"Sig.ra, il fatto che suo figlio non sta seduto bene a 6 mesi, non significa niente..........ogni bambino è diverso. Mi lasci fare il mio lavoro"

"Mmmmmmmmmm, si, Signora, non è normale che Suo figlio a 16 mesi non cammini, se non con la mano... intanto prescrivo una visita dallo psicologo!!"

"No signora, il vaccino MMR? Sono rarissimi i casi in cui crea problemi...faccia la mamma e non il medico"

"Paura dei rumori? Sicuramente è dovuto al fatto che lei ha urlato in sala parto!!"


MARIA:

Il mio bambino è stato precoce per vari aspetti, tra i quali il gattonare e il linguaggio (la pediatra non credeva che potesse dire già certe cose); poi, poco dopo il primo anno è cambiato: non indicava, non imitava, non si girava se chiamato, sembrava sordo, era muto.
Pediatra: non passa abbastanza tempo insieme a lui, non gli parla abbastanza (non so da dove attingesse queste informazioni, perché non coabitavamo). Tanto prima dei tre anni non si può intervenire.

 
CARLONE:
 
Perchè dei pezzetti di carta li arrotola? - Ma è ovvio: se non vuole parlare con gli altri fa come tutti noi, quante volte vi siete ritrovati gli scontrini o i biglietti dell'autobus arrotolati in tasca!!!
 

FOTINI:

Il bambino si isola perchè c'è tensione in famiglia.
Il bambino usa le stereotipie per attirare l'attenzione della mamma.
Il bambino non parla perchè si parlano troppe lingue e ha confusione.
Il bambino è difficile da gestire perchè di carattere egoista


LAURA
:

- Aspettiamo...è piccolo. Nel frattempo dovete contenerlo, non deve andare mai in crisi! (era il nostro problema e non sapevamo cosa fare...). Ma mi raccomando, non andate su Internet, ci sono certi siti pericolosi che parlano di diete e problemi gastrointestinali. Non c'entrano niente!

- Più che ABA...un po' di psicomotricità!

- No, non può guarire. Ma migliorare molto sì!


PAOLO

IO: ho letto che di solito i bambini con i disturbi nello spettro autistico sono intossicati da metalli pesanti.
NPI: ma cosa dice?!? Se fosse intossicato da metalli pesanti avrebbe dei problemi neurologici!


GHIGHI


Il bimbo è normalissimo...sono le vostre aspettative ad essere troppo alte


DAVIDORA


Non andate su internet che lì sono tutti schizzati e vi confondono le idee"....


SISSI


La mamma che è rientrata al lavoro. E poi il trasloco: una tragedia per un bambino di 18 mesi con la mamma di nuovo incinta. E poi l'arrivo della sorellina: una tragedia anche questa.E poi ha dormito nel lettone con i genitori: aritragedia.


PAOLA

Sa, lei è professoressa e parla troppo difficile a suo figlio!!


MONICA


Se non parla è perchè la mamma non gli parla abbastanza


SILVIA

Signora il suo è un bambino molto intelligente che tiene questo atteggiamento per comodo. In fin dei conti il suo problema è che voi non riuscite ad avere polso con lui, è solo molto viziato


MARTA

La mamma è troppo attaccata al bambino,  lo tratta come un neonato e per questo lui non vuole crescere


STEFANIA

NPI 1: "questo è un bambino maltrattato!!! cosa gli avete fatto? a chi lo avete lasciato?"

NPI 2: "fatelo divertire! trovategli un buon insegnante di nuoto o di pattini e tornate tra sei mesi!!"


UN PAPA'

Non tutti i bambini hanno lo stesso ritmo e gli stessi tempi. Sappia inoltre che Albert Einstein ha parlato solo a partire dai sette anni


BENEDETTA

NPI:"Ma signora! 4 figli di cui due gemelli!! cosa pretende il primo trauma glielo ha afflitto Lei inconsciamente con le sue preoccupazioni!!!...ma non si senta in colpa!"

IO: "veramente è stata una gravidanza all'insegna della felicità e dell'entusiasmo! sa noi abbiamo sempre sognato una famiglia numerosa....ma mi dica come mai la femminuccia autistica e il gemellino no? il trauma colpisce in base al sesso?"

al secondo controllo:
NPI:" Ma signora! la bambina sta soffrendo e si è chiusa in sè poichè è gelosa del gemello, senza parlare degli altri figli...... troppi!!"


PIPPO

Lei non ha capito nulla, suo figlio è normale di una normalità tutta sua se lo goda


AGNESE


Anziano Prof. ematologo: non parla? ma guarda la tv? si, allora parlerà, stia tranquilla.
Pediatra a proposito della popò non formata, arancione,  a conoscenza che non masticava e gli veniva (età 2,5- 3 anni) frullato tutto: mangia da piccolo e fa la cacca da piccolo. Per il ritardo di linguaggio: maschietti si sa, parlano dopo, è normale, io ho iniziato a parlare a 4 anni.

NPI 1: non è autismo non si preoccupi però è difficile diagnosticarlo, perché ha alcune caratteristiche autistiche altre no.

NPI 2: perché lo avete portato qui? non parla? è bilingue, sta imparando due lingue e mi creda è una faticaccia, parlerà a Natale!



Commenti di parenti, amici e conoscenti

 

SHOUT

Purtroppo non ci sono solo le risposte dei medici (pediatri ignoranti ) o i silenzi  (voluti e stategici) dei NPI, ma anche i FGC (frequently given COMMENTS) dei parenti.....
capisco la buona fede, capisco la volontà di dare un conforto, però poi alla fine ti fregano ancora di più dei silenzi dei medici!!

ecco la top ten!

- ma è normale che il bimbo abbia un ritardo del linguaggio, in fin dei conti anche il cognato del fratello del cugino di suo zio aveva cominciato a parlare tardi !!!

- preferisce giocare da solo perchè è già un ometto indipendente!! 

- ma dài! se evita lo sguardo è solo perchè è un timidone!! anche mio figlio lo è!

- quando salta sul letto o gira su sè stesso: caspita quanta energia! che ballerino! si vede che è un bimbo sano e atletico!

- quando sorpreso ad allineare: ma tu guardalo ! è un precisino, diventerà un ragazzo molto ordinato. che fortuna che avete !! il mio è un casinaro!

- è vero, ho notato anch'io che non risponde quando lo chiami, il fatto è che ormai nascono così, i giovani del giorni d'oggi se ne fregano sin da piccoli!

- ma cosa dite?! la fissa per i ventilatori ce l'hanno un sacco di bambini! anche il figlio di una mia amica da piccolo aveva la passione per gli elettrodomestici e adesso è un bravo elettricista.

- ma sono tre mesi che vedo il bimbo così serio...non ride mai...non è che avete litigato davanti a lui o lo avete sgridato pesantemente?! 

- ma il FGC sentito più stesso è in assoluto il primo: le storie di parenti col ritardo del linguaggio si moltiplicano assumendo caratteristiche fantasiose (cugini silenziosi divenati piccoli oratori che fino a 6 anni non avrebbero parlato, figli di colleghi che a 5 anni non sapevano dire papà e mamma.. tutti normalissimi adulti, adesso..). Bah.. sembrano inventate apposta per tranquillizzarti e dimenticare le tue preoccupazioni..


MARIA

FGC
- non parla, ma capisce tutto
- ai bambini che hanno fratelli più grandi capita di non parlare, perché i maggiori hanno l'abitudine di rispondere per loro (questo anche secondo la pediatra).
- ha un blocco, sta immagazzinando tutto, poi ti lamenterai perché non la smetterà più di parlare.
- parente pedagogista: tu, senza accorgertene, gli stai impedendo di socializzare; lo soffochi con la tua prezenza (la pensava all'opposto della pediatra). Dopo la diagnosi: io l'avevo capito, ma non avevo detto niente perché non avevo il diritto di turbarti.

 
LAURA

ParentiI 1-2-3: - Dai! Hai visto che gioca? Hai visto che mangia da solo? Non fare confronti con la sorella perché ogni bambino è diverso. Poi lui è maschio.
Parente donna 4 - Abbiamo capito. I maschi di casa...(cognome della famiglia) sono sempre stati un pò ritardati. Ma tuo figlio mi piace. Sa quel che vuole!

AGNESE

Famiglia: noooo, i bambini autistici non si fanno nè abbracciare nè baciare.
Papà: leggi troppo, tutti bambini piangono, tutti bambini girano su se stessi, tutti bambini fanno capricci, sei fissata, per l'appuntamento alla NPI: ancora lì ci vai?


 
< Prec.
 
Entra nel nostro

FORUM

parla con i genitori
La risposta dei genitori di EA
Autismo, inefficaci gli
interventi dietetici? 



Invia la tua testimonianza!
 
Iscriviti alla NWL di EA


Tutte le principali notizie riguardanti l'autismo, uno strumento informativo potente e prezioso!

Clicca per iscriverti alla nostra Newsletter!

Carlo sempre con noi!



Questo sito è dedicato alla memoria di Carlo Carlone





Iscriviti al nostro feed RSS
 
Creative Commons License Il materiale contenuto in questo portale ha esclusivamente carattere informativo, non deve essere in alcun modo inteso come consiglio medico ed è protetto dalla licenza CC (by-nc-nd). - Design by RT
  • beylikdüzü evden eve nakliyat acıbadem evden eve nakliyat göztepe evden eve nakliyat üsküdar evden eve nakliyat beykoz evden eve nakliyat bahçelievler evden eve nakliyat tuzla evden eve nakliyat beşiktaş nakliyat
  • erotik film izle
  • chip satisi
  • chip satisi
  • erotik film izle