Homepage   |    Contatti   |    Sitemap  




Chi siamo Biomedico Neurosviluppo ABA Scuola Newsletter Esperienze Notizie il Nostro Movimento

Homepage arrow Biomedico arrow Studi e articoli scientifici arrow Dati clinici della The Autism Clinic di Singapore
Stampa E-mail

Dati clinici sul trattamento biomedico per l'autismo della Autism Clinic di Singapore, tratti da uno studio che è stato presentato dai Dr Ang Poon Liat e John Yeo alla prima conferenza di Medicina Integrativa tenuta a Singapore dal 20 al 22 ottobre 2006. I dati esaminano risultati ottenuti da bambini autistici che hanno ricevuto trattamento biomedico presso l' Autism Clinic di Singapore, durante il 2005 e il 2006.

 


 

Punteggio ATEC

 

Per questo studio, il sistema per misurare I risultati ottenuti con l’intervento biomedico è stato il calcolo del punteggio ATEC (Autism Treatment Evaluation Checklist), o l’ ATEC Checklist.

 

Questo è un sistema di valutazione sviluppato dal Dr Bernard Rimland e dal Dr Stephen M Edelson dell’Autism Research Institute con sede negli Stati Uniti. Si tratta di uno strumento per misurare l’efficacia di vari trattamenti per l’autismo, parte del protocollo Defeat Autism Now!.

 

Potete leggere ulteriori informazioni sul test ATEC cliccando qui.

 

Per meglio comprendere i dati presentati qui sul trattamento biomedico, occorre conoscere alcune cose sull’ATEC:

 

· Più basso è il punteggio ATEC, migliore è la situazione. Un punteggio vicino allo zero significa che il bambino può essere considerato normale, cioè non autistico. Il punteggio massimo è 180, cosa che significa che il bambino è gravemente autistico.

 

· Un punteggio ATEC sotto il 30 significa che il bambino è vicino alla normalità e ha buone possibilità di una vita normale ed indipendente.

 

· Un punteggio ATEC sotto I 50 significa che il bambino è più o meno normale,e può essere semi-indipendente

 

· Il test ATEC è composto da quattro sotto-categorie per cui, oltre al punteggio totale, ci sono dei sotto-punteggi per misurare i miglioramenti in ognuna di queste aree:

 

o Linguaggio / Comunicazione

 

o Socializzazione

 

o Consapevolezza sensoriale / cognitiva

 

o Salute fisica/ Comportamento

 


 

Popolazione studiata:

 

Dal momento che un punteggio ATEC sotto i 30 è considerato vicino al normale, i bambini “autistici” con tale punteggio all’inizio del loro trattamento biomedico sono stati esclusi da questo studio.

 

Si è potuto studiare inoltre solo bambini con almeno due test ATEC eseguiti, altrimenti non ci sarebbero stati riferimenti per determinare se ci fossero stati o meno miglioramenti con il trattamento biomedico.

 

Dopo aver escluso questi due gruppi di bambini, abbiamo avuto a disposizione dati clinici di 80 bambini, di cui 17 femmine e 63 maschi.

 

L’età media era tra 5.1 anni +/- 3.4 anni. Il bambino più piccolo aveva 2 anni e il più grande 20.

 

La maggior parte di questi bambini autistici ha ricevuto trattamento biomedico per nove mesi o più.

 


 

Risultati complessivi

 

Per il gruppo nel complesso i risultati del trattamento biomedico sono stati i seguenti:

 

.

Punto di partenza

Dopo il trattamento

Punteggio totale ATEC

68 (78th percentile)

48 (63rd percentile)
< 0.001

ATEC per linguagggio / comunicazione

15

12
< 0.01

ATEC per socializzazione

16

10
< 0.001

ATEC per consapevolezza sensoriale / cognitiva

16

12
< 0.001

ATEC per salute fisica/ comportamento

20

14
< 0.001

 


I dati sopra mostrano che nel complesso c’è stato un miglioramento nel punteggio ATEC, con il punteggio medio dopo il trattamento giunto a meno di 50 – il 30th livello percentile. Le persone autistiche a questo livello hanno buone possibilità di condurre una vita semi-indipendente.

 

Deve essere comunque sottolineato che il punteggio ATEC di 48 rappresenta una media. Alcuni bambini hanno fatto meglio, altri meno bene.

 

Inoltre si sono registrati miglioramenti in tutte le quattro sotto categorie relative al linguaggio, socializzazione, consapevolezza sensoriale e salute.

 

Il valore p (sotto al punteggio ATEC dopo il trattamento) è una misura statistica di significanza. Un valore < 0.05 è considerato statisticamente rilevante e più piccolo è il numero, maggiore è la significanza statistica.

 

Il valore p cioè di 0.001 per il punteggio totale ATEC e tre delle quattro sotto-categorie mostra che i miglioramenti sono statisticamente molto, molto significanti.

 

Riassumendo, I dati mostrano che nel complesso I bambini autistici hanno risposto bene al trattamento biomedico per l’autismo.

 


 

Analisi dei punteggi ATEC:

 

Una dettagliata analisi dei punteggi ATEC ha rivelato le seguenti cose:

 

· 6 bambini autistici (8 per cento) sono migliorati straordinariamente con il trattamento biomedico, con il loro punteggio ATEC diminuito di più di 50 punti.

Di questi, 2 sono considerati guariti, con il punteggio ATEC arrivato vicino allo zero. In un caso, il punteggio ATEC è arrivato a 4, mentre in un altro a 2. Questi bambini sono capaci di intrattenere una conversazione e di socializzare con I compagni di classe. Non si comportano diversamente dagli altri bambini normali.

 


Per leggere la storia di uno di questi bambini guariti, il cui ATEC è passato da 73 a 4, cliccate qui.

 

· 33 bambini autistici (42 per cento) sono molto migliorati con punteggio ATEC tra 20 e 49

 

· 16 bambini autistici (20 per cento) sono discretamente miigliorati con punteggio ATEC tra 10 e 19

 

Ci sono stati, comunque, alcuni bambini autistici che non hanno risposto al trattamento biomedico.:

 

24 bambini (30 percento) sono stati considerati non-responders, registrando una riduzione del punteggio ATEC di meno di 10 punti.

Fra questi, 12 bambini hanno ricevuto il trattamento biomedico per meno di sei mesi, per cui non è chiaro se sarebbero migliorati o meno se avessero continuato il trattamento più a lungo.
Gli atri 12 bambini non hanno veramente risposto al trattamento nonostante lo abbiano ricevuto per più di 6 mesi.

 


 

Bambini guariti e vicini alla guarigione

 

ATEC < 30

 

Un punteggio ATEC < 30 pone il bambino al top del decimo percentile dei bambini autistici. Il bambino ha qualche capacità di conversazione (quelli con ATEC < 20 davvero meglio), e si comporta più o meno normalmente. Questi bambini hanno alte chances di condurre una vita indipendente.

 

I dati clinici della AUTISM CLINIC mostrano che 20 bambini (25 per cento) sono passati in questo livello. Hanno raggiunto una riduzione media del loro punteggio ATEC di 33 punti dopo aver rivevuto il trattamento biomedico.

 

ATEC < 50

 

Un punteggio ATEC < 50 significa che il bambino ha buone chance di condurre una vita semi-indipendente. Per molti genitori di bambini autistici, questo è già soddisfacente. I dati clinici mostrano che 14 bambini (17 per cento) sono passati in questo livello.

 

Erano partiti con un punteggio ATEC medio di 76 (variando da 60 a115 a seconda dei casi) e, dopo il trattamento biomedico, il loro ATEC era stato ridotto in media a 39 punti.

 

Cliccate qui per leggere la storia di Vanessa, una teenager che ha cominciato il trattamento biomedico all’età di 15 anni e ha ridotto il suo ATEC da 77 a 41.

 


 

CONCLUSIONI: L’ AUTISMO E’ TRATTABILE

 

Molti "esperti” continuano ad affermare che l’autismo non può essere curato e che la guarigione è impossibile.

 

I casi di bambini autistici guariti o vicini alla guarigione, come presentato nei dati clinici dell’ Autism Clinic, a Singapore, hanno provato che gli esperti sbagliano. Hanno provato che l’AUTISMO E’ TRATTABILE.

 

Says John Yeo, nutritionista, della Autism Clinic, Singapore:

 

Per questi bambini guariti e vicini alla guarigione, è stato importante aver resistito al dileggio e al disprezzo di coloro che disapprovano chi segue l’approccio biomedico per il trattamento per l’Autismo.

 


Potete leggere sotto maggiori informazioni sui dati clinici per il trattamento biomedico per l’autismo, compresi I dati sulla tossicità al mercurio e sugli effetti del trattamento biomedico combinato con altri trattamenti come ABA, terapia occupazionale, logopedia, etc:
 

Mercurio e autismo -
Dati clinici sul trattamento biomedico per l' autismo della AUTISM CLINIC di Singapore

Mercurio e autismo, più altri dati clinici sul trattamento biomedico per l' autismo

Questa è la seconda parte di un aricolo con i dati clinici sul trattamento biomedico per l'autismo dell’ Autism Clinic di Singapore, che è stato presentato dai Dr Ang Poon Liat e John Yeo alla prima conferenza di Medicina Integrativa tenuta a Singapore dal 20 al 22 ottobre 2006.

Per leggere la prima parte dell'articolo cliccate qui

La seconda parte esamina i 20 casi migliori ed i 20 peggiori di bambini autistici che hanno ricevuto trattamento biomedico presso l'Autism Clinic di Singapore, durante il 2005 e il 2006.

Prende ance in considerazione il possibile link tra mercurio e autismo, come pure altre terapie, come l'ABA, la logopedia, la terapia occupazionale che potrebbero aver avuto un effetto sull'efficacia del trattamento biomedico.


Mercurio e autismo

Già da molti anni si discute, sia nell’ambiente medico che tra I genitori di bambini artistici, del possible legame tra tossicità ai metalli pesanti e autismo, ed in particolare tra mercurio e autismo.

Nel 2001, l’Institute of Medicine (IOM) della National Academy of Sciences degli Stati Uniti stabile che esisteva un plausibile link tra il mercurio del thimerosal contenuto nei vaccini infantili e il recente drammatico incremento dei disordini del neurosviluppo come l’autismo.

In uno studio del 2003, il Dr Jeff Bradstreet et al trovarono che I bambini con autismo espellevano 5 volte più mercurio rispetto al gruppo di controllo. In questo studio si utilizzava un trattamento con DMSA (3-day, 9 dose, 10 mg/kg-dose) – che rimuove il mercurio dal corpo – in circa 200 bambini con autismo e 19 di controllo.

Le fonti maggiori di mercurio comprendono I vaccine infantili, il pesce (particolarmente quello grosso), le amalgame dentali e le emissioni delle centrali a carbone per generare energia elettrica.


Dati clinici su mercurio e autismo

Degli 80 bambini che hanno ricevuto trattamento biomedico all’ Autism Clinic di Singapore, 34 hanno eseguito il test del capello per il mercurio.

I dati hanno rivelato che 29 bambini, o l’85 percento, avevano elevate livelli di mercurio (più di 0.4µg / g).

Inoltre, è stato trovato che una riduzione nei livelli di mercurio era correlate con miglioramenti del punteggio ATEC. In altre parole, la condizione dei bambini autistici migliorava quando veniva ridotto il mercurio.

Per sapere di più sul punteggio ATEC cliccate qui.

Dati su mercurio e autismo erano disponibili per solo

8 bambini nel gruppo dei 20 migliori

6 bambini nel gruppo dei 20 peggiori

Nel gruppo dei migliori , 6 degli 8 bambini (75 percento) ebbero una riduzione nei livelli di mercurio più del 20 percento (più del 50 percento). Dei rimanenti 2, uno ebbe una riduzione dei livelli di mercurio del 5 percento mentre l’altro ebbe un piccolo rialzo del 2 percento.

Nel gruppo dei peggiori, solo 2 dei 6 bambini ebbe una riduzione del livello di mercurio maggiore del 20 percento. E due ebbero un rialzo del mercurio di diverse centinaia percento!

Questi rusultati sono riassunti nella tavola sotto:

GRUPPO MIGLIORE

PAZIENTE #

Cambiamento nel livello del mercurio

Punteggio ATEC

1

Abbassamento 59 percento

4

2

Rialzamento 2 percento

7

3

Abbassamento 93 percento

17

4

Abbassamento 46 percento

18

5

Abbassamento 54 percento

21

6

Abbassamento 70 percento

26

7

Abbassamento 5 percento

28

8

Abbassamento 58 percento

30

 

 

 

 

 

 

GRUPPO PEGGIORE

PAZIENTE #

Cambiamento nel livello del mercurio

Punteggio ATEC

1

Rialzamento 9 percento

89

2

Abbassamento 84 percento

86

3

Abbassamento 51 percento

76

4

Abbassamento 14 percento

73

5

Rialzamento 224 percento

63

6

Rialzamento 700 percento

61


I dati suggeriscono una forte connessione tra I livelli di mercurio e l’autismo.
Sebbene il mercurio non sia l’unico fattore, sembra essere il fattore MAGGIORE.


Influenza delle altre terapie per l’autismo

Oltre ad un possibile link tra mercurio e autismo, i dati clinici dell’ Autism Clinic forniscono anche delle indicazioni dell’influenza di altre terapie per l’autismo come pure dell’ intervento precoce.

USO DI ALTRE TERAPIE

TIPI DI TERAPIE

20 bambini del gruppo migliore

20 bambini del gruppo peggiore

ABA

2

7

LOGOPEDIA

8

7

OCCUPAZIONALE THERAPIA

11

9

INTERVENTO PRECOCE

7

5

NESSUN’ ALTRA TERAPIA

1

2

Il tipo di apporto delle alter terapie sembra essere SIMILE per I 20 bambini del gruppo migliore rispetto ai 20 del gruppo peggiore.Perciò tutte le terapie hanno probabilmente contribuito ai miglioramenti.

Oltre che per l’ABA, comunque, non c’è stata evidenza che alter terapie standard siano capaci di raggiungere gli stessi livelli di miglioramenti tipo quelli raggiunti attraverso il trattamento biomedico, presentato nella Parte I di questo documento (cliccate qui per leggere).

L’ABA è una forma molto intensive di terapia che richiede che il bambino autistico faccia almeno 20 ore a settimana –fino a 40ore o più – in sessioni 1-a-1 con il terapista. Tale tipo doi terapia richiede un forte impegno di tempo e denaro.

Interessantemente l’ ABA non ha avuto una parte di primo piano nei 20 bambini migliori dell’ Autism Clinic di Singapore. Solo 2 dei 20 bambini migliori ha fatto ABA, a paragone di 7 dei 20 bambini del gruppo peggiore.


 
< Prec.   Pros. >
 
Entra nel nostro

FORUM

parla con i genitori
La risposta dei genitori di EA
Autismo, inefficaci gli
interventi dietetici? 



Invia la tua testimonianza!
 
Iscriviti alla NWL di EA


Tutte le principali notizie riguardanti l'autismo, uno strumento informativo potente e prezioso!

Clicca per iscriverti alla nostra Newsletter!

Carlo sempre con noi!



Questo sito è dedicato alla memoria di Carlo Carlone





Iscriviti al nostro feed RSS
 
Creative Commons License Il materiale contenuto in questo portale ha esclusivamente carattere informativo, non deve essere in alcun modo inteso come consiglio medico ed è protetto dalla licenza CC (by-nc-nd). - Design by RT
  • beylikdüzü evden eve nakliyat acıbadem evden eve nakliyat göztepe evden eve nakliyat üsküdar evden eve nakliyat beykoz evden eve nakliyat bahçelievler evden eve nakliyat tuzla evden eve nakliyat beşiktaş nakliyat
  • erotik film izle
  • chip satisi
  • chip satisi
  • erotik film izle