Homepage   |    Contatti   |    Sitemap  




Chi siamo Biomedico Neurosviluppo ABA Scuola Newsletter Esperienze Notizie il Nostro Movimento

Homepage arrow Media e Politica arrow Epidemia: si o no?
Epidemia: si o no? Stampa E-mail
Per la prima volta nella storia  l'autismo è diventato negli Stati Uniti un problema effettivo della campagna presidenziale al punto che tutti i principali candidati hanno sviluppato e dichiarato la loro  politica sull'autismo: Obama e Hillary hanno risposto ad un questionario formulato dall'organizzazione A-CHAMP (Advocates of Children Affected by Mercury Poisoning) , mentre McCain ha risposto ad una madre durante una assemblea in un comune. Abbiamo così appreso che esiste un manifesto consenso tra i tre principali candidati sulla risposta ad una semplice domanda...
 
 Credete ci sia un'epidemia di autismo negli Stati Uniti? 

Barack Obama:
“I disordini dello spettro autistico (ASD) sono i disordini dello sviluppo più velocemente in aumento negli Stati Uniti e forse nel mondo. Un bambino ogni 150 viene diagnosticato con ASD. Questi numeri non possono essere spiegati semplicemente con una aumentata consapevolezza o cambiamenti nei criteri diagnostici. E' una crisi sanitaria e io agirò di conseguenza".

Hillary Clinton: “Si. Oggi un bambino ogni 150 viene diagnosticato con autismo, per un totale di circa 25.000 ogni anno. In totale circa 1.5 milioni di Americani e le loro famiglie sono colpite oggi dall'autismo. Questa crisi sanitaria nazionale  sta costando agli Stati Uniti almeno 35 miliardi di dollari ogni anno”.

John McCain: “E' indiscutibile che l'autismo sia in aumento tra i bambini, la domanda è cosa lo stia causando. Riesaminado tutto c'è forte evidenza che indica che abbia qualcosa a che fare con un conservante nei vaccini.”
 
Ma alla stessa domanda nel documento conclusivo del Tavolo di Lavoro sull'autismo svolto in Italia si risponde:
 

"Nel corso degli approfondimenti condotti, si sono manifestate divergenze, in particolare sull’interpretazione del fenomeno dell’aumento del numero delle diagnosi di autismo registrato in questi ultimi anni in vari Paesi e sulla teorizzazione di una causa “ambientale”, tossico-infettivo-alimentare delle sindromi autistiche.

L’ipotesi di una vera e propria forma di “epidemia” di autismo viene contraddetta dalle considerazioni, riportate sia dalla letteratura internazionale che nazionale, che riconducono il pur evidente incremento del numero delle diagnosi di autismo non ad un loro aumento in assoluto ma “relativo” in rapporto a loro maggiore riconoscimento".

 

Purtroppo ancora una manifesta negazione dell'evidenza dei fatti. Emergenza Autismo si batte perchè sia riconosciuto che l'autismo è un'emergenza nazionale e che sia necessario fare qualcosa. Subito!

 
< Prec.   Pros. >
 
Entra nel nostro

FORUM

parla con i genitori
La risposta dei genitori di EA
Autismo, inefficaci gli
interventi dietetici? 



Invia la tua testimonianza!
 
Iscriviti alla NWL di EA


Tutte le principali notizie riguardanti l'autismo, uno strumento informativo potente e prezioso!

Clicca per iscriverti alla nostra Newsletter!

Carlo sempre con noi!



Questo sito è dedicato alla memoria di Carlo Carlone





Iscriviti al nostro feed RSS
 
Creative Commons License Il materiale contenuto in questo portale ha esclusivamente carattere informativo, non deve essere in alcun modo inteso come consiglio medico ed è protetto dalla licenza CC (by-nc-nd). - Design by RT
  • beylikdüzü evden eve nakliyat acıbadem evden eve nakliyat göztepe evden eve nakliyat üsküdar evden eve nakliyat beykoz evden eve nakliyat bahçelievler evden eve nakliyat tuzla evden eve nakliyat beşiktaş nakliyat
  • erotik film izle
  • chip satisi
  • chip satisi
  • erotik film izle