Homepage   |    Contatti   |    Sitemap  




Chi siamo Biomedico Neurosviluppo ABA Scuola Newsletter Esperienze Notizie il Nostro Movimento

Homepage arrow News arrow Ultime arrow Petizione a sostegno del Dr. Wakefield
Stampa E-mail


Petizione a sostegno del Dr. Wakefield  
     
martedì 10 febbraio 2009


Emergenzautismo
ha con grande orgoglio aderito all'iniziativa delle più importanti organizzazioni mondiali per l'autismo per firmare una petizione che chiede una indagine formale sulle attività del giornalista freelance Brian Deer, a sostegno del Dr. Andrew Wakefield.
 

Vi preghiamo di leggere il testo della petizione tradotto sotto e di dare il vostro supporto firmandola all'indirizzo 

www.wesupportandywakefield.com


 

PETIZIONE


Cinque anni dopo aver sferrato una campagna per discreditare il lavoro del Dr Andrew Wakefield, il giornalista freelance Brian Deer e il Sunday Times in Inghilterra hanno aggiunto Domenica 8 Febbraio 2009  ulteriori accuse: un articolo lungo tre pagine che, senza portare alcuna nuova prova, incolpa il Dr Wakefiel di aver “alterato” i dati della ricerca.  Queste accuse non hanno alcun fondamento di verità e sono state rigettate con ottime argomentazioni dal Dr. Wakefield nella sua testimonianza durante il  processo al GMC, giunto ora al suo secondo anno. Questa petizione  vuole portare l’attenzione  sulle prove scientifiche in supporto della  posizione presa dal Dr Wakefield e chiedere una indagine formale sulle attività di Brian Deer, il Sunday Times e la loro connessione e cooperazione con le industrie produttrici di vaccini.

Durante tutti gli anni ’90, il  Dr Andrew Wakefield, uno scienziato ricercatore del Royal Free
Hospital e i suoi colleghi, hanno visitato un gran numero di bambini affetti da una forma di malattia infiammatoria intestinale con disordine regressivo dello sviluppo. Molti dei genitori che portavano questi bambini all’ospedale riferivano che i loro figli si erano ammalati dopo aver ricevuto il vaccino MMR.

Nel Febbraio 1998, venne organizzato un  incontro con la stampa dall’Università di Medicina collegata al Royal Free Hospital per informare della pubblicazione di una serie di casi peer-reviewed  su The Lancet. All’incontro il Dr Wakefield suggerì che si poteva pensare ad un ritorno  alle vaccinazioni singole mentre venivano meglio indagati i problemi che si stavano presentando con l’MMR. Questo segnò l’inizio di una pesante campagna orchestrata  per discreditare il Dr Wakefield. 

Nel 2004, Brian Deer presentò una denuncia contro il Dr Wakefield al General
Medical Council (ndT: il nostro Ordine dei Medici) inglese.  Sin da allora Deer venne sostenuto nella sua operazione di discredito del Dr Wakefield da influenti lobby supportate dalle principali ditte farmaceutiche.  Nessun genitore si era mai lamentato del Dr. Wakefield o degli altri medici i cui casi vengono ascoltati solo ora.

Il GMC ha impiegato più di tre anni  per formulare le sue accuse contro il Dr Wakefield, il Professor Simon Murch e il Professor Walker-Smith, nessuna delle quali riguardava le scoperte mediche e scientifiche dello studio originario.  Il 'processo' di questi tre dottori, tutti coautori dell’articolo su the Lancet, è cominciato nel Luglio 2007 e, nonostante si sarebbe dovuto concludere in quattro mesi, sta ancora continuando due anni dopo.
 
Nel tentativo di discreditare il Dr Wakefield e gli altri accusati, l’accusa, assunta e pagata dal GMC, ha insinuato che nessuno dei bambini che si sono rivolti al Royal Free Hospital fosse veramente malato. Per supportare questa affermazione, hanno affermato che nessun genitore dei bambini danneggiati dai vaccini forniva delle prove. Nel frattempo, dietro le quinte, Brian Deer ha montato un violento attacco verso questi genitori, accusandoli di inventare la malattia sofferta dai figli e le sue cause.
 
Il  GMC ha terminato di ascoltare le prove e, nel momento in cui scriviamo, l’udienza è stata sospesa nell’attesa delle arringhe degli avvocati,  che inizieranno a Marzo. Il processo, con l’ascolto delle dichiarazioni dei “testimoni dei fatti” e dell’interrogatorio dei tre accusati, non è riuscito a  dare corpo alle accuse di Deer, che è apparso molto preoccupato e, quando il processo è stato sospeso, ha ritenuto di scrivere al GMC riaffermando il suo punto di vista sulla colpevolezza del Dr. Wakefield , non provandola però, e consigliando il GMC  stesso su come avrebbe dovuto condurre il processo.
 
Deer era molto turbato dalle prove del Professor Murch che dimostravano che  lui avrebbe potuto violare i sistemi di protezione (Data Protection Act) e accedere ai dati dei pazienti ed ha persino tentato di minacciare il professore nelle stanze del GMC dove il Professor Murch stava testimoniando. 
 
Nel nuovo attacco al Dr Wakefield, pubblicato sul numero di Domenica 8 Febbraio 2009 del  Sunday Times,  Deer non porta alcuna nuova prova. Inoltre, se le sue asserzioni relative all’alterazione dei dati avessero una qualche validità, sarebbero dovute essere incluse tra le centinaie strane accuse fatte al GMC e che sono state studiate per tre anni mentre si preparava il caso. 

L’attuale attacco giunge cinque anni dopo (quasi lo stesso giorno) l’inizio della sua campagna denigratoria contro il Dr Wakefield del Febbraio 2004 e giunge anche come una chiara indicazione che il governo, l’industria dei vaccini e il Sunday Times hanno paura di perdere la 'loro' causa al GMC. C’è un aspetto oltre Atlantico di questa paura, in quanto negli Stati Uniti stanno venendo rese pubbliche un maggior numero di sentenze legali e mediche, che appoggiano le posizioni di clinica e ricerca del Dr Wakefield e dei suoi colleghi in Inghilterra.

Questa paura di perdere è generata dal fatto che, se il GMC non troverà colpevoli i tre medici delle accuse contro di loro, la voce dei genitori sarà finalmente ascoltata e lo scandalo di oltre 1500 bambini danneggiati dai vaccini in Inghilterra e molte, molte migliaia in tutto il mondo sarà reso pubblico.

Il nuovo attacco di Deer al Dr Wakefield è fatto anche contro quei genitori e bambini e rappresenta un nuovo esempio di basso giornalismo in Inghilterra. I genitori dei bambini danneggiati dai vaccini, comunque, non staranno in silenzio e, nello stesso modo in cui chiedono ricerca, trattamenti e agevolazioni, chiedono ora a gran voce un’inchiesta formale sulle attività di Brian Deer, il
Sunday Times e sulle loro connessioni e collaborazioni con l’industria dei vaccini. 

Nelle prossime settimane, le organizzazioni che hanno sottoscritto questo documento si riuniranno per fornire chiara documentazione in supporto della scienza fino ad oggi.
 

Nota bene: subito dopo che avrete introdotto nome ed indirizzo email, vi sarà chiesto di fare una donazione per aiutare a sostenere il sito che ospita la petizione. QUESTA E’ TOTALMENTE VOLONTARIA E NON E’ NECESSARIO FARE LA DONAZIONE PER FIRMARE. Chiudete semplicemente la finestra del browser e saprete che il vostro nome è stato aggiunto

FIRMA LA PETIZIONE

LEGGI LA RISPOSTA DEL DR.  WAKEFIELD ALLE INFONDATE ACCUSE DI DEER


Questa petizione è stata formulata da CryShame, una organizzazione inglese guidata da genitori di bambini danneggiati dai vaccini, e sottoscritta dalle seguenti grandi organizzazioni per l’autismo:

Age of Autism
www.ageofautism.com

Autism File UK
www.autismfile.co.uk

Autism File US
www.autismfile.com

Autism One
www.autismone.org

Autism Research Institute
www.autismresearchinstitute.co...

Bebepingo A.C.
www.bebepingo.com

Coalition for Mercury-free Drugs (CoMeD)
www.mercury-freedrugs.org

CryShame
www.cryshame.co.uk

EmergenzAutismo
www.emergenzautismo.org

Generation Rescue
www.generationrescue.org

HAND Foundation - Heal Autism Now Delaware
www.handelaware.org

HEAL Foundation - Healing Every Autistic Life
www.healautismnow.org

Medical Veritas International
www.medicalveritas.com

NoMercury
www.nomercury.org

SafeMinds
www.safeminds.org

Schafer Autism Report
www.sarnet.org

The Autism Treatment Trust
www.autismtrust.org.uk

The Michael Thomas Foundation

Together in Autism
www.togetherinautism.org

National Autism Association
www.nationalautismassociation....

Visceral/Autism Medical
www.autismmedical.com
 

Dr. Andy Wakefield, MB, BS, FRCS, FRCPath
Direttore esecutivo, Thoughtful House

Il Dr. Andrew Wakefield è un Medico Gastroenterologo,  laureato in medicina presso il St. Mary's Hospital, distaccamento dell'università di Londra, nel 1981, con specializzazione in chirurgia gastrointestinale con uno specifico interesse per le disfunzioni infiammatorie. È stato qualificato come chirurgo modello dal Royal College nel 1985, e nel 1996 gli è stato assegnato un Welcome Trust Traveling Fellowship per studiare micro trapianti intestinali a Toronto in Canada.
Le scoperte fatte durante la sua permanenza in Canada lo hanno portato a seguire ricerche scientifiche sulle disabilità infiammatorie del tratto intestinale come il morbo di Crohn e la colite ulcerativa. Nel 1998, lui ed i suoi colleghi del Royal Free Hospital pubblicarono uno studio sullo stato infiammatorio intestinale in bambini con disordini dello sviluppo di tipo autistico, condizione che fu poi definita come enterocolite autistica. Il Dr. Wakefield ha resistito alle enormi pressioni subite per fermare le sue ricerche inerenti ai collegamenti tra le vaccinazioni infantili, infiammazione intestinale ed autismo, e ha lasciato la Royal Free School di Medicina nel 2001. È impegnato in molte collaborazioni scientifiche negli Stati Uniti ed in Europa. La ricerca del Dr Wakefield è maggiormente focalizzata nello studiare i cambiamenti immunologici, metabolici e patologici che avvengono in uno stato di infiammazione intestinale come l'enterocolite autistica, i collegamenti tra i disturbi intestinali ed i danni neurologici nei bambini ed il potenziale relazionamento di queste condizioni con le cause ambientali, come le vaccinazioni infantili.
Durante il corso del suo lavoro nei disordini infantili dello sviluppo, il Dr. Wakefield si è convinto della necessità di una ricerca mirata e di un approccio biomedico e comportamentale integrato a questi disordini; questo è l'obbiettivo guida della Thoughtful House di cui è Direttore Esecutivo. Il Dr Wakefield ha pubblicato 132 articoli scientifici innovativi, capitoli di libri, commenti scientifici ed è stato premiato nel 2001 dal Royal College. È un consulente medico volontario in Inghilterra e negli USA per il Medical Intervention for Autism.



 
< Prec.   Pros. >
 
Entra nel nostro

FORUM

parla con i genitori
La risposta dei genitori di EA
Autismo, inefficaci gli
interventi dietetici? 



Invia la tua testimonianza!
 
Iscriviti alla NWL di EA


Tutte le principali notizie riguardanti l'autismo, uno strumento informativo potente e prezioso!

Clicca per iscriverti alla nostra Newsletter!

Carlo sempre con noi!



Questo sito è dedicato alla memoria di Carlo Carlone





Iscriviti al nostro feed RSS
 
Creative Commons License Il materiale contenuto in questo portale ha esclusivamente carattere informativo, non deve essere in alcun modo inteso come consiglio medico ed è protetto dalla licenza CC (by-nc-nd). - Design by RT
  • beylikdüzü evden eve nakliyat acıbadem evden eve nakliyat göztepe evden eve nakliyat üsküdar evden eve nakliyat beykoz evden eve nakliyat bahçelievler evden eve nakliyat tuzla evden eve nakliyat beşiktaş nakliyat
  • erotik film izle
  • chip satisi
  • chip satisi
  • erotik film izle