Homepage   |    Contatti   |    Sitemap  




Chi siamo Biomedico Neurosviluppo ABA Scuola Newsletter Esperienze Notizie il Nostro Movimento

Homepage arrow Biomedico arrow Studi e articoli scientifici arrow Autismo collegato a una particolarità anatomica dei polmoni
Stampa E-mail

Autismo collegato a una particolarità anatomica dei polmoni





Sempre più studi e notizie prive di valore nel campo dell'autismo


Crediamo davvero si stia mettendo in campo  uno sforzo enorme e un particolare impegno  per riuscire a tirar fuori, quasi quotidianamente ormai.  tante teorie in merito a cosa causi l'autismo, creando una sempre maggiore confusione tale da consentire ai medici di alzare le braccia e dire che ci sono talmente tante cose dietro l'autismo da non poterne escludere o incolpare nessuna in particolare.   Si tenta da una parte di sminuire la portata dell'epidemia e dall'altra di nasconderne le vere cause e questo studio non fa eccezione.

Questa la notizia data dalla CBS News:

Secondo un nuovo studio tutti i bambini nati con una certa forma anatomica delle vie respiratorie, e in particolare dei tubi che portano aria ai polmoni, hanno l'autismo o un disturbo dello spettro autistico.
La Dott.ssa Barbara Stewart, che ha presentato lo studio oggi a CHEST 2011, il meeting annuale dell'American College of Chest Physicians, ha affermato che lo studio è uno dei pochi a mostrare un forte legame tra l'anatomia e l'autismo e indica una causa genetica per la sindrome.

La Stewart ha dichiarato a WebMD che "i genitori non devono sentirsi in colpa: non hanno provocato loro l'autismo, è solo successo”.

Dice la Dott.ssa: “Finora nessun altro aveva trovato qualche caratteristica fisica condivisa da tutti i bambini autistici, anche se uno studio recente ha affermato che i bambini autistici hanno molte caratteristiche facciali simili.

Altri studi hanno trovato che molti pazienti autistici di 2 anni hanno cervelli più grandi e che i bambini nati sottopeso hanno più probabilità di avere la malattia.

C'è un generale consenso sul fatto che siano coinvolti sia fattori genetici che ambientali e questo spiegare i tempi di comparsa del danno dello sviluppo".
 

Il nostro commento:


Sembra che i ricercatori non sappiano proprio cosa cercare per spiegare perché improvvisamente ci troviamo di fronte ad una epidemia di bambini autistici. Per anni i sanitari hanno cercato di convincerci che i nuovi e allarmanti dati sull'autismo non erano niente di nuovo e che si trattava solo di "migliore diagnosi" (genitori più attenti, criteri diagnostici cambiati) di una malattia che è sempre esistita. Ci hanno detto che l'autismo era di natura genetica mentre ora, improvvisamente, ci dicono che ci sono anche fattori ambientali. Nessuno però riesce a spiegare perché l'un per cento dei bambini, il due per cento dei ragazzi, ha ora l'autismo. Abbiamo avuti studi sulle cause più disparate, papà più anziani, mamme più anziane, fratelli e sorelle troppo ravvicinati, esposizione a pesticidi, mancanza di vitamina D, troppa TV, persino vivere troppo vicino ad una superstrada: hanno detto di tutto, studiato di tutto. Ora possiamo aggiungere alla lista i polmoni deformi, basso peso alla nascita, e alcuni tratti del viso. Quando la smetteranno di giocare agli indovinelli forse il tasso di autismo sarà di 1 su 50, o forse di 1 su 25 perchè alla fine, tutto questo non spiega e ovviamente non ferma cosa sta falcidiando una generazione intera di bambini.

Nessuno sembra interessato alle decine di migliaia di genitori che riferiscono che i loro bambini sono nati sani e hanno avuto uno sviluppo normale fino alle vaccinazioni infantili in seguito alle quali, improvvisamente, si sono ammalati, con febbre, convulsioni, malattie intestinali e disturbi del sonno. Hanno smesso di rispondere, di parlare, di sorridere, di giocare e sono stati inghiottiti dal tunnel buio dell'autismo. I medici continuano a ripeterci che l'autismo non ha una causa nota, ma sono invece perfettamente sicuri solo che la continua espansione, per numero e per precocità di somministrazione, del programma vaccinale non è in alcun modo da incolpare, come dimostrato da tanti studi, non importa se finanziati dalle stesse ditte farmaceutiche che producono i vaccini e quindi macchiati indelebilmente da conflitto di interesse.

Perchè non si esegue il semplice studio che risolvere
bbe una volta per tutte il dibattito sul possibile legame tra vaccini e autismo? Perché non c'è mai stato uno studio che confronta il tasso di autismo nei bambini vaccinati con quello nei bambini non vaccinati? Se si dimostrasse che anche l'uno per cento dei bambini non vaccinati ha l'autismo, avremmo la prova disponibile per tutti. Con i tanti e sempre più numerosi genitori che hanno paura delle conseguenze negative e non vaccinano più i loro figli, il gruppo di bambini per lo studio sarebbe già immediatamente disponibile. Perché allora non è stato fatto e nemmeno si prevede di farlo?

Sappiamo che mentre i sanitari continuano a dirci che tanti studi mostrano che non c'è alcun legame tra vaccini e autismo, lo Stato ha versato, e continuerà a versare, milioni di euro di risarcimento per danni da vaccino che includono l'autismo in seguito a cause giudiziarie intentate dalle famiglie. Vedere questi bambini nati sani e che sono stati improvvisamente e drammaticamente danneggiati dai vaccini ricevuti dovrebbe farci riflettere tutti. L'indifferenza e l'ignavia non sono più un'opzione possibile!


 

 

 
 
< Prec.   Pros. >
 
Entra nel nostro

FORUM

parla con i genitori
La risposta dei genitori di EA
Autismo, inefficaci gli
interventi dietetici? 



Invia la tua testimonianza!
 
Iscriviti alla NWL di EA


Tutte le principali notizie riguardanti l'autismo, uno strumento informativo potente e prezioso!

Clicca per iscriverti alla nostra Newsletter!

Carlo sempre con noi!



Questo sito è dedicato alla memoria di Carlo Carlone





Iscriviti al nostro feed RSS
 
Creative Commons License Il materiale contenuto in questo portale ha esclusivamente carattere informativo, non deve essere in alcun modo inteso come consiglio medico ed è protetto dalla licenza CC (by-nc-nd). - Design by RT
  • beylikdüzü evden eve nakliyat acıbadem evden eve nakliyat göztepe evden eve nakliyat üsküdar evden eve nakliyat beykoz evden eve nakliyat bahçelievler evden eve nakliyat tuzla evden eve nakliyat beşiktaş nakliyat
  • erotik film izle
  • chip satisi
  • chip satisi
  • erotik film izle