Vaccini Letali


Robert F. Kennedy Jr. indaga sullo scandalo dell'insabbiamento da parte del governo americano della connessione tra mercurio e autismo

Uno studio aveva rivelato che il mercurio nei vaccini poteva causare l’autismo in centinaia di bambini, ma il governo americano nascose quei dati e impedì ai genitori di chiamare in giudizio le compagnie farmaceutiche per il ruolo avuto nell’epidemia

EmergenzAutismo ha curato la traduzione di questo storico articolo di Robert F. Kennedy, avvocato ambientalista, nipote di John F. Kennedy, pubblicato nel Giugno 2005 sulla rivista ROLLING STONES, per consentirne anche la lettura e la consultazione in italiano.

 La storia di come gli enti sanitari governativi, scrive Kennedy, fossero colluse con la "Big Pharma" per nascondere il rischio-thimerosal all'opinione pubblica, è un'agghiacciante studio analitico sull'arroganza, sul potere e sulla cupidigia delle istituzioni. Sono stato trascinato in questa polemica con riluttanza. Come procuratore e ambientalista che ha passato anni lavorando su questioni di tossicità da mercurio, ho incontrato spesso madri di bambini autistici che erano assolutamente convinte che i loro bambini fossero stati danneggiati dalle vaccinazioni. Dentro di me, ero scettico.

Dubitavo che l'autismo potesse essere causato da questo e non capivo la necessità del governo di rassicurare i genitori sulla sicurezza delle vaccinazioni. Ero tendenzialmente d'accordo con gli scettici come Henry Waxam, deputato democratico della California, che criticava i suoi colleghi dell’ House Government Reform Committee per la capacità di saltare alle conclusioni su autismo e vaccinazioni. "Perchè dovremmo impaurire la popolazione circa le vaccinazioni" faceva notare Waxman agli interlocutori "quando conosciamo i fatti?". Fu soltanto dopo aver letto le trascrizioni sull'incontro di Simpsonwood, studiando le più importanti rierche scientifiche e parlando con molti dei più eminenti specialisti, che iniziai a convincermi che il collegamento tra thimerosal e l'epidemia nei disordini neurologici dell'infanzia era realtà. Cinque dei miei figli fanno parte della "Generazione Thimerosal" (i nati tra il 1989 e il 2003) che ha ricevuto pesanti dosi di mercurio dai vaccini. "Le classi elementari hanno un numero di bambini sopra la media con sintomi neurologici o con problemi del sistema immunitario" disse nel 1999 Patti White, un'assistente scolastica, alla HGRC. "Si suppone che i vaccini ci facciano stare meglio, ma in ogni caso, in venticinque anni di lavoro, non ho mai visto così tanti bambini ammalati e danneggiati. Qualcosa di molto, molto sbagliato sta accadendo ai nostri bambini".Ho dedicato tempo a questo problema perchè credo che questa crisi morale debba essere fermata. Se, come le prove suggeriscono, le nostre autorità per la salute pubblica hanno permesso deliberatamente che le industrie farmaceutiche avvelenassero un'intera generazione di bambini americani, le loro azioni sono la prova che dimostra uno dei più grandi scandali negli annali della medicina americana.

 

LEGGETE QUI L'INTERO DOCUMENTO

 

VACCINI LETALI

di

Robert F. Kennedy Jr.

 

TRADUZIONE DI OdF