Anno Scolastico 2008-2009: una raccolta di esperienze dei nostri genitori



Durante l'anno scolastico conclusosi nel giugno scorso, i nostri lister, mamme e papà, si sono raccontati le vicende dei propri figli: gioie, dolori, preoccupazioni, delusioni... un mondo di sentimenti che abbiamo voluto riunire in questo documento, come aiuto non solo ad altri genitori che dovesserO trovarsi in situazioni analoghe, ma anche a tutti gli insegnanti che volessero porsi il problema autismo-scuola nell'ottica dei genitori. 

 
 
Esperienze


mammadiste

Anche noi stiamo per affrontare il cambio di scuola.Dalle medie alle superiori. Qualcuno di voi ha già preparato del materiale?? Maria, tu ci sei passata prima di noi. Come ti sei mossa?? Io sono stata contattata del team delle insegnanti di sostegno e giovedì ci vediamo per parlarne.....Mi stavo organizzando per portargli del materiale utile, ma volevo sapere come avete fatto voi.Sto preparando una presentazione scritta di Stefano da far leggere a tutti gli insegnanti, insieme ad alcuni suoi scritti  e ad una spiegazione della dieta che segue. Mi hanno chiesto di vedere come si è preparato l'altro anno e porterò qualcosa.Accetto suggerimenti vari... :) :)

Maria777
Cosa intendi per "materiale"?
da noi sono stati spartani:
- riunione a fine medie per sentire gli insegnanti di classe delle medie
- passaggio di consegne da scuola a scuola, sulle difficoltà e sui punti di forza di L.
- il preside ha raccolto molto materiale fornito da NPI, scuola, e famiglia sull'autismo chiedendo agli insegnanti di classe di visionare ed informarsi
- per il resto aperti a tutto, senza pregiudizi, ma anche con la libertà di valutare entro il primo semestre la possibilità effettiva di L. di seguire il programma dei compagni....
- non abbiamo fatto nessuna presentazione forzata. Semplicemente dopo un mese di scuola circa, spontaneamente, è venuta da parte dei compagni di L. la necessità di sapere di più sull'autismo, nello specifico dell'autismno di L. quindi si è organizzato un incontro in cui i ragazzi hanno fatto le loro domande, che vertevano soprattutto sul come relazionarsi a lei. a quesl punto L. si è fatta sentire. e così è iniziato uno scambio di mail con alcuni compagni, con alcuni insegnanti, chat, ecc....
- praticamente nei primi sei mesi si sono confrontate le descrizioni date alle medie di L. con l'effettiva resa di L.:  previsioni confermate (per il primo anno... non per il secondo, dato che il programma è schizzato avanti e il ritmo in certe materie è per lei troppo sostenuto)
- indicativamente, il preside si è preso ufficiosamente 6 mesi di tempo per valutare, che poi sono diventati il biennio, e per decidere se L. può seguire il programma della classe anche se con modalità diverse, o se decidere per un programma differenziato.

mammadiste
Mi chiedevo quali documenti erano secondo te più significativi....molti sono adatti alle elementari o alle medie, ma per le superiori?? Gruttadauria, la lettera di Balzola,alcune considerazioni di Manolo?? Nel mio caso ho pensato a questo per spiegare i grossi problemi disprassici di Stefano e i suoi ENORMI problemi intestinali, ma mi chiedevo se tu avevi dato documenti più generici che mi sono sfuggiti.

Fardowza
Ho preparato tutto, la camera è pieno di sacchetti di materiale da consegnare domani, primo giorno forse conosceremo sia la nuova educatrice (nel frattempo hanno avuto la bella idea di cambiare la cooperativa, cosi abbiamo perso sia l'educatrice formata terapia ABA, sia la terapista ABA  a casa che è stata assunta), un bel colpo di questo estate!  Sono riuscita però a trovare una brava educatrice che conosce gia yonis per formarla come terapista a casa, e a yonis è stata data una nuova educatrice che conosceremo per la prima volta domani. Anche l'insegnante di sostegno ha deciso di rimanere in Sicilia, quindi forse domani conosceremo anche la nuova insegnante di sostegno.....insomma incrociamo dita!  Intanto la mamma di yonis si ripresenta anche quest'anno attrezzata con una marea di materiale informativo e schede, incluso materialo didattico, perfino dei puzzle sono nel sacchetto!!!!
Ci tocca una nuova giornata domani.....
La priorità non ho perso ancora, ma decisamente qualcosa comincio a perdere sulla  strada.....questa strada  sempra sia lunga e tortuosa, anche se intravedo in fondo la strada una grande luce che sta fissando verso di noi,  auguro che questa luce lo vedano e lo trovano tutti nostri bambini.
Auguri ancora a tutti lister, che i  nostri campioni incontrano sulla loro strada persone che lo meritano!
 
Maria777
TANTI TANTI AUGURI A TUTTI!!!!!
la mia L. è andata a letto col suo sorriso migliore stampato sul viso!
che voglia che ha di rivedere i suoi compagni (soprattutto un ragazzo rasta con cui va d'accordissimo!)
per roby:
beato Stefano ancora una settimana a dormire fino a tardi!
per sole:
no ti preocupe! non vi molliamo!
per Nur!
ti ho immaginato arrivare con tutto l'armamentario!!!! devi essere uno spettacolo!

Fardowza
Maria stamattina arrivo li attrezzata, e non c'è nè insegnanto di sostegno, nè educatrice, mio figlio si è messo nel suo posto, e mi ha salutato, insegnante di classe mi ha detto, tranquilla non succede nulla, lui è in grado di seguirci per conto suo.
Stranamente non mi sono agitata, confido che prossimi giorni tutto si mette a posto!!
Una volta una cosa del genere mi avrebbe mandato in crisi totale.
Sono tornata a casa tranquilla, forse la tranquilita di yonis è la mia cura migliore, conto su di lui per momento.

Maria777
Non sai quanto sono felice: perchè Yonis ti dà tranquillità e perchè la maestra di classe è la prima a dargli fiducia: QUESTO è fondamentale!!! L'insegnante di sostegno non deve essere il salvagente di tutto e di tutti, deve secondo me rendere più efficace e mirato  il progetto che segue il bambino al quale tutti sono chiamati a collaborare.

alexandros_67
Il tempo da dedicare al forum è veramente poco con i bimbi ancora a casa e il lavoro che sto preparando per l'ingresso di Miki alla scuola elementare.
Le premesse sono ottime: stessa assistente alle autonomie (tutor ABA), stessa insegnante di sostegno dell'ultimo anno di sc. materna (molto aperta), insegnante di classe responsabile HC.... Non resta che iniziare con molta apprensione in ogni caso.
Pensate che l'insegnate di Miki, se tutto quest'anno va bene, vuole scrivere un libro, per dimostrare come si possa lavorare con un metodo. Se riuscissi anche a coinvolgere Lucia D'Amato, sarebbe bene....
Il mio unico pensiero, a parte Michele, è portare un po' di luce, nell'oscurita imperante in Piemonte.

MARIO3
Anche noi abbiamo avuto questa mattina il primo giorno della terza elementare la sorpresa di un insegnante di sostegno da SUBITO e per le ore a cui ha diritto... dal primo giorno! incredibile!.... mi mancheranno le processioni ogni mattina dal direttore.. le telefonate a nonsopiu'chi....l'avvocato.... Comunque l'evento piu' bello è stato quando stamattina F. che cercava di prendere tempo perche' era emozionato e a lui l'emozione da' parecchio da fare mi guarda e dice: - ho un dente secco! non possiamo anadre a  scuola ho l'appuntamento col mio dentista...
Il bello è che io ci sono anche "cascata" e ho cominciato a chiedere quale dente faceva male.....
I;D...che ballista!!!

danjela
Per noi inizio disgraziato...l'educatore di mio figlio si è fatto male ad un legamento giovedì scorso al centro estivo, per cui sarà assente tutto il mese di settembre, e forse oltre... Era l'unico formato ABA  a scuola...se il buongiorno si vede dal mattino, siamo fregati! :-X :-\
In compenso mio figlio è andato a scuola tutto contento di iniziare la seconda, da vero ometto ha controllato con me il suo zaino la sera prima, e all'uscita da scuola mi ha raccontato alcune cose sulla sua giornata...
E' diventato così alto che sembra un bambino di terza, non di seconda...se penso che il mio primogenito ha iniziato ieri invece la prima media, mi sento male....forse è meglio che cominci a preparare la mia domanda per la pensione! ;D ;D
In bocca al lupo a tutti per un sereno e fruttuoso anno scolastico!

speriamo
Anche la mia piccola, 6 anni ad ottobre, ha iniziato ieri. Probabilmente sarà il suo ultimo anno di scuola materna, il quarto.
Nella stessa classe di 26 bambini, dallo scorso anno, c'è un bambino con ritardo del linguaggio (anche se sospetto ci sia dell'altro). Quest'anno anche lui ha maestra di sostegno ed educatrice (finalmente!!!).
Qualcuno di voi ha avuto esperienza con due disabili nella stessa classe? Sto riflettendo se questa cosa possa essere considerata un'opportunità o un problema da affrontare subito. Il mio timore è la ingovernabilità delle relazioni tra insegnati di sostegno-assistenti educative-le due maestre, già non è facile con 4 tutor.

Chimera
dunque la nostra classe è di 20 bimbi e due con il sotegno uno dei due è mio figlio la perplessità è che ci hanno proposto una unica insegnante per entrambi più una educatrice che insieme coprirebbero tutto l'orario,  (se non si sovrappongono!!! SPERIAMO) o quasi.
in più loro sono cresciuti mi sembrano entrambi più presenti. essendo l'unica classe a tempo ridotto della scuola ho battuto su questo argomento che  erano in due nella stessa classe con lo stesso problema + o - (qualcuno mi ha detto che non si potrebbe ma non so se è vero) la scuola ha detto che un rapporto 1:1 sarebbe disorientante per i bambini ma  per quali ?gli altri forse! per i nostri sarebbe ri-orientante
comunque facciamo un periodo di prova con il ricorso in pronto sotto il braccio
secondo voi posso pagare un corso aba alla insegnante di sostegno?

luisa76
oggi mario ha iniziato le elementari, questa mattina quando mi sono svegliata ho avuto paura .... si paura, paura di questa nuova strada che abbiamo da percorrere. Appena sveglio è venuto nel mio lettone me lo sono stretta forte e gli ho detto "amore oggi inizia una nuova avventura sei pronto? e lui guardandomi dritto negli occhi mi ha sorriso. L'ho portato a scuola con una mezzoretta di ritardo come mi aveva indicato la dirigente scolastica per paura che mio figlio si agitasse vedendo tutta quella gente....e invece l'uniche a preoccuparsi eravamo io e lei. Io agitatissima come se dovessi sostenere un esame entro nell'aula e mi ritrovo la maggior parte dei bambini in lacrime, mi giro verso mio figlio per vedere la sua reazione e invece lui mi tira con un braccio mi fa abbassare mi da un bacio e mi dice ciao ciao, mi spinge verso la porta, vuole che me ne vada ,lui tutto eccitato si siede vicino ad una bambina si sistema lo zaino si prende il suo panino e inizia a mangiare, la maestra di sostegno si avvicina e mi dice incredula "è lui Mario?" ed io stupita di tanta naturalezza di mio figlio "credo di si".

mammadiste
Anche noi abbiamo iniziato da 2 giorni una nuova avventura. Liceo economico. La coordinatrice del sostegno mi aveva chiamata per vedermi e avere notizie. Le ho stampato molti documenti e fatto una breve relazione di Stefano da dare a tutti gli insegnanti. Stefano è andato tranquillo, anche se per ora è stato pochissimo in classe. L'insegnante di italiano è il marito di una sua insegnante di sostegno di 2 anni fa. Domani fanno una gita a un sito archeologico, così avrà modo di sbloccarsi. Almeno credo.  Ci sono 11 ragazzi disabili. 8 insegnanti di sostegno. Il preside è uno psicologo e i bidelli e tutto l'ambiente è preparato e disponibile. Avevo timore, invece mi sembra, sottolineo mi sembra, una buona situazione.

roby
Stefano nostro invece ha vissuto la vigilia come l'attesa nel braccio della morte ;D
ha scritto più volte che aveva troppa paura, paura dei nuovi compagni e prof, come tutti, solo che per lui sembra sempre l'ascesa al patibolo
comunque quando siamo andati stamattina a parte coprirsi gli occhi (per la vergogna) non ha avuto esitazione alcuna ad entrare in classe, anzi ci hanno detto che si è seduto vicino ad una fanciulla e voci non verificate dicono le abbia anche accarezzato la mano  ::)
speriamo sia un buon rinforzo...
non abbiamo conosciuto l'insegnante di sostegno ma contiamo molto sull'assistente specialistico che lavora con ABA, le ore dovrebbero esserci tutte in base al programma già concordato che prevederà lezione in classe, attività lavorativa all'esterno e terapia occupazionale, poi comunque si farà il punto e si modificherà eventualmente il programma
l'istituto agrario è bello, immerso nel verde con piantagioni e azienda agricola e allevamento
20 minuti di pullmino del comune, se po ffà  ;D :D

Maria777
sarebbe da far scrivere i nostri campioni....
FINALMENTE VACANZE!!!!!!!
E' FINITAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

come è andata allora?
noi siamo riusciti a far mantenere invariati rispetto alla classe i contenuti , ma devo spingere perchè L. migliori le sue capacità di produzione, così da modificare le modalità di verifica.....
come dire : la testa c'è, ora dobbiamo spingere spingere spingere.
abbiamo ragazzi che hanno l'esame di 3° media quest'anno?????
compiti per le vacanze: ogni giorno!
sono cattivissima. :D
davvero complimenti a tutti o nostri figli, grandi e piccoli. e ricordiamoci che loro fanno MOLTO di più dei compagni NT: oltre a voler fare devono tollerare gli ostacoli che pone loro davanti quotidianamente un organismo e di conseguenza un cervello che NON li sta aiutando a dovere. ma noi siamo qui per questo.

m3pdoc
Quest'anno gli è piaciuto di più disegnare, anche perchè in precedenza era stata una parte trascurata da tutti gli insegnanti, nonostante la mia insistenza. Ci rifaremo alle superiori.
Se gli chiedi quale materia preferisce ti risponde :italiano!  Quella in realtà per lui più difficile, ma che rappresenta il suo ponte verso il linguaggio parlato.
Il sostegno di quest'anno gli ha fatto fare un bel salto in matematica, e un bellissimo risultato in musica.
Erano due anni che chiedevo di insegnargli a suonare, ma niente, non c'era motivazione.
Quest'anno, insegnanti nuovi, tanta motivazione, in una settimana scriveva la chiave di violino, primo quadrimestre riconosceva
le note, le scriveva sul rigo e con il colore sui tasti le suonava, all'esame suonerà dei brani sulla tastiera.
Alla fine dell'anno il professore di musica al GLH:- Sinceramente, non avrei mai creduto che potesse imparare così velocemente!-  >:(
Spero di trovare qualcuno che lo faccia appassionare al disegno! :)

eleonora
Diversamente dagli altri, purtroppo  con il suo tipo di epilessia (al risveglio) manca da scuola  circa 2 volte la settimana e, quando va bene entra un'ora dopo, la mattina è sempre stordito.
Sono in  tensione non vedo l'ora che passino questi giorni, mentre invece non ho fretta di arrivare a settembre.... anche lui andrà  al liceo artistico.
Diciamo che ultimamente è più presente,è un piccolo passo avanti, ma L. rimane sempre chiuso,ha sempre paura di sbagliare... tanto che risponde sempre con un filo di voce non riusciamo a prendere il via....

 

Esami
 
 
m3pdoc
1. Mio figlio sta andando bene per le sue possibilità, tranquillo all'esame ma pieno di ansie per il "dopo", non riesce a farmi domande specifiche, ma ripete in continuazione che vuole tornare   "piccolo"  per farsi spiegare che non si
può tornare indietro nel tempo, e che si deve andare avanti alle superiori...
un tormentone.. :(!
Oggi all'ora di pranzo, l'ho portato a visitare il liceo, c'erano solo poche persone e ha potuto ispezionare tutto l'edificio, tre piani, non ha saltato una porta, compresi bagni e sgabuzzini.
Gli è piaciuto, e questa cosa un pò lo ha rasserenato, mi ha detto che vorrebbe stare al terzo piano. :)

2.
Grande commozione stamattina a scuola per gli orali di A.!!
Era il terzo ad essere interrogato, è entrato con alcuni suoi compagni di classe molto tranquillo, mentre io fuori dovevo trattenere le lacrime.
E' stato dentro trenta minuti, poi è uscito con l'insegnante di sostegno tutta raggiante: -E' stato bravissimo, si è ricordato tutto e voleva finire ogni argomento come era stato preparato!- :D :D
Sono i momenti in cui maggiormente ti rendi conto di quanti frutti abbia dato un buon lavoro scolastico. :)
Finalmente in vacanza!!! :D :D

eleonora
1. Era emozionato, solo ieri sera ha cominciato a farmi un sacco di domande sull'esame. Lui non vede l'ora di andare alle superiori, guarda sempre avanti,ha sempre avuto questa frenesia,penso che per lui crescere...andare avanti..lo faccia pensare a un futuro dove lui è uguale agli altri...

2.
Finalmente è finita!
Agli orali L. ha tirato fuori tutta la sua voce,è andato tranquillo ,mentre io tremavo che non mi reggevo in piedi, non sono neanche riuscita a dire niente all'insegnante di sostegno  che si complimentava, ho fatto scena muta, perchè avevo una gran voglia di piangere, fortunatamente sono riuscita a trattenermi.
Mi risparmierò per settembre, allora arriverà il bello.