Due studi confermano: Chelazione efficace e sicura


In questo documento, presentiamo due interessantissimi studi condotti dall'ARI sulla reazione sia medica che comportamentale alla somministrazione di DMSA, un chelante approvato per le intossicazioni da piombo e, in questo caso, utilizzato off-label su un gruppo di bambini autistici, al fine di verificare l'escrezione di ulteriori metalli, la reazione renale ed epatica e, contemporaneamente, registrare la reazione comportamentale dei bambini durante la terapia. Affidiamo la presentazione ad un articolo di Age of Autism che riassume questa importante scoperta scientifica.

 

Articolo di presentazione agli studi tratto da Age of Autism 

SAN DIEGO, 5 Novembre 2009. Due studi pubblicati nel numero dello scorso Ottobre dal theSouthwest College of Naturopathic Medicine della BMC Clinical Pharmacology, studiano l'uso dell'acido dimercaptosuccinic orale (DMSA), una prescrizione medica approvata dalla FDA per la cura dell'avvelenamento da piombo e usata, off-label, in questo studio per la cura dell'intossicazione da metalli pesanti nei bambini autistici.

In questi studi, il DMSA stato somministrato a 65 bambini autistici (compresi tra i 3 e gli 8 anni di et) per determinarne l'effetto. I ricercatori hanno trovato che il DMSA incrementa notevolmente l'escrezione di svariati metalli tossici, compreso l'aumento di 10 volte nell'escrezione del piombo. Riguardo la sicurezza, lo studio non ha mostrato effetti avversi sulla funzione renale ed epatica.

Di grande interesse stata la sorprendente scoperta che la terapia con DMSA, ha un notevole effetto sui livelli di glutathione. Il glutathione la principale difesa del corpo contro i metalli tossici ed molto fuori norma nei bambini autistici. La cura con DMSA per soli 3 giorni, ha normalizzato il livelli di glutathione per almeno 1-2 mesi in quasi tutti i bambini.

Inoltre, la terapia con DMSA promette efficacia sulla possibile riduzione dei sintomi autistici, incluso l'incremento di linguaggio, comprensione e socializzazione. In ogni caso, necessario uno studio in doppio cieco con controllo placebo per confermare questi risultati.

Lo studio stato condotto da Matthew Baral, N.D.,Presidente del Dipartimento di Medicina Pediatrica e Professore Associato in Pediatria al Southwest College of Naturopathic Medicine (SCNM) e da James B. Adams, Ph.D., Professore Aggiunto alla Divisione di Scienze Cliniche al SCNM e Direttore Scientifico dell' Autism Research Institute.

"I metalli tossici sono un problema comune nell'autismo ed ho personalmente osservato che molti dei pazienti autistici hanno avuto grandi benefici dalla terapia con DMSA. Spero che questi dati, rispondano alla domanda che monti medici pongono: che la chelazione sia sicura ed efficace e, chiaramente, lo , " dice il dottor Matthew Baral. "Questo studio dimostra che la terapia con DMSA sicura e efficace e pu essere considerata una possibile terapia per bambini autistici, che abbiano un corpo carico di metalli tossici" afferma il professor James Adams.
 




Sicurezza ed efficacia della terapia con DMSA orale in bambini con disordine dello spettro autistico
 

Parte A - Risultati medici
http://www.biomedcentral.com/1472-6904/9/16
 

Abstract (provvisorio)

Background
Questo studio investiga gli effetti della terapia con acido dimercaptosuccinico (DMSA) in forma orale, in bambini con disordine dello spettro autistico in et compresa tra i 3 e gli 8 anni.

Metodi
La Fase 1 ha coinvolto 65 bambini che hanno ricevuto un ciclo di DMSA (3 giorni). I partecipanti che hanno avuto un'elevata escrezione urinaria di metalli tossici sono stati selezionati per continuare con la Fase 2. Nella Fase 2, 49 partecipanti sono stati assegnati casualmente in un doppio cieco, realizzato per ricevere 6 cicli addizionali di DMSA o placebo.

Risultati
Il DMSA ha fortemente incrementato l'escrezione di piombo, sostanzialmente incrementato l'escrezione di stagno e bismuto e moderatamente incrementato l'escrezione di tallio, mercurio, antimonio e tungsteno. C' stato anche un incremento, nell'escrezione urinaria, di minerali essenziali, specialmente potassio e cromo. La Fase 1 con un singolo ciclo di DMSA, ha portato ad una notevole normalizzazione del glutathione RBC in pressoch tutti i casi e un enorme incremento del conto delle piastrine, che suggerisce un calo dell'infiammazione.

Conclusioni
Complessivamente, la terapia con DMSA sembra essere ragionevolmente sicura, efficace nella rimozione di svariati metalli tossici (specialmente il piombo), enormemente efficace nella normalizzazione del glutathione RBC e efficace nella normalizzazione del conto delle piastrine. E' stato sufficiente un solo ciclo (3 giorni) per incrementare glutathione e piastrine. I cicli successivi hanno incrementato l'escrezione di metalli tossici.
 

 
Parte B - Risultati comportamentali

http://www.biomedcentral.com/1472-6904/9/17
 

Abstract

Background
Questo studio investiga gli effetti della terapia con acido dimercaptosuccinic (DMSA) in forma orale, sui sintomi comportamentali di bambini con disordine dello spettro autistico di et compresa tra i 3 e gli 8 anni di et.

Metodi
La Fase 1 ha coinvolto 65 bambini che hanno ricevuto un ciclo di DMSA (3 giorni). I partecipanti che hanno avuto un'elevata escrezione urinaria di metalli tossici sono stati selezionati per continuare con la Fase 2. Nella Fase 2, 49 partecipanti sono stati assegnati casualmente in un doppio cieco, realizzato per ricevere 6 cicli addizionali di DMSA o placebo.

Risultati
I gruppi che hanno ricevuto un ciclo e sette cicli di DMSA, hanno avuto un significativo incremento in tutte le misure di valutazione. Per il gruppo di sette cicli, il grado di incremento delle nelle misure di valutazione, potrebbe essere parzialmente spiegato da una analisi delle regressioni dovuta all'escrezione di metalli tossici e alla modifica nel glutathione (R2 corretto di 0.28-0.75, p < 0.02 in tutti i casi). Un ciclo di DMSA ha determinato praticamente lo stesso beneficio che sette cicli. Le misure di valutazione  sono state correlate l'un l'altre sufficientemente all'inizio dello studio (r = 0.60-0.87) e ancora meglio alla fine (r = 0.63-0.94).

Conclusione
Complessivamente, sia uno che sette cicli di terapia con DMSA, sembrano essere ragionevolmente sicuri nei bambini con ASD, che abbiano elevate escrezioni urinarie di metalli tossici e un aiuto possibile nel ridurre alcuni dei sintomi autistici in questi bambini.