Homepage   |    Contatti   |    Sitemap  




Chi siamo Biomedico Neurosviluppo ABA Scuola Newsletter Esperienze Notizie il Nostro Movimento

Homepage arrow Articoli Vari arrow Lettera ai giornalisti, della nostra lister Fotini
Stampa E-mail
Salve,sono la mamma di un bambino di 4 anni e mezzo con Disturbo Pervasivo dello Sviluppo.
Con piacere mi hanno riferito dell'interesse da lei suscitato per le nuove terapie biomediche che fanno dell'autismo malattia trattabile e non piu' incurabile.
Io sono Italiana ma vivo ormai da 10 anni in Grecia.La Grecia e' un paese bellissimo e non mi sono mai pentita della scelta fatta 10 anni fa di trasferirmi.
Questo sino a due anni fa quando il mio bambino comincio' ad essere un'incompreso.
Al secondo anno di eta' il parere del pediatra fu che il bambino aveva un ritardo nel linguaggio perche' in casa parlavamo tre lingue.Ma il problema non era solo il linguaggio,il bambino non rispondeva al suo nome,non eseguiva semplici comandi,era nel suo mondo,era sempre molto nervoso.Era impossibile portarlo da qualsiasi parte.Amici ,parenti e dottori mi dicevano di aspettare che tutto si sarebbe risolto.Cosi' fu per un anno.Fu l'anno piu' difficile della mia vita,sola e incapace di capire e aiutare mio figlio.
A tre anni e quattro mesi,Alex comincio' ad andare in un asilo privato.Il bambino non interagiva,non cooperava e metteva in continuazione qualsiasi oggetto in fila.Lo psicologo dell'asilo mi disse che il bambino aveva un carattere forte e deciso e che era di natura egoista e che avrebbe giovato da una terapia psicoanalitica.
A tre anni e mezzo lo portai in un centro per problemi dello sviluppo dove l'ergoterapista mi fece per primo la diagnosi:Disturbo Pervasivo dello Sviluppo con tratti autistici.Da li' tutta una serie di esami e di visite dal neurologo.
Ben presto Alex comincio' un paio d'ore di psicomotricita'.Non passo' molto tempo che capii che cio' non era abbastanza.
Nessuno inoltre mi diceva se mio figlio avrebbe mai condotto una vita normale.Tante domande fatte ai piu' esperti dottori di Atene non avevano risposta.
Cominciai a fare ricerche su Internet e a soffermarmi solo su terapie che potessero trattare e curare l'Autismo.
A 4 anni Alex inizio' l'intervento biologico,in un periodo di regrassione continua.Era diventato iperattivo e troppo difficile da gestire.
Appena iniziata la dieta senza glutine e senza caseina,i miglioramenti si fecero subito notare:piu' sereno,piu' concentrato,meno capricci,ecc.
Cominciammo anche un programma di intervento sensoriale che aiuto' abbastanza.
Dopo sei mesi di dieta contattai il Great Plains Laboratory negli Stati Uniti con i quali feci i primi esami.
Nel frattempo mio figlio dovette fare ben sei otturazioni dal dentista nel giro di poco tempo.Alex divenne agitatissimo,iperattivo e cominciarono nuove stereotipie.Era sicuramente in una fase di regressione.Ben presto venni a sapere che le otturazioni che aveva fatto contenevano mercurio!Piansi per settimane.Condividevo pienamente la teoria dell'autismo che ha come causa principale il mercurio dei vaccini ma le mie conoscenze non erano ancora tali da poter evitare l'ennesimo danno.
In quel periodo la neurologa di un rinomato Ospedale per bambini ad Atene mi disse di non preoccuparmi,che se il bambino avesse continuato ad essere iperattivo gli avrebbe soministrato un po' di Ritalin!E meno male che non mi dovevo preoccupare!
Dagli esami fatti col GPL mio figlio aveva disturbi intestinali,ossidativi e presunto avvelenamento da mercurio.
Ma i test avevano bisogno dell'interpretazione e della terapia di un dottore qualificato e in poco tempo venni a conoscenza del portale "genitori contro autismo"e del dott.Verzella,il quale seguive il protocollo Dan.Per me fu una manna dal cielo!
Il dott.Verzella diede una terapia di vitamine e probiotici e nel giro di cinque mesi mio figlio e' molto piu' tranquillo,piu' presente,le stereotipie sono diminuite e il linguaggio e' diventato molto piu' complesso.
La psicologa ABA(terapia comportamentale del Loovas) ci ha rassicurato che col ritmo con cui Alex sta imparando si potra' sicuramente parlare di guarigione nel giro di pochi anni.
Da pochi giorni sta imparando concetti come l'inverno,il Natale,Babbo Natale e il compleanno,concetti incomprensibili sino a poco tempo fa.E' come se mio figlio fosse rinato.La nostra gioia e' tanta,le nostre vite quasi normali.
Purtroppo c'e' ancora tanta ignoranza sul tema Autismo e qui in Grecia maggiormente che in Italia.
Quando vedo altri bambini autistici le cui mamme hanno espressioni di rassegnazione,mi si stringe il cuore perche' io stessa so e ho vissuto l'incubo dell'Autismo.Una malattia che non e' mai stata dovuta esserci.
Questi bambini hanno bisogno di aiuto,ma di un aiuto reale.I genitori hanno il diritto di sapere che c'e' speranza per i loro figli.
Non ringraziero' mai abbastanza,le persone responsabili del portale e tutti i medici Dan che ogni giorno salvano le vite di tanti bambini.
Il mio e'un messaggio di speranza:l'Autismo e' trattabile!
Cordiali Saluti
 
< Prec.   Pros. >
 
Entra nel nostro

FORUM

parla con i genitori
La risposta dei genitori di EA
Autismo, inefficaci gli
interventi dietetici? 



Invia la tua testimonianza!
 
Iscriviti alla NWL di EA


Tutte le principali notizie riguardanti l'autismo, uno strumento informativo potente e prezioso!

Clicca per iscriverti alla nostra Newsletter!

Carlo sempre con noi!



Questo sito è dedicato alla memoria di Carlo Carlone





Iscriviti al nostro feed RSS
 
Creative Commons License Il materiale contenuto in questo portale ha esclusivamente carattere informativo, non deve essere in alcun modo inteso come consiglio medico ed è protetto dalla licenza CC (by-nc-nd). - Design by RT
  • beylikdüzü evden eve nakliyat acıbadem evden eve nakliyat göztepe evden eve nakliyat üsküdar evden eve nakliyat beykoz evden eve nakliyat bahçelievler evden eve nakliyat tuzla evden eve nakliyat beşiktaş nakliyat
  • erotik film izle
  • chip satisi
  • chip satisi
  • erotik film izle